BANDO PER LA DIGITALIZZAZIONE DEI PROCESSI AMMINISTRATIVI DEGLI ENTI LOCALI, ATTRAVERSO LA RAZIONALIZZAZIONE DI DATA CENTER COMUNALI, L'ESPANSIONE DI SERVIZI DIGITALI E L'AUMENTO DEL LIVELLO DI INTEROPERABILITÀ DEI SISTEMI DEGLI ENTI LOCALI


POR FESR 2014-2020  - Asse 2

  • Azione 2.2.1: Soluzioni tecnologiche per la digitalizzazione per l'innovazione dei processi interni dei vari ambiti della Pubblica Amministrazione nel quadro del Sistema pubblico di connettività;
  • Azione 2.2.2: Soluzioni tecnologiche per la realizzazione di servizi di e-Government interoperabili, integrati (joined-up services) e progettati con cittadini e imprese, e soluzioni integrate per le smart cities and communities;
  • Azione 2.2.3: Interventi per assicurare l'interoperabilità delle banche dati pubbliche.

DGR n. 577 del 05/05/2020

Link al bando 

Contatti

AVEPA — Area Gestione FESR
Via Niccolò Tommaseo, 67/C
35131 Padova (PD)
tel 049 7708711
email gestione.fesr@avepa.it

Chi sono i beneficiari
Comuni, Province e Città Metropolitana attraverso forme associative.

Dotazione finanziaria
13.000.000 Euro


Spese ammesse

Azione 2.2.1:

  • Servizi di Progettazione e definizione del Modello di Riferimento
  • Hardware e Software
  • Servizi di cloud computing
  • Servizi professionali per l’installazione, configurazione e avviamento dei nuovi domini di cooperazione
  • Servizi di assistenza specialistica
  • Spese per il personale interno

Azione 2.2.2:

  • Servizi professionali per l’attivazione delle piattaforme abilitanti
  • Sviluppo software
  • Servizi di cloud computing
  • Servizi professionali per l’installazione, configurazione e avviamento dei nuovi servizi
  • Spese per il personale interno

Azione 2.2.3:

  • Software
  • Servizi professionali per l’installazione, configurazione e avviamento dei nuovi domini di cooperazione e servizi


Dettagli bando
Le azioni, attraverso un’unica progettualità integrata, si propongono di mettere i Comuni veneti, soprattutto quelli piccoli e medi, nella condizione di gestire in modo sostenibile gli apparati tecnologici e di sviluppare soluzioni applicative necessarie ad affrontare l'evoluzione tecnologica e i vincoli normativi.

Scadenze

Data di apertura: 13/05/2020, ore 10.00
Data di chiusura: 15/07/2020, ore 15.00


Tipo di sostegno
Tipo: Forma del sostegno: Contributo a fondo perduto
Intensità: Fino al 100%
Min ammissibilità: 1.500.000 Euro
Max ammissibilità: 1.856.000 Euro 
Durata del progetto: Entro 24 mesi dalla data di pubblicazione nel BUR del Decreto del Dirigente dell’Area Gestione FESR
Modalità di pagamento:

  • Possibilità di richiesta di anticipo (30% del contributoconcesso)
  • Primo acconto (20% del contributo concesso)
  • Secondo acconto (20% del contributo del progetto)
  • Saldo.

Dettagli sulla domanda di ammissione
Gli Enti capofila delle aggregazioni dovranno presentare tre domande di partecipazione distinte (una per ogni azione); la
mancata presentazione di una domanda comporta la non ricevibilità di tutte domande.
Le domande di sostegno devono essere compilate e presentate esclusivamente in via telematica tramite il Sistema
Informativo della Programmazione Unitaria (SIU)


Scheda pdf

 

La presente scheda ha lo scopo di fornire una sintesi del bando. Per accedere ai documenti ufficiali, gli unici che fanno fede, collegarsi al link presente nel riquadro “Link al bando”