Scuola - Aiuti agli studenti

 

 

 

Buono Scuola

 È un contributo regionale per la copertura parziale di spese relative a: 
- iscrizione e frequenza;
- attività didattica di sostegno per studenti disabili. 

 

Anno scolastico 2021/2022 (SCADUTO)

Con Deliberazione della Giunta Regionale n.  319 del 29 marzo 2022  è stato approvato il bando per l'anno scolastico 2021-2022.

La domanda doveva essere compilata esclusivamente online,  utilizzando la propria identità digitale SPID (Sistema Pubblico d’Identità Digitale), CIE (Carta d’Identità Elettronica) o CNS (Carta Nazionale dei Servizi), e si perfezionava con la presentazione dei documenti richiesti all'Istituto scolastico entro le ore 12.00 del 9 giugno 2022. 

Il contributo può essere concesso per le spese relative a tasse, rette, contributi di iscrizione e frequenza sostenute in riferimento all'anno scolastico 2021-2022. Per gli studenti disabili, possono essere rimborsate anche le spese per il personale insegnante impegnato, durante l’orario scolastico o formativo, in attività didattica di sostegno.

Il contributo è concesso solo se la spesa è:
 a) di importo uguale o superiore ad € 200,00;
 b) documentata (con indicazione della specifica causale) con ricevuta di versamento a mezzo  bonifico bancario o conto corrente bancario o banco-posta, ovvero con quietanza di pagamento
o fattura debitamente quietanzata rilasciate dall’Istituzione scolastica o formativa e, nel caso di spesa per insegnante di sostegno (con rapporto di lavoro diretto con la famiglia) per studente
con diversa abilità, rilasciate dall’insegnante;
 c) confermata dall’Istituzione scolastica o formativa nella parte della domanda ad essa riservata, e, nel caso di insegnante di sostegno con rapporto di lavoro diretto con la famiglia, se la sua
presenza è dichiarata dall’Istituzione, sempre nella parte della domanda ad essa riservata. 

Requisiti
Potevano presentare domanda le famiglie aventi:

- figli residenti in Veneto e frequentanti Istituzioni scolastiche primarie, secondarie di I e di II grado, statali, paritarie e non paritarie (incluse nell’Albo regionale delle “Scuole non paritarie”), oppure Istituzioni formative accreditate dalla Regione del Veneto che erogano percorsi triennali o i percorsi quadriennali di istruzione e formazione professionale, compresi i percorsi sperimentali del sistema duale attivati in attuazione dell'Accordo in Conferenza Stato Regioni del 24/9/2015; nel caso di studenti disabili, qualsiasi tipo di istituzione purché ricorrano tulle le condizioni specificate nell'art. 2, c. 3 del bando.
- ISEE del nucleo familiare 2022 inferiore od uguale a € 40.000,00, nel caso  studenti normodotati e di famiglie numerose; oppure con ISEE 2022 inferiore o uguale a € 60.000,00 nel caso di studenti disabili

Per le spese relative a tasse, rette, contributi di iscrizione e frequenza sono previste tre fasce di ISEE che, unitamente al livello scolastico /formativo frequentato, determinano gli importi massimi di contributo concedibile (cfr. bando, art. 4).
Agli studenti disabili o appartenenti a famiglie numerose (con parti trigemellari o con numero di figli pari o superiore a 4), viene riconosciuto, con priorità sugli studenti normodotati, un contributo pari all'80% degli importi massimi previsti per la prima fascia.

Non era richiesto alcun requisito di merito scolastico.

 

ContattiU.O. Istruzione e Università - P. O.  Diritto allo studio ordinario 

Tel. 041 279 - 5732 - 5973 - 5036 -  E-mail: buono.scuola@regione.veneto.it
E-mail Direzione Formazione e Istruzione: formazioneistruzione@regione.veneto.it
PEC: formazioneistruzione@pec.regione.veneto.i  

(torna ad inizio pagina)

 

 

 

Buono Libri

È un contributo regionale per la copertura, totale o parziale, della spesa di acquisto dei libri di testo e degli strumenti didattici alternativi, indicati dalle Istituzioni scolastiche e formative nell'ambito dei programmi di studio.
 

Anno scolastico 2022 - 2023

Con la Deliberazione della Giunta Regionale n. 918 del 26 luglio 2022 è stato approvato il bando relativo all'anno scolastico 2022-2023. 
La domanda dovrà essere compilata esclusivamente on-line accedendo al sito "Buono libri" utilizzando la propria identità digitale SPID (Sistema Pubblico d’Identità Digitale), CIE (Carta d’Identità Elettronica) o CNS (Carta Nazionale dei Servizi) a partire dal 16 settembre 2022 e inviata al Comune di residenza entro le ore 12.00 del 17 ottobre 2022, unitamente a tutta la documentazione prevista. Il termine è perentorio.  

Il contributo può essere concesso per le spese riferite all’acquisto dei libri di testo, contenuti didattici alternativi, indicati dalle Istituzioni scolastiche e formative nell’ambito dei programmi di studio, che il richiedente ha sostenuto per lo studente nell’anno scolastico-formativo 2022-2023. Sono escluse le spese per l’acquisto di dizionari, strumenti musicali, materiale scolastico e dotazioni tecnologiche (cancelleria, calcolatrici, personal computer, tablet, telefoni cellulari, ecc.).

Possono richiedere il contributo famiglie aventi: 

- studenti residenti in Veneto che frequentano Istituzioni scolastiche secondarie di I e di II grado, statali, paritarie e non paritarie (incluse nell’Albo regionale delle “Scuole non paritarie”), oppure Istituzioni formative accreditate dalla Regione del Veneto che svolgono percorsi triennali triennali di istruzione e formazione professionale per il conseguimenton della qualifica professionale  e/o percorsi di quarto anno per il conseguimento del diploma professionale ai sensi dell'art. 15 del D.Lgs. n. 226/2005, compresi i percorsi del sistema duale attivati in attuazione dell'Accordo in Conferenza Stato Regioni del 24/9/2015;

- ISEE 2022 del nucleo familiare:
a) da € 0 a € 10.632,94 (fascia 1); 
b) da € 10.632,95 a € 15.748,78 (fascia 2).  

La somma  massima concedibile per le famiglie rientranti nella fascia I è di € 200,00, per quelle rientranti nella fascia II è di 150,00.
Il contributo effettivo sarà determinato sulla base di detti importi, delle domande validamente presentate alla Regione e calcolato in rapporto proporzionale alle risorse disponibili. 

Per saperne di più clicca qui.

 

Contatti: U.O. Istruzione e Università - P. O.  Diritto allo studio ordinario 

Tel. 041 279 - 5732 - 5973 - 5036  - E-mail: libri.testo@regione.veneto.it
E-mail Direzione Formazione e Istruzione: formazioneistruzione@regione.veneto.it   PEC: formazioneistruzione@pec.regione.veneto.it   

(torna ad inizio pagina)

 

 

 

Borse di Studio

E' un contributo concesso dal Ministero dell'Istruzione (MIR) alle famiglie con studenti che frequentano Istituzioni scolastische secondarie di secondo grado, statali o paritarie,  per le spese di acquisto dei libri di testo, di soluzioni per la mobilità e il trasporto, per l'accesso ai servizi di natura culturale.  
 

Anno scolastico 2021/2022 

Con la Deliberazione di Giunta Regionale n. 74 del 1 febbraio 2022 era stato approvato il Bando per l'anno scolastico 2021-2022. La domanda doveva essere compilata esclusivamente via web, accedendo  al sito "Borse di Studio" tramite SPID (Sistema Unico d'Identità Digitale), CIE (Carta d'identità Elettronica) o CNS (Carta Nazionale dei Servizi) a partire dal 21 marzo 2022 e si perfezionava con la presentazione della documentazione prevista all'Istituzione scolastica entro il 21 aprile 2022, ore 12.00 (termine perentorio). Potevano farne richiesta le famiglie con ISEE 2022 non superiore a € 15.748,78,  aventi studenti residenti in Veneto e frequentanti istituzioni scolastiche secondarie di II grado statali o paritarie. Non era richiesto alcun giustificativo di spesa.

Con DDR n. 967 del 1 agosto 2022 è stata approvata la greaduatoria dei beneficiari. I richiedenti possono conoscere l'esito della domanda presentata accedendo al sito "Borse di studio"  e immettendo i dati richiesti.  L'inizio dei pagamenti verrà comnunicato con successivo annuncio. 

 

Contatti: U.O. Istruzione e Università - P. O.  Diritto allo studio ordinario 
Tel. 041 279 - 5732 - 5973 - 5036  -  E-mail: borse.studio@regione.veneto.it
E-mail Direzione Formazione e Istruzione: formazioneistruzione@regione.veneto.it   PEC: formazioneistruzione@pec.regione.veneto.it   

(torna ad inizio pagina)

 

 


Voucher educativi 

Sono finanziamenti destinati alle scuole per interventi di promozione dei diritti umani e della cultura di pace.

La Regione del Veneto annualmente mette a disposizione dei voucher  a copertura dei costi per percorsi educativi rivolti agli studenti delle scuole primarie e secondarie di primo e secondo grado.
Maggiori informazioni alla seguente pagina del sito regionale.

Contatti:  Direzione Relazioni Internazionali  
Tel. 041 279  -4329 -4341
E-mail:  relazioninternazionali@regione.veneto.it - PEC: relazioninternazionali@regione.veneto.it
 

(torna ad inizio pagina)

 

 

Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali - Bonus trasporti

Introdotto dal Governo con il "Decreto Aiuti", il Bonus trasporti è un’agevolazione per l’acquisto di un abbonamento annuale o mensile al trasporto pubblico riconosciuto alle persone fisiche che, nell'anno 2021, hanno conseguito un reddito complessivo non superiore a euro 35.000,00.

Il buono è personale ed utilizzabile per l’acquisto di abbonamenti a decorrere dal 1 settembre 2022 fino al 31 dicembre 2022: valido per un solo acquisto, copre fino al 100% della spesa e comunque non può superare i 60 euro.
Può essere richiesto per sé stessi e/o per un figlio minorenne fiscalmente a carico.

La richiesta va presentata esclusivamente on-line tramite SPID o CIE collegandosi al sito: https://www.bonustrasporti.lavoro.gov.it/

Per ogni altra informazione, è possibile consultare le FAQ oppure scrivere all'URP del Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali

 

(torna a inizio pagina)

 

 



Data ultimo aggiornamento: 05 settembre 2022