Sorveglianza e partenariato

 

 

Comitato di Sorveglianza

Il Comitato di Sorveglianza (CdS), istituito con DGR n. 1500 del 29/10/2015,  successivamente aggiornata con DGR  n. 358/2016 e DGR n. 1871/2016, ha il compito di sorvegliare e verificare l’efficacia dell’attuazione del Programma e i progressi compiuti nel conseguimento dei suoi obiettivi. 
Il CdS si riunisce almeno una volta all’anno e il suo funzionamento è definito da un apposito regolamento interno [file pdf 400kB].
La sua composizione prevede la partecipazione dei rappresentanti della Commissione Europea, dello Stato, della Regione e del Partenariato locale. 
componenti [file pdf 213kB] sono nominati con l'apposito decreto dell'Autorità di Gestione.

Riunioni del Comitato di Sorveglianza:

Approvazioni mediante procedura scritta:

Riunione di coordinamento POR FESR:

  • Coordinamento POR FESR 31 gennaio 2018foto

 

Segreteria tecnica del Comitato di Sorveglianza

La Segreteria tecnica del Comitato di sorveglianza POR FESR 2014-2020, incardinata presso l'Autorità di gestione, ha il compito di supportare il Comitato di Sorveglianza nello svolgimento delle sue funzioni e attività, con particolare riferimento all'organizzazione delle riunioni, alla predisposizione e trasmissione della documentazione, delle comunicazioni e dei verbali, alle procedure di consultazione scritta e alle attività di trasparenza e comunicazione. 

Contatti: 
Direzione programmazione unitaria - UO Programmazione e gestione FESR
Segreteria tecnica POR FESR 2014-2020
Dorsoduro 3494A, 30123 - Venezia
Email: fesr2020@regione.veneto.it
Tel.: 041.2791472
 

Gruppo di lavoro "Sorveglianza delle azioni e delle attività rivolte alle imprese"


Il Comitato di Sorveglianza nella riunione del 15 dicembre 2016 ha istituito il Gruppo di lavoro "Sorveglianza delle azioni e delle attività rivolte alle imprese" con il compito di valutare e verificare l’efficacia del programma e della sua attuazione relativamente alle azioni e agli interventi rivolti alle imprese al fine di riflettere, verificare e valutare i percorsi più corretti, trasparenti e rispettosi dei rispettivi ruoli per addivenire a un’utile ottimizzazione della spesa. Compiti, finalità, composizione e modalità di funzionamento del Gruppo di lavoro sono dettagliati nel documento istitutivo [file pdf 590kB] approvato dal CdS.

Il Gruppo di lavoro ha svolto le seguenti riunioni:

 

 

Partenariato

Tavolo di partenariato

Il partenariato, ovvero il luogo ideale di confronto tra l’amministrazione regionale, le autorità cittadine e le altre autorità pubbliche competenti, le parti economiche e sociali e i pertinenti organismi che rappresentano la società civile, è parte fondamentale nella gestione del FESR e dei fondi europei in genere.

Con DGR n. 942/2013, la Regione del Veneto ha avviato il percorso per la redazione del POR FESR 2014-2020 istituendo il Tavolo di Partenariato FESR per la programmazione 2014 – 2020 (TdP) sulla base dell’esperienza dei partenariati già esistenti. E' stata quindi aperta la possibilità a tutti i soggetti pubblici e privati, presenti nel territorio regionale, di presentare nuove candidature; a seguito della valutazione effettuata sulla base dei requisiti di rappresentanza previsti dal Codice di condotta europeo, la composizione del tavolo è stata integrata con le DGR n. 406/2014 , DGR 1871/2016, DGR 1871/2016 e con DGR 1743/2018.

E' composto da rappresentanti di enti locali, università ed enti di ricerca, organizzazioni sindacali e imprenditoriali, associazioni ambientali e rappresentative della società civile.
La composizione è disponibile al seguente Link.