Percorsi di inclusione sociale attiva per soggetti disabili iscritti alle liste del collocamento mirato

Promuovere e sostenere politiche di attivazione finalizzate all’inserimento sociale e lavorativo delle persone svantaggiate è uno degli obiettivi prioritari della programmazione regionale.
Uno dei gruppi sociali maggiormente vulnerabili è rappresentato dalle persone con disabilità iscritte alle liste del collocamento mirato dei Centri per l’Impiego che erogano sia servizi di natura amministrativa, anche attraverso la gestione delle liste e per il collocamento mirato, sia interventi di politiche attive del lavoro finalizzati al collocamento mirato dei disabili di cui all'articolo 1 della legge 12 marzo 1999, n. 68, novellata dal D.lgs. n. 151/2015.
Con questa deliberazione, la Regione del Veneto promuove politiche di attivazione per l’inserimento lavorativo e sociale per gli iscritti alle liste del collocamento mirato dei Centri per l’Impiego, attraverso misure atte a supportare la partecipazione dei destinatari ad attività formative.
 

Domande frequenti

D. E' possibile utilizzare il voucher di servizio anche per le ulteriori attività formative previste dal DDR n. 504 del 11/06/2018?
R.L’allegato B alla DGR n. 2007 del 06/12/2017 prevede al punto 10 l’istituzione del “voucher di servizio”, descrivendolo come “un contributo finalizzato a rimuovere gli ostacoli che impediscono ai destinatari di partecipare alle attività formative previste”.
Il destinatario, secondo le regole della succitata DGR 2007/2017, poteva aderire ad una sola edizione di una medesima tipologia di intervento/attività, ma successivamente, con DDR n. 504 del 11/06/2018, è stata concessa “la possibilità ai destinatari di partecipare a più edizioni corsuali, fino al massimo di n. 3 corsi di formazione per destinatario, indipendentemente dalla tipologia” senza però fornire un’analisi riguardo al voucher di servizio.
Essendo sorti dei dubbi riguardo all’utilizzo di questo contributo anche per le ulteriori attività formative concesse si chiarisce che detto voucher di servizio può essere utilizzato con riferimento anche ai percorsi formativi aggiunti, nei limiti delle risorse economiche approvate.

 

Documenti utili

DGR n 2007 del 6 dicembre 2017 (pubblicata su web il 20/12/2017)

DDR n. 845 del 29 dicembre 2017 - Guida alla progettazione e modulistica relativa alla DGR n. 2007 del 06/12/2017
 

DDR n. 32 del 22 gennaio 2018 di proroga dei termini per la presentazione dei progetti al 26 gennaio 2018

 
DDR n.58 del 30 gennaio 2018 - Nomina del nucleo di valutazione progetti

DDR n.102 del 8 febbraio 2018 di approvazione risultanze istruttoria relativa ai progetti presentati nell’ambito della DGR n. 2007 del 06/12/2017 

DDR n. 158 del 16 febbraio 2018 - Rideterminazione dei termini di presentazione rendiconto

DDR n. 504 dell'11 giugno 2018 di modifica del DDR n. 845 del 29 dicembre 2017

DDR n. 451 del 20 giugno 2018 di proroga termini

DDR n. 634 del 26 luglio 2018 di proroga dei termini di conclusione delle attività e per la presentazione del rendiconto

DDR n. 679 del 9 agosto 2018 di impegno delle risorse necessarie alla realizzazine dei progetti
DDR n. 679 del 9 agosto 2018 - Allegato A - Progetti finaziati
 
DDR n. 876 del 25 ottobre 2018 - Proroga termini di consegna dei rendiconti



 

Recapiti

Ufficio Programmazione politiche attive del lavoro
Tel. 041 2795343



Data ultimo aggiornamento: 30/10/2018

In Evidenza
siti tematici

Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali
Italia Lavoro
Veneto Lavoro

Consigliera di parità



Data ultimo aggiornamento: 08/02/2016