EMERGENZA COVID-19
In considerazione dei provvedimenti adottati in materia di contenimento e gestione dell’emergenza epidemiologica da COVID-19, la nostra Amministrazione si è impegnata a ricorrere al lavoro agile come modalità ordinaria di svolgimento della prestazione lavorativa. Vi segnaliamo pertanto che gli uffici, compatibilmente con la straordinarietà della situazione, sono comunque raggiungibili telefonicamente o attraverso la posta elettronica.

Prodotti agroalimentari di qualità


Il Veneto vanta diversi primati con riguardo ai prodotti agroalimentari di qualità.

Tra i prodotti agricoli e alimentari si contano 18 denominazioni di origine protette (DOP), 18 indicazioni geografiche protette (IGP) e 3 specialità tradizionali garantite (STG), cui si aggiungono 14 denominazioni di origine controllata e garantita (DOCG), 29 denominazioni di origine controllata (DOC) e 10 indicazioni geografiche tipiche (IGT) nel settore dei vini.

Il comparto regionale della produzione biologica poggia su 3.524 operatori e circa 38.558 ettari di superficie agraria condotta secondo il metodo biologico.

Quasi 1.400 produttori agricoli sono inseriti nel sistema di qualità “Qualità Verificata” (QV), per qualificare i prodotti vegetali secondo i principi della produzione integrata ed elevare la qualità delle produzioni zootecniche (il sistema di qualità mette a disposizione dei produttori 67 disciplinari del settore vegetale e 8 disciplinari del settore zootecnico).

Completano il quadro delle eccellenze agroalimentari del territorio regionale, i prodotti agricoli identificati dall’indicazione facoltativa “prodotto di montagna” e i 384 prodotti agroalimentari tradizionali del Veneto iscritti nell’Elenco nazionale.

Consulta la guida per riconoscere i prodotti agroalimentari di qualità
 

In questa sezione:

Per saperne di più

Contatta la Direzione Agroalimentare



Data ultimo aggiornamento: 01 marzo 2021