Il Quadro conoscitivo

  Trasmissione dei dati di cui all’art. 11-bis della L.R. 11/2004, in adempimento a quanto previsto dal comma 5 bis e comma 6 dell'art.18 della L.R. 11/2004 e s.m.i
In considerazione dei provvedimenti adottati in materia di contenimento e gestione dell’emergenza epidemiologica da COVID-19, si consiglia di Inviare una nota a mezzo PEC con allegata la Delibera di Consiglio Comunale di Approvazione del PI/Variante al PI e di notifica della Pubblicazione all’Albo Pretorio (il tutto in formato PDF o P7m) indicando il collegamento (link) dal quale è possibile scaricare i dati del PRC aggiornato allo strumento (PI o variante allo stesso) in oggetto. L'eventuale invio su supporto magnetico DVD potrà in ogni caso avvenire al termine dell'emergenza COVID-19 e al ripristino della normale attività d'ufficio; a tal proposito si fa presente che la nostra Amministrazione si è impegnata a ricorrere al lavoro agile come modalità ordinaria di svolgimento della prestazione lavorativa. Vi segnaliamo pertanto che gli uffici, compatibilmente con la straordinarietà della situazione, sono comunque raggiungibili telefonicamente o attraverso la posta elettronica.

Invio Telematico delle Banche dati | Sondaggio online

Il Quadro Conoscitivo è il sistema integrato delle informazioni e dei dati necessari alla comprensione delle tematiche svolte dagli strumenti di pianificazione territoriale e urbanistica.

Esso costituisce il complesso delle informazioni necessarie per una organica ed esaustiva rappresentazione e valutazione dello stato del territorio e dei processi evolutivi che lo caratterizzano, nonché il riferimento indispensabile per la definizione degli obiettivi e dei contenuti di piano per la valutazione di sostenibilità.

Le basi informative che costituiscono il quadro conoscitivo sono parte del sistema informativo comunale, provinciale, regionale e dei soggetti pubblici e privati che svolgono funzioni di raccolta, elaborazione e aggiornamento di dati conoscitivi e di informazioni relativi al territorio e all'ambiente.

La Regione inoltre verifica, mediante l'impiego di idonee procedure, gli archivi alfa-numerici dei dati e delle informazioni necessari per la formazione del quadro conoscitivo e definisce i parametri di valutazione. Il dataset degli strumenti di pianificazione, ovvero la banca dati alfanumerica e vettoriale, conterrà tutti gli elaborati di analisi e di progetto.

I costituenti elementari dell'intero dataset, definiti con il nome generico di Risorse Informative, formano l'insieme degli Oggetti. Tutti gli oggetti sono suddivisi in “Classi”, raggruppate a loro volta in “Temi”, suddivisi in “Matrici”, contenute in “Gruppi”, secondo il seguente schema gerarchico:
L'architettura del dataset del PAT

Questa struttura è comprensiva dei dati sia d'analisi sia di progetto. L'intero corpo delle risorse informative è quindi considerabile come un unico archivio, ovvero ciascuna risorsa diviene la componente di un unico archivio globale.

[testo estratto dagli atti di indirizzo > articolo 50 della LR n. 11 del 2004]


Struttura dati PRC | Aggiornamento della Sezione Prima - Fondamenti generali, delle Specifiche tecniche per la formazione e l'aggiornamento delle banche dati per la redazione degli strumenti urbanistici generali su carta tecnica regionale e per l'aggiornamento della relativa base cartografica da parte dei Comuni"  

IQ4Client disponibile per i Comuni il programma di controllo automatico dei dati digitali del Quadro Conoscitivo dei PAT

Istruzioni per l'acquisizione del QC per la pianificazione urbanistica e territoriale ai sensi dell’articolo 10 della Legge Regionale 11 del 2004



Data ultimo aggiornamento: 09 aprile 2020