Locazioni Turistiche


Si delineano in maniera non esaustiva, le principali caratteristiche di questa tipologia di struttura ricettiva, di cui alla LR11/2013 art. 27bis e DGR. n. 881 del 13/07/2015.
Le risposte alle domande più frequenti, sono riportate nella pagina dedicata alle FAQ.

Definizione

Le locazioni turistiche sono appartamenti e case dati in locazione, in tutto o in parte, ai turisti, senza la fornitura di servizi durante il loro soggiorno.
In questa tipologia di struttura, non aperta al pubblico, non è permesso offrire prestazione di servizi agli ospiti (trasporto, colazione, pulizie giornaliere, ecc.).
Possono invece essere fornite esclusivamente le seguenti prestazioni accessorie alla locazione:
- energia elettrica, acqua calda e fredda, gas, riscaldamento/climatizzazione, manutenzione dell’alloggio, riparazione e sostituzione arredi e dotazioni deteriorati;
- pulizia dell’alloggio solo al cambio dell’ospite;
- biancheria letto e bagno, se richiesta, ma solo al cambio dell’ospite.

Apertura di una locazione turistica
Un soggetto (persona fisica, persona giuridica, società, ente, associazione, agenzia) che ha la legittima disponibilità di un alloggio, può aprire una locazione turistica.
Per l’apertura non è necessario che l’immobile abbia destinazione edilizia turistico ricettiva, né occorre presentare una domanda di classificazione alla Provincia, né una Scia al Comune.

E’ invece obbligatorio:
a) registrare la struttura ricettiva nell’Anagrafe regionale delle strutture ricettive; è pertanto necessario presentare il modulo di "Comunicazione di locazione turistica" alla Provincia di competenza o alla Città metropolitana di Venezia.
b) comunicare i dati statistici sugli arrivi e presenze degli ospiti nel apposito portale MTWeb; infatti, a seguito della suddetta comunicazione per l'iscrizione in Anagrafe, il locatore riceve una password e le indicazioni per accedere all'area operatori del portale turistico www.veneto.eu.
Per ottenere informazioni operative e assistenza, utilizzare i seguenti link:

ATTENZIONE: i soggetti che hanno presentato la "Comunicazione di locazione turistica" prima del 16 settembre 2016, per poter ottenere la password, devono presentare richiesta di accreditamento

Trasformazione di un B&B in Locazione turistica

L’operatore turistico registrato in Anagrafe come B&B, che vuole passare a Locazione turistica, deve:
- comunicare alla Provincia /Città Metropolitana di venezia, la chiusura definitiva del B&B;
- inviare la Comunicazione di locazione turistica alla provincia / Città metropolitana di Venezia (vedere fine pagina).
Si evidenzia che per accedere al suddetto portale MT Web, l’operatore non necessita di nuova password ma mantiene quella utilizzata in precedenza per il B&B.

Chiusura Locazione
Il locatore che intende chiudere definitivamente l’attività, deve trasmettere per iscritto, la Comunicazione di chiusura di locazione turistica. Tale comunicazione va inviata alla Città Metropolitana di Venezia o alla Provincia competente, attraverso una delle due modalità:
a) per via telematica, tramite lo Sportello Unico Attività Produttive (SUAP), per i soggetti imprenditoriali e agenzie immobiliari;
b) tramite posta elettronica certificata PEC, agli indirizzi reperibili nel portale regionale: http://www.regione.veneto.it/web/turismo/area-operatori
c) tramite e-mail non certificata, solo previa scansione del modulo di comunicazione firmato in forma autografa, unitamente ad una copia del documento di identità, ai sensi dell'art.38 del DPR n.445/2000.

Quali altri Enti si devono contattare per aprire una Locazione turistica ?
- il Comune, qualora il Comune stesso abbia previsto il pagamento della tassa di soggiorno; contattare l’ufficio tributi del Comune/i di competenza per maggiori informazioni (vedi Faq n.22);
- la Questura territorialmente competente (vedi Faq n.23).

Quali sono gli obblighi fiscali del locatore turistico?
Per ottenere le informazioni di tipo fiscale, rivolgersi all’Agenzia delle Entrate o ad un professionista esperto di diritto tributario.

Per ulteriori informazioni, vedere le FAQ sulla locazione turistica

Normativa di riferimento:
- L.R. n. 11/2013, articolo 27 bis;
- Deliberazione di Giunta regionale n. 881 del 13 luglio 2015;
- Decreto Direttore Sezione Turismo n. 53 del 31 agosto 2016
- Decreto Direttore Sezione Turismo n. 91 del 18 ottobre 2016

Link utili
FAQ sulle locazioni turistiche
Modulo Comunicazione di locazione turistica
Modulo Comunicazione di chiusura locazione turistica


INDIRIZZI UTILI per la trasmissione delle Comunicazioni di locazione turistica

  • procedura SUAP del portale www.impresainungiorno.gov.it o altri suap comunali;
  • Uffici delle provincia di competenza o Città metropolitana di Venezia (per comunicazioni inviate via e-mail allegare copia di documento di identità)

    Provincia di Belluno:  e-mail: turismo@provincia.belluno.it
    pec: cultura.lavoro.sviluppo.provincia.belluno@pecveneto.it

    Provincia di Padova: e-mail: turismo@provincia.padova.it
    Pec: protocollo@pec.provincia.padova.it

    Provincia di Rovigo: e-mail: servizio.turismo@provincia.rovigo.it
    pec: ufficio.archivio@pec.provincia.rovigo.it

    Provincia di Treviso: e-mail: turismo@provincia.treviso.it
    pec: protocollo.provincia.treviso@pecveneto.it

    Città metropolitana di Venezia: e-mail: protocollo@cittametropolitana.ve.it
    pec: protocollo.cittametropolitana.ve@pecveneto.it

    Provincia di Vicenza: e-mail: turismo@provincia.vicenza.it
    pec: provincia.vicenza@cert.ip-veneto.net

    Provincia di Verona: 
    pec: turismo.provincia.vr@pecveneto.it (SOLO se l’invio viene effettuato da altra PEC)
    pec: provincia.verona@cert.ip-veneto.net (se l’invio viene effettuato da email NON PEC)
     


Data ultimo aggiornamento: 08/06/2017

Percorsi


Siti tematici


Contenuto Html