Casa

Fondo affitti (FSA)

Contributo straordinario per l'affitto (FSA-Covid)

Sostegno all'abitare (SoA)

Contributi regionali per l'acquisto o la ristrutturazione di una casa per giovani coppie

Fondo morosità incolpevole

Contributi per gli emigrati veneti: acquisto, costruzione e ristrutturazione 

Portale E.R.P. bandi  Edilizia Residenziale Pubblica 

 

Fondo Affitti (FSA)

Il "Fondo nazionale per il sostegno all'accesso alle abitazioni in locazione" è stato istituito con Legge 431/98 'articolo 11 al fine di assicurare un sostegno economico alle famiglie meno abbienti in difficoltà nel pagamento del canone di locazione.

Il suddetto Fondo è finanziato dallo Stato ogni anno e ripartito tra le Regioni, per la successiva distribuzione tra i Comuni interessati.
Con deliberazione n. 1005 del 9/08/22, sono stati approvati i criteri per la ripartizione tra i Comuni veneti delle risorse del Fondo per il sostegno alle abitazioni in locazione per l' anno 2022, finalizzate  all'assegnazione di contributi a cittadini titolari di contratti di affitto.

Per partecipare al bando FSA  occorre rivolgersi al proprio Comune di residenza.

Referente regionale: Unità Organizzativa Edilizia  -  e-mail edilizia@regione.veneto.it
(torna ad inizio pagina)

Contributo straordinario per l'affitto (FSA-Covid)

Misure per il sostegno al pagamento all'affitto per l'abitazione di residenza per le famiglie in difficoltà a causa dell'emergenza sanitaria "Covid19" in corso (FSA-Covid 3)-  (il bando è scaduto il 19 dicembre 2021) 

Si tratta di un contributo per sostenere il pagamento dell'affitto, destinato  alle famiglie in difficoltà a causa dell'emergenza sanitaria "Covid19".

Per informazioni: U.O. Ediliza - e-mail edilizia@regione.veneto.it -  sito web 

(torna a inizio pagina)

Sostegno all'abitare (SoA)

E' un contributo rivolto al sostegno di persone o famiglie in condizioni di fragilità socio economica  in carico ai servizi sociali comunali e per i quali sia già attivo o in corso di attivazione un progetto personalizzato.

Possono  accedere al SoA  anche le persone/famiglie colpite dalle conseguenze del COVID-19 (es. piccoli lavoratori stagionali, operai agricoli, badanti, lavoratori dello spettacolo e fiere, ambulanti, artigiani, gestori e persone che lavorano nell’ambito delle palestre/attività sportive, commessi, etc.. ),  coloro ai quali , a seguito dell’emergenza Covid-19, non è stato rinnovato il contratto di lavoro o che hanno  subito una  forte riduzione dell’attività lavorativa e siano sprovvisti di ammortizzatori sociali adeguati. 

Gli interventi per i quali può essere richiesto il contributo sono, ad esempio: 
- situazioni di morosità nel pagamento del canone di locazione riferite ; 
- proprietari di alloggio, gravato da mutuo, che documentino di non aver pagato  almeno tre mensilità, causa perdita involontaria del lavoro; 
- situazioni in cui viene documentato un arretrato delle spese condominiali, attestato da atto di sollecito da parte dell’amministratore; 
- sostegno nel pagamento di depositi cauzionali per nuovi alloggi;
- sostegno nel rimborso di spese sostenute per affitto/mutuo/ spese condominiali;
- anticipo di mensilità di affitto/mutuo/spese condominiali;
- affiancamento di personale socio-educativo ad esempio per: accompagnamento alla ricerca di alloggio, sostegno per l’accesso all’edilizia residenziale pubblica, orientamento alle politiche attive per il lavoro, 

Competente ad attivare il SoA è il Comune di residenza della persona o del nucleo familiare presi in carico. 

Le persone interessate al contributo devono rivolgersi al Comune di residenza. 

Referente regionale: Direzione Servizi Sociali - E-mail: servizi.sociali@regione.veneto.it  

Normativa

delibera regionale n. 1240 del 14 settembre 2021

(torna ad inizio pagina)

Contributi regionali per l'acquisto o la ristrutturazione di una casa per le giovani coppie

Attualmente non sono previsti contributi regionali per l'acquisto e/o la ristrutturazione della prima casa per le giovani coppie.

A livello statale è possibile consultare il sito di Consap per il Fondo di Garanzia Mutui Prima Casa oppure il sito dell'Agenzia delle Entrate Agevolazioni “prima casa under 36”

(torna ad inizio pagina)

Fondo morosità incolpevole

Si tratta di un contributo destinato  alla persona titolare di un contratto di locazione regolarmente registrato e morosa nel pagamento dello stesso. I motivi di sopravvenuta impossibilità a provvedere al pagamento del canone, possono essere ad esempio: licenziamento, riduzione orario di lavoro, cassa integrazione, malattia, infortunio etc..come specificato nel  Decreto ministeriale 14 maggio 2014.

Per informazioni, occorre  rivolgersi ai Comuni di residenza che ha il compito di definire i tempi e le modalità di raccolta delle domande e la successiva erogazione dei contributi.

Referente regionale: Unità Organizzativa Edilizia -  e-mail edilizia@regione.veneto.it   pagina web 

(torna ad inizio pagina)

Contributi per gli emigrati veneti : acquisto, costruzione e ristrutturazione

Gli emigrati veneti all'estero e i loro discendenti che rientrano in Veneto possono richiedere un contributo a fondo perduto per acquistare, costruire o recuperare una casa.
Possono accedere al finanziamento regionale i seguenti soggetti:
- cittadini italiani emigrati, nati nel Veneto o che, per almeno tre anni prima dell'espatrio, abbiano avuto residenza in uno dei comuni del Veneto, e che abbiano altresì maturato un periodo di permanenza all'estero per almeno cinque anni consecutivi;
- il coniuge superstite e i discendenti fino alla terza generazione dei soggetti di cui al precedente punto.
I richiedenti devono essere residenti in Veneto, al momento della domanda, da non più di quattro anni, con provenienza diretta dall’estero.

I termini e le modalità di presentazione delle domande di contributo vengono stabiliti con deliberazione della Giunta regionale.

Per saperne di più consulta la pagina  web “Contributi per la casa”  oppure la scheda "VENETI NEL MONDO"

Per ulteriori informazioni rivolgersi alla  Direzione beni, attività culturali e sport– tel. 041 2794102 -  e-mail venetinelmondo@regione.veneto.it  

(torna ad inizio pagina)

 



Data ultimo aggiornamento: 23 agosto 2022