Crea/Mostra articolo

Nidi in famiglia



Il “Nido in Famiglia” è un’unità d’offerta disciplinata dalla DGR n. 153 del 16 febbraio 2018 [Bur n. 20 del 27 febbraio 2018], che rientra tra i servizi educativi per l’infanzia (D. Lgs. n. 65 del 13 aprile 2017), con funzione educativa, di cura e socializzazione rivolta a bambini di età compresa tra i tre mesi e tre anni, e collabora con le famiglie alla loro crescita e formazione. Si tratta dell’attività di persone qualificate e professionalmente preparate che accudiscono ed educano presso la propria abitazione più bambini, assicurando loro le cure familiari, inclusi i pasti e la nanna, secondo i criteri e i modi di intervento consapevoli dei fini sociali ed educativi.

La storia dei Nidi in Famiglia




In evidenza:

Sei una famiglia e vuoi conoscere i Nidi in Famiglia”?
Sei un Comune e/o un Azienda ULSS e vuoi informazioni sui Nidi in Famiglia?
Sei un operatore o un aspirante operatore del sistema Nidi in Famiglia e vuoi avere informazioni?

Il sistema regionale Nidi in Famiglia


 


Nidi in Famiglia attivi per Provincia

Ultimo aggiornamento: dicembre 2018

Nidi in Famiglia Provincia di Belluno [file pdf, 195 Kb]
Nidi in Famiglia Provincia di Padova [file pdf, 261 Kb]
Nidi in Famiglia Provincia di Rovigo  [file pdf, 212 Kb]
Nidi in Famiglia Provincia di Treviso [file pdf, 364 Kb]
Nidi in Famiglia Provincia di Venezia [file pdf, 228 Kb]
Nidi in Famiglia Provincia di Verona  [file pdf, 261 Kb]
Nidi in Famiglia Provincia di Vicenza [file pdf, 251 Kb]

 

Contatti

Unità Organizzativa Famiglia, Minori, Giovani e Servizio civile
Direzione Servizi Sociali
Rio Novo - Dorsoduro, 3493 – 30123 Venezia
Tel. 041 2791371 /1403
PEC area.sanitasociale@pec.regione.veneto.it
Per qualsiasi informazione, proposta o suggerimento: nido.infamiglia@regione.veneto.it
  

 

La storia dei Nidi in Famiglia 

Il Nido in Famiglia è un progetto della Regione del Veneto ormai decennale, avviato in via sperimentale con Delibera di Giunta Regionale n. 674 del 18 marzo 2008. La caratteristica di questa iniziativa era quella di conciliare l’ambiente familiare con la professionalità dell’intervento svolto da personale qualificato e professionalmente pre-parto. L’efficacia dimostrata e la necessità di garantire un servizio di qualità in grado di rispondere ai bisogni delle famiglie venete, ha fatto sì che nel 2011, con Delibera di Giunta Regionale del 20 settembre n. 1502, venissero approvate “Le Linee Guida per il servizio nido in famiglia nella Regione del Veneto” al fine di dare indicazioni precise e puntuali sull’identità del servizio e sulle relative funzioni, finalità e modalità organizzative.

Con l’entrata in vigore del D.Lgs n. 65 del 13 aprile 2017, i Nidi in Famiglia hanno finalmente ottenuto un riconoscimento a livello nazionale: inseriti nei servizi educativi per l’infanzia del “Sistema integrato di educazione e di istruzione”, appartengono ai servizi integrativi, nello specifico ai servizi in contesto domiciliare. A seguito dell’emanazione di questo provvedimento si è evidenziata l’esigenza di revisionare l’intero impianto e renderlo coerente con i dettami nazionali e di riconoscere a tutti gli effetti i Nidi in Famiglia come unità d’offerta della Regione del Veneto. Con l’approvazione della Delibera di Giunta Regionale n. 153 del 16 febbraio 2018, “D.G.R. n. 1502/2011 – Aggiornamento delle Linee Guida e approvazione dei requisiti per l’apertura e il funzionamento delle unità d’offerta rivolte alla prima infanzia 0-3 anni denominate “Nidi in Famiglia” nella Regione del Veneto (L.R. 23 Aprile 1990 n. 32 “Disciplina degli interventi regionali per i servizi educativi alla prima infanzia: asili nido e servizi innovativi”; D.G.R. n. 674 del 18 marzo 2008; D.G.R. n. 1502 del 20 settembre 2011; D.G.R. n, 2202 del 23 dicembre 2016)”, si giunge a questo importantissimo traguardo: il Nido in Famiglia è un servizio previsto nell’Allegato B alla DGR n. 84 del 16 gennaio 2007 (contenente le unità d’offerta non soggette ad autorizzazione all’esercizio ma, per le quali l’erogazione del servizio è soggetta all’obbligo di comunicazione di avvio dell’attività, da presentare al Comune dove hanno sede). Si viene a delineare l’attuale assetto del sistema, così articolato:

  • La rete di Nidi in Famiglia, che si compone di un numero allargato di Nidi in Famiglia, gestita dalla figura del coordinatore rete di Nido in Famiglia. 
  •   L’unità d’offerta Nido in Famiglia, gestito dalla figura dell’educatore di Nido in Famiglia.

L’organizzazione del Sistema Nido in Famiglia, prevede un lavoro di rete tra i seguenti attori:

  • Famiglia;
  • Educatori di Nido in Famiglia;
  • Coordinatore rete Nido in Famiglia;
  • Enti locali e/o Aziende ULSS;
  • Regione del Veneto.
  • Torna all'area Prima infanzia



Data ultimo aggiornamento: 10/12/2018