Sorveglianza e Valutazione

 

Programma di Sviluppo Rurale 2014 - 2020

Il Regolamento (UE) n. 1303/2013 e il Regolamento (UE) n. 1305/2015 stabiliscono le regole generali per il monitoraggio e la valutazione e gli obblighi di comunicazione nei confronti della Commissione.

Il sistema comune di monitoraggio e valutazione persegue i seguenti obiettivi:

- dimostrare i progressi e le realizzazioni della politica di sviluppo rurale e valutare l'impatto, l'efficacia, l'efficienza e la pertinenza dei relativi interventi;
- contribuire a un sostegno più mirato dello sviluppo rurale;
- favorire il processo di apprendimento comune basato sull'attività di monitoraggio e di valutazione.

 

 

Programma di Sviluppo Rurale 2007 - 2013 

 Il Regolamento (CE) n. 1698/2005 stabilisce le regole per il monitoraggio e la valutazione e gli obblighi di comunicazione nei confronti della Commissione sull'efficacia e l'impatto del Programma.

L'articolo 79 del Regolamento (CE) n. 1698/2005 stabilisce che le attività di monitoraggio e valutazione fanno capo all'Autorità di Gestione del Programma (AdG), assieme al Comitato di Sorveglianza. In questo compito sono assistiti dal Quadro Comune di Monitoraggio e Valutazione, che è un documento previsto dall'articolo 80 dello stesso regolamento.



Data ultimo aggiornamento: 11/07/2016

Siti tematici


Data ultimo aggiornamento: 11/10/2017