Navigazione Navigazione

Vivo Bene Vivo Bene

 

“Vivere bene” non è solo uno slogan, ma identifica uno stile di vita: vivo bene, mangio in modo sano, mi muovo, evito comportamenti rischiosi, presto attenzione nei luoghi di lavoro per promuovere la mia salute.
“Vivo bene” è una campagna di comunicazione rivolta alla popolazione, incardinata nel Piano Regionale Prevenzione del Veneto di cui traduce le linee guida in un messaggio che raggiunga tutti, senza distinzione di età, sesso e condizione.
La Salute è il risultato di uno sviluppo armonico e sostenibile dell’essere umano, della natura e dell’ambiente, per questo motivo e da questo concetto di “Salute circolare” sono stati creati il logotipo e le sue declinazioni.

IL LOGO VIVO BENE VENETO

Il logotipo a sostegno della campagna nasce dall’esigenza di rendere il concetto di prevenzione e promozione della salute, attraverso un’immagine immediata, identificativa e riconoscibile. Si è scelto di puntare sull’efficacia, adottando un linguaggio visivo immediato ed un naming dal carattere intuitivo e friendly. Il logotipo, difatti, evidenzia chiaramente il messaggio della campagna “Vivo Bene” e lo iscrive all’interno del territorio, tramite il rimando ai colori che riprendono  quelli della Regione del Veneto. Il logotipo “Vivo Bene” racchiude e rappresenta le azioni del singolo e della comunità al fine di costruire salute, all’interno di una strategia condivisa di collaborazioni tra Enti. 

I COLORI

La disposizione delle bande colorate del logotipo ricorda quelle di una bandiera, immagine di un territorio che ha tra le sue priorità quella di rendere la salute un bene per tutti. Le stesse bande colorate si fondono poi e si armonizzano  in una linea continua che ne racchiude le diverse sfaccettature 

 

LA SCELTA DEI SOGGETTI

Le immagini dei soggetti scelti a sostegno della campagna rimandano alla coralità del concetto di salute di tutti, senza distinzione di età, sesso e condizione, e ne esorta una partecipazione attiva, evidenziando il messaggio che la scelta del singolo contribuisce a costuire salute anche all’interno della comunità.

 

 

 

Il Piano Regionale della Prevenzione

La Regione del Veneto ha approvato, con DGR n.1858 del 29/12/2021, il nuovo Piano Regionale della Prevenzione (consulta cliccando QUI il Piano e  cliccando QUI le azioni del Piano Regionale Prevenzione), in attuazione al Piano Nazionale Prevenzione, che ha la durata di 5 anni e rappresenta il documento guida delle Aziende ULSS riguardo la prevenzione delle malattie e la promozione della salute.

Nei prossimi 5 anni il Piano si propone di:

1. creare e rafforzare ambienti favorevoli alla salute delle persone, cioè contesti che agevolano stili di vita sani, tra questi:

> scuole che promuovono salute

> luoghi di lavoro che promuovono salute

> comuni attivi. Comunità Attive: guida per i comuni del Veneto

> comunità che promuovono la salute della famiglia nei primi 1000 giorni di vita

2. sviluppare percorsi integrati di presa in carico della persona e per il contrasto delle fragilità

3. contrastare le disuguaglianze in salute e sostenere l’approccio di genere

 

Veneto per la Salute

Veneto per la Salute è un Protocollo d’Intesa nato a supporto del PRP 2020-2025 e sancisce la collaborazione tra diverse Direzioni regionali e altri enti esterni con l’obiettivo di promuovere il benessere il diritto alla salute attraverso l’adozione, nelle proprie politiche, di linee strategiche coerenti con gli obiettivi dello stesso PRP. Le Direzioni/Enti aderenti concorrono con le loro strategie alla creazione di Ambienti favorevoli alla salute delle persone. 

Le campagne di comunicazione

Campagna per la vaccinazione antinfluenzale: Io mi proteggo, Io mi vaccino

Campagna di comunicazione a sostegno della vaccinazione antinfluenzale e anti COVID-19. L'obiettivo prioritario di tale campagna è quello di promuovere la vaccinazione antinfluenzale e anti COVID-19 come strumento di protezione all’interno dell’ottica #VivoBene. Attraverso messaggi chiari e semplici la campagna intende richiamare l’attenzione ed educare su come la Vaccinazione rappresenti uno strumento di protezione, al pari di altri usati quotidianamente come ad esempio le cinture di sicurezza o il casco, non solo per il singolo ma per l'intera comunità.

Per ulteriori informazioni e approfondimenti: https://www.regione.veneto.it/web/sanita/influenza

Campagna di comunicazione per il contrasto delle malattie trasmesse da vettori: Attenzione Animali pericolosi

Campagna di comunicazione a sostegno delle linee operative per la sorveglianza e controllo delle Arbovirosi. Oggetto della campagna sono le malattie trasmesse da vettori, tra cui zecche e zanzare.  Obiettivo generale dell'inziativa è creare awareness rispetto al rischio di infezione da arbovirus (autoctona vs importazione) (West Nile autoctona, Arbovirosi di importazione, TBE) ed educazione al mantenimento degli ambiti domestici sicuri. La campagna si sviluppa su tre frame di intervento principali.

  • Ambienti sicuri: vengono condivisi messaggi al fine di educare a mantenere gli ambienti sicuri, come evitare la proliferazione di zanzare e pappataci; aumentare la consapevolezza sui trattamenti adeguati nel rispetto dell’ambiente (pianificare con più attenzione i trattamenti larvicidi nelle aree private); comunicare e informare la popolazione rispetto agli interventi che vengono svolti dai Comuni, dalle Aziende Sanitarie spiegare l’esistenza dei sistemi di monitoraggio e dei piani aziendali per la lotta dei vettori e della necessità che anche i cittadini diano il loro contributo per le aree private.
  • Protezione individuale: il focus dei messaggi comunicativi è quello di aumentare la consapevolezza dei cittadini sui rischi sanitari associati alle infezioni trasmesse dai vettori, modalità di trasmissione e strumenti di protezione.
  • Viaggiare sicuri: questo frame affronta l'importanza di proteggersi anche in viaggio attraverso la comunicazione di comportamenti individuali di protezione ma anche sensibilizzando sull'importanza della consulenza presso gli ambulatori di medicina dei viaggi.

Per ulteriori informazioni e approfondimenti: https://www.regione.veneto.it/web/sanita/arbovirosi
 

Campagna di comunicazione per il contrasto della sedentarietà: Campioni tutti i giorni

La campagna “Campioni tutti i giorni” invita i cittadini a compiere un percorso di consapevolezza e responsabilizzazione verso la propria salute, in linea con la campagna VIVO BENE all’interno della quale si sviluppa.

L’intera campagna si sviluppa in 3 fasi con l’intento accompagnare l’utente attraverso un percorso narrativo che invita il cittadino a prendere consapevolezza delle problematiche relative alla sedentarietà, sottolineando l’importanza di agire subito per la propria salute, a considerare come opportunità di movimento alcune tipologie di attività quotidiane ed infine ad agire tutti i giorni per raggiungere il proprio benessere.

  • FASE 1. Non vi accomodate. E’ ora di muoversi

L’invito al cittadino di ogni età e con qualsiasi condizione sociale e sanitaria è di “non accomodarsi” nel senso anche figurato del termine, ma di reagire con consapevolezza, e quindi l’invito a muoversi. Richiama il concetto di empowerment, di capacità di capire che spetta anche a noi la scelta di poter contribuire al nostro benessere.

  • FASE 2. Campioni tutti i giorni

Una volta diventati consapevoli della problematica e dell’importanza di agire, la campagna prosegue con l’invito corale al movimento. Il concetto alla base di questa fase è che ci sono tante occasioni nella quotidianità che possono essere messe in atto per contribuire al contrasto della sedentarietà, che non vanno considerate come attività motoria solo quelle svolte  nelle palestre.  Tutti i possibili tipi di attività che si possono fare, da soli o in compagnia, contribuiscono ad abbandonare comportamenti sedentari: andare a lavorare o a scuola a piedi o in bicicletta, fare le scale ed evitare di prendere l’ascensore, portare a spasso il cane, fare giardinaggio o lavori domestici, ecc., non è mai troppo tardi per cominciare a muoversi e i benefici si percepiscono subito non appena si inizia a essere più attivi.

  • FASE 3. Olimpiadi del Benessere

In questa fase della campagna, il messaggio si focalizza su target specifici, si sale sul podio olimpionico, ma  per le olimpiadi del benessere, accostando le attività quotidiane che contribuiscono al contrasto della sedentarietà alle specialità olimpiche: ciascuno di noi può essere un campione perchè si “allena” per la propria salute. Diversi sono gli accostamenti e le specialità richiamano azioni quotidiane che tutti noi possiamo fare. 

Per ulteriori informazioni e approfondimenti: https://www.regione.veneto.it/web/sanita/attivita-motoria https://vivobenemap.my.site.com/vivobenemap/s/

Campagna di comunicazione per la sensibilizzazione nei confronti degli infortuni sul lavoro

Campagna finalizzata a creare consapevolezza circa la tematica degli infortuni. La campagna è stata progettata partendo da una approfondita analisi preliminare degli infortuni mortali, basata su dati regionali e nazionali, al fine di individuare i settori produttivi maggiormente coinvolti e le principali cause. Relativamente ai settori, Agricoltura, Edilizia e Metalmeccanica si sono confermati i principali settori in cui sono avvenuti gli infortuni con esito mortale. Ciò ha permesso di identificare  meglio il target di destinazione della campagna. Accanto ai diversi target sono state prese in esame le principali cause alla base degli infortuni mortali e quali comportamenti inducono maggiormente a compiere l’errore fatale. L’analisi preliminare è stata successivamente indirizzata a individuare, nello sviluppo di un evento infortunistico, quale fosse il momento comunicativo più idoneo, quello in cui l’azione di prevenzione avrebbe avuto un maggiore impatto. Sono stati individuati quattro momenti principali:

  • momento preventivo per evitare il rischio (comportamento corretto da assumere) per evitare il rischio
  • momento di rischio che precede l’infortunio
  • momento dell’infortunio
  • momento successivo all’infortunio 

In linea con il Piano Regionale Prevenzione del Veneto, che ha una strategia comunicativa con un tono di voce positivo, orientato alla protezione, lontano dall’uso della paura come driver del messaggio, la campagna si focalizza sul momento preventivo, generando consapevolezza rispetto al rischio nell’ambito lavorativo.

Per ulteriori informazioni e approfondimenti: https://www.regione.veneto.it/web/sanita/sicurezza-ambienti-di-lavoro

 

MATERIALI CAMPAGNA:

 

Contatti

Il progetto Vivo Bene è a cura della Direzione Prevenzione, Sicurezza Alimentare, Veterinaria. Per contattarci clicca QUI oppure visita la seguente pagina: https://www.regione.veneto.it/web/sanita/contatti-direzione-e-unita-organizzative



Data ultimo aggiornamento: 19 dicembre 2023