Istruzioni per l'acquisizione del QC per la pianificazione urbanistica e territoriale ai sensi dell’articolo 10 della Legge Regionale 11 del 2004

Nell’ambito dell’attività generale di semplificazione delle procedure a partire dal 15 ottobre 2020 per eseguire il download delle risorse informative elaborate dalla Regione per la predisposizione del Quadro Conoscitivo degli strumenti di pianificazione urbanistica e territoriale di ciascun comune o provincia,  non sarà più necessario l'accesso  tramite specifica richiesta.

Gli Enti Locali potranno accedere alla procedura e quindi acquisire le risorse informative del territorio di interesse collegandosi all’apposita sezione "download Quadro Conoscitivo" al link https://idt2.regione.veneto.it/idt/downloader/download.

Sarà sufficiente che, in fase di acquisizione dei dati, sia indicato oltre a nome e cognome del referente anche l’amministrazione comunale di appartenenza e la finalità (PAT, variante PAT, PI, variante PI, ecc.) del download

In tal senso va intesa anche la necessità, peraltro espressa negli Atti di Indirizzo, § 4.1.1 – sulla vetustà dei dati (BUR n. 4 del 12 gennaio 2010), che la data di accesso e acquisizione dei dati dal portale regionale non sia superiore ai dodici mesi rispetto alla data di adozione dello strumento urbanistico motivo dell’acquisizione dei dati.

Si ricorda infine che, ai sensi dell’articolo 10 LR 11 del 2004, come anche ribadito nei Atti di Indirizzo, § 0.3, (BUR n. 4 del 12 gennaio 2010, pag. 22) e successivamente dalla DGR 2690 del 16 novembre 2010, allegato B, punto 9.1, il Quadro Conoscitivo riguarda l’intero Piano Regolatore Comunale e non solo una sua parte. Da questo punto di vista risulta necessario l’aggiornamento del quadro conoscitivo ogniqualvolta il Comune apporta una variazione al proprio strumento urbanistico.



Data ultimo aggiornamento: 12 ottobre 2020