Fattorie Didattiche


Le fattorie didattiche sono aziende agricole che hanno deciso di aprirsi al pubblico per far conoscere la vita dei campi, l’attività produttiva e le tradizioni contadine.

La fattoria dell’azienda didattica propone percorsi e laboratori didattici, l'osservazione e la conoscenza della realtà e dell’ambiente rurale in cui essa opera.

Sono gli agricoltori e i loro familiari ad accompagnare i visitatori lungo l'itinerario didattico prescelto e a trasmettere l'esperienza che vivono quotidianamente illustrando i processi produttivi, la vita degli animali, l’origine dei prodotti, le meravigliose trasformazioni che avvengono nell’arco delle stagioni.

I titolari di un’Azienda agricola o agrituristica che vogliono far conoscere il ruolo dell'agricoltore o il mondo della produzione agricola possono iscrivere la loro Azienda nell’elenco delle Fattorie didattiche , per offrire un servizio alle Scuole ed ai consumatori. 

E’ necessaria, in primis, la verifica del possesso dei requisiti previsti dalla Carta della qualità e solo in seguito si può richiedere l’iscrizione alle liste regionali.

La richiesta, inviata anche per tramite dell'Organizzazione professionale di riferimento, deve essere inoltrata alla Sezione Economia e Sviluppo Montano - Via Torino, 110 - Mestre Venezia (VE) Tel. 041 2795637 - 041 2795539


A chi rivolgersi

All' Unità Organizzativa Economia e Sviluppo Montano - Ufficio Comunicazione ed Educazione alimentare -Via Torino, 110 - Mestre Venezia (VE) -Tel. 041 2795637 - 041 2795539


Finanziamenti
Il PSR VENETO 2007-2013 prevede dei finanziamenti che possono interessare anche le Fattorie didattiche.  In particolare:

Le relative domande di finanziamento vanno presentate ad AVEPA.

Normativa
Atti amministrativi

D.G.R. n.70 del 27/01/2003 Progetto fattorie didattiche. Approvazione della "Carta della qualità" e istituzione dell'elenco regionale delle fattorie didattiche. Programma interregionale "Comunicazione ed educazione alimentare".

 
D. G. R. n. 1582 del 26 agosto 2014 "Disciplina delle attività turistiche connesse al settore primario. Disposizioni attuative e operative per lo svolgimento dell'attività di fattoria didattica. Deliberazione della Giunta Regionale n. 70/2003, n. 71/2003 e n. 1205/2012. Legge regionale 10 agosto 2012, n. 28 e legge regionale 24 dicembre 2013, n. 35".
 

D.G.R.  n. 883 del 13 luglio 2015. Disciplina delle attività turistiche connesse al settore primario. Disposizioni operative e procedurali per lo svolgimento delle attività di turismo rurale. Legge regionale 10 agosto 2012, n. 28 e legge regionale 24 dicembre 2013, n. 35.

Decreto del Direttore della Direzione Turismo n. 53 del 24 aprile 2017 "Approvazione dell'Elenco regionale delle Fattorie Didattiche della Regione Veneto al 24 aprile 2017. Legge regionale 10 agosto 2012, n. 28 e s.m.i. D.G.R. n. 591/2015. 

Decreto del Direttore della Direzione Turismo n. 79 del 29 settembre 2016 : "Disciplina delle attività turistiche connesse al settore primario. Disposizioni attuative e operative per lo svolgimento dell'attività di fattoria didattica. Approvazione della modulistica. Legge regionale 10 agosto 2012, n 28 e s.m.i.. Deliberazione della Giunta regionale n 591 del 21 aprile 2015."


Decreto del Direttore della Direzione Turismo n. 117 del 08 novembre 2016 -Disciplina delle attività turistiche connesse al settore primario. Disposizioni attuative e operative per lo svolgimento dell'attività di fattoria didattica. Modificazioni e integrazioni ad aspetti applicativi non sostanziali previsti dalla DGR n. 591/2015 e agli Allegati 1, 2 e 5 approvati con Decreto n. 79 del 29 settembre 2016. Legge regionale 10 agosto 2012, n. 28 e s.m.i.




Data ultimo aggiornamento: 11/05/2017

segnala una iniziativa

Compila il form online, dedicato agli Enti del territorio, per poter segnalare iniziative istituzionali rivolte ai cittadini del Veneto che saranno pubblicate e segnalate all'interno di queste pagine.



Data ultimo aggiornamento: 09/12/2015