Opportunità formative promosse dalla Regione del Veneto

 

Corsi a carico dei partecipanti

  •  ITS Academy

Gli ITS Academy sono percorsi di alta formazione che offrono una specializzazione tecnica post diploma relativa a 5 aree tecnologiche : efficienza energetica, mobilità sostenibile, nuove tecnologie per il made in Italy, tecnologie innovative per i beni e le attività culturali, tecnologie dell’informazione e della comunicazione. 
Sono rivolti a persone che abbiano conseguito il diploma di scuola secondaria di secondo grado.
Per accedervi  è necessario superare un test di ingresso.  I corsi hanno durata biennale, articolati in 4 semestri  / 6 semestri (1800/2000 ore), di cui il 30% almeno è svolto in azienda anche attraverso stage all’estero.
Tutte le informazioni sono disponibili all’indirizzo: https://www.itsacademy-veneto.com/
 
  • Corsi riconosciuti

Sono corsi di formazione autorizzati dalla Regione ad Enti  di formazione accreditati e per i quali viene rilasciata una qualifica professionale  o altro titolo previsto dalla normativa comunitaria, nazionale e regionale vigente, necessari  all’esercizio o all’abilitazione di  attività lavorative regolamentate per legge (es.  acconciatore, agente e rappresentante di commercio, assistente studio odontoiatrico, estetista, manutentore del verdeoperatore socio sanitario tatuatore e piercer, tecnico delle autoriparazioni …).  Sono rinvenibili utilizzando l’apposito motore di ricerca disponibile al seguente link:  https://www.cliclavoroveneto.it/corsi-riconosciuti. Per conoscere date di avvio, orari, costi ecc. è necessario contattare direttamente gli Enti di formazione. 
 
 
Corsi finanziati
 
  • Garanzia Giovani 

E’ un progetto che garantisce a  giovani di età compresa tra i 15 e i 29 anni,   disoccupati e/o non impegnati in un percorso di studi,  un’opportunità formativa o lavorativa calibrata sulle attitudini del singolo partecipante. Il programma prevede attività di orientamento e colloqui personalizzati. 
Per aderire a Garanzia Giovani  è necessario registrarsi sul portale CliclavoroVeneto.it, accendendo tramite SPID o CIE. Con l’aiuto di uno Youth Corner, sarà possibile elaborare un programma formativo / lavorativo e partecipare alle selezioni delle opportunità offerte nell’ambito del progetto. 
Per ulteriori informazioni consultare: https://www.cliclavoroveneto.it/garanzia-giovani-veneto
 
  • Work experience

Le work experience sono percorsi di formazione e tirocinio rivolti  a persone che intendano aggiornare e rafforzare le proprie competenze al fine di agevolare il proprio reinserimento nel mercato del lavoro. 
Possono partecipare disoccupati di età superiore ai 30 anni, residenti o domiciliati in Veneto. L’adesione ad una work experience non consente la contemporanea partecipazione ad altri progetti formativi finanziati con risorse pubbliche.  
Con la Deliberazione della Giunta Regionale n. 74 del 26 gennaio 2021 è stata approvata la Direttiva per i percorsi formativi dell’anno 2021 che afferiscono a due diverse tipologie: 
- Work experience finalizzata all’ ingresso  nella professione e allo sviluppo di tutte le relative competenze (conoscenze e abilità) (120-200 ore)
- Work experience  per l’ approfondimento delle competenze di  una professione (40-120 ore)
I corsi hanno una durata massima di 10 mesi , comprensivi di orientamento,  formazione e un periodo di tirocinio in azienda da 2 a 4 mesi in Veneto oppure in altre regioni italiane o Paesi dell'Unione europea.  Chi non gode di alcuna forma di sostegno al reddito ha diritto ad un’indennità di tirocinio pari a € 3,00 all’ora. 
Per candidarsi è necessario contattare direttamente gli Enti organizzatori: https://www.cliclavoroveneto.it/work-experience
 
  • Assegno per il lavoro (sperimentazione conclusa)

Si trattava di un contributo, dell’importo massimo di € 5.796,00,  che poteva essere speso presso enti per l’impiego accreditati per ottenere servizi di consulenza, orientamento, formazione finalizzati alla ricerca di un nuovo lavoro. Potevano richiederlo disoccupati di età superiore ai 30 anni, beneficiari o non di sostegni al reddito (Naspi), indipendentemente dall’anzianità di disoccupazione. 
Per  presentare domanda di assegno per il lavoro era necessario recarsi presso il Centro per l’Impiego o avviare il procedimento utilizzando l’apposito servizio on line sul portale CliclavoroVeneto.it e perfezionare la richiesta rivolgendosi di persona al Centro per l’Impiego
La sperimentazione si è conclusa il 15 maggio 2022., cfr.:  https://www.cliclavoroveneto.it/de/assegno-per-il-lavoro-veneto.
 
  • GOL – Garanzia Occupabilità Lavoratori

Con la Deliberazione di Giunta Regionale n. 248 del 15 marzo 2022 la Regione del Veneto ha approvato il Piano Attuativo Regionale del Programma GOL,  un’azione di riforma del sistema delle politiche attive del lavoro previsto nell’ambito del PNRR e che è strettamente è connessa al Piano di potenziamento dei Centri per l’impiego e al Piano nazionale nuove competenze. 
Il Programma GOL definisce prioritari gli interventi a favore dei disoccupati che percepiscono un ammortizzatore sociale e dei beneficiari di reddito di cittadinanza, di cui si intende sostenere l’uscita dalla condizione di assistenza. Particolare attenzione è riservata anche alle categorie più vulnerabili, come i disoccupati over 55, le donne, i giovani con meno di 30 anni, i disoccupati di lunga durata e le persone con disabilità. Azioni specifiche potranno essere progettate a beneficio dei lavoratori occupati con redditi molto bassi (i cosiddetti “working poors”) ed interventi mirati saranno realizzati per i lavoratori interessati da crisi aziendali. 
Per i beneficiari del programma, sono previsti 5 tipologie di percorso, a seconda degli specifici bisogni occupazionali dei destinatari. 
Questi percorsi verranno attivati dall'operatore del Centri Per l'Impiego dopo un’attenta analisi del profilo dell'utente.
Per saperne di più, clicca qui

 

.  
 
Per informazioni contattare gli Uffici Relazioni con il Pubblico - URP.
 


Data ultimo aggiornamento: 17 novembre 2022