Programmazione 2014-2020: Europa 2020 e la nuova politica di coesione

POR FESR 2014-2020

EUROPA 2020, la strategia decennale per la crescita sviluppata dall'Unione europea, affronta grandi sfide quali il superamento della crisi che continua ad affliggere l'economia di molti Paesi e mira a colmare le lacune del nostro modello di sviluppo (globalizzazione delle relazioni economiche, cambiamento climatico, scarsità delle risorse ambientali e l'approvvigionamento energetico, evoluzione demografica, contrasti sociali…), creando le condizioni per un diverso tipo di crescita socio-economica:
1. più intelligente perché basata su conoscenza e innovazione;
2. più sostenibile perché più efficiente sotto il profilo delle risorse, più verde e più competitiva;
3. più inclusiva perché con un maggiore tasso di occupazione capace di favorire la coesione sociale e territoriale.
In coerenza con la strategia europea, il POR intende focalizzare la sua strategia su Assi prioritari che riprendono gli Obiettivi Tematici previsti dal Regolamento UE n. 1303/2013 in stretta relazione con la Strategia Europa 2020 e in coordinamento e integrazione con il Programma FSE e il PSR 2014-2020.

Sezione relativa alla programmazione POR FESR 2014-2020


Le precedenti programmazioni

POR CRO FESR 2007-2013 
Il Programma Obiettivo Competitività Regionale e Occupazione, finanziato dall'Unione Europea, dallo Stato Italiano e dalla Regione del Veneto, si propone di rafforzare le competitività, le attrattive e l'occupazione nel territorio regionale.

DOCUP 2000-2006
II Consiglio europeo, riunitosi a Berlino nel marzo del 1999, ha approvato l'accordo politico sul pacchetto "Agenda 2000", illustrante le prospettive finanziarie per il periodo 2000-2006 e il progetto di regolamentazione concernente gli aiuti strutturali alle regioni e ai gruppi sociali svantaggiati, la politica agricola comune e gli strumenti di preadesione dei paesi candidati.
 



Data ultimo aggiornamento: 17/08/2015

Percorsi


Contenuto Html