Liberiamo le produzioni

Presentazione della pubblicazione sul lavoro penitenziario nel Veneto

Turismo Responsabile in Veneto

Presentata al Move! la nuova guida

Fondi europei, gli Strumenti Finanziari Innovativi per le Pmi venete

Nuovo incontro informativo venerdì 16 gennaio 2015

Industria

La Regione interviene in materia attraverso le competenti strutture regionali:

La Sezione regionale Industria e Artigianato:

COMUNICAZIONI TRA LE IMPRESE E LA SEZIONE INDUSTRIA E ARTIGIANATO:

Il DPCM 22 luglio 2011, in attuazione dell’art. 5 bis del D.lgs n. 82/2005, ha fissato al 1 luglio 2013 il termine a partire dal quale le pubbliche amministrazioni non possono più accettare od effettuare le comunicazioni in forma cartacea nei rapporti con le imprese. Pertanto, a partire da tale data saranno accettati esclusivamente le comunicazioni trasmesse tramite PEC all’indirizzo istituzionale della Regione del Veneto: dip.sviluppoeconomico@pec.regione.veneto.it.
 
Ai fini della piena validità legale dei documenti, gli stessi dovranno essere sottoscritti con firma digitale del mittente o trasmessi tramite il servizio di PEC ID, ai sensi dell’art. 65 del D.lgs n. 82 del 2005. Qualora l’impresa si avvalga di un intermediario per la sottoscrizione e/o l’invio telematico della documentazione, dovrà conferire al soggetto prescelto procura con le modalità di cui all’art. 38, comma 3 bis del DPR n. 445/2000. Copia della procura dovrà essere trasmessa all’indirizzo PEC della Regione in allegato al documento informatico. Si segnala che i documenti di testo o scansionati dovranno essere nei formati: .pdf, pdf/A, .odf, .txt, .jpg, .gif, .tiff e .xml. Allegati trasmessi in formati diversi saranno rifiutati.

 



Data ultimo aggiornamento: 21/06/2016

social