Bandi per l'erogazione di finanziamenti per interventi di demolizione opere incongrue e ripristino del suolo naturale o seminaturale | anno 2021

Approvazione della graduatoria e assegnazione dei finanziamenti

Bandi scaduti | di seguito si riportano i testi storici delle pagine dedicate

Nella seduta del 5 luglio 2021, con provvedimento n. 934, la Giunta regionale ha approvato, anche per l'anno 2021, il finanziamento di euro 135.827,50 per gli interventi volti alla riqualificazione edilizia, ambientale per la rigenerazione urbana attraverso la demolizione di opere incongrue o di elementi di degrado nonché di manufatti ricadenti in aree a pericolosità idraulica e geologica, o nelle fasce di rispetto stradale, con ripristino del suolo naturale o seminaturale, fatti salvi eventuali vincoli o autorizzazioni.

Anche per quest'anno i bandi, nei quali sono indicati i criteri e le modalità di assegnazione di finanziamento per detti interventi, riguardano due fattispecie:

- interventi di demolizione e ripristino del suolo naturale o seminaturale il cui valore stimato sia uguale o superiore a euro 100.000, con uno stanziamento complessivo pari a euro 50.000,00 [bando];
- interventi di demolizione e ripristino del suolo naturale o seminaturale il cui valore stimato sia inferiore a euro 100.000, con uno stanziamento complessivo pari a euro 85.827,50 [bando];

Nel primo caso il contributo massimo non può superare i 50 mila euro, nel secondo caso i 20 mila euro. In tutti i casi, il sostegno regionale sarà concesso nella misura massima del 50% delle spese strettamente connesse agli interventi di demolizione e ripristino del suolo naturale o seminaturale.

La DGR 934/2021 è pubblicata nel Bollettino Ufficiale della Regione del Veneto n. 95 del 16 luglio 2021 e pertanto le domande dovranno pervenire al Comune, ove ricade l'intervento, entro e non oltre il giorno 14 settembre 2021.

I Comuni che hanno ricevuto domande di ammissione a finanziamento da parte di soggetti privati entro il suddetto termine, nonché le proprie istanze, accertato l’interesse pubblico e prioritario degli interventi proposti, le trasmettono alla Regione, pena l’esclusione, entro i 30 giorni successivi alla data di scadenza di presentazione delle istanze [entro e non oltre il giorno 14 ottobre 2021], corredate dal proprio provvedimento di accertamento dell’interesse pubblico e prioritario alla demolizione.
La graduatoria che verrà approvata resterà valida fino al 31 dicembre 2022.

Copia integrale dei bandi e dei relativi allegati sono pubblicati nel Bollettino Ufficiale della Regione Veneto e sul sito istituzionale www.regione.veneto.it alla pagina Bandi, Avvisi e Concorsi.
La documentazione dovrà essere inviata, tramite PEC, al seguente indirizzo:
pianificazioneterritoriale@pec.regione.veneto.it

Informativa privacy [pdf 183 Kb]

Info: Direzione Pianificazione Territoriale – UO Urbanistica

Collegamenti utili

Bando 2020
Bando 2019
Bando 2018
Contenimento del Consumo di Suolo
LR n. 14 del 2017



Data ultimo aggiornamento: 22 novembre 2021