L.R. 28 dicembre 2012, n. 48 “Misure per l'attuazione coordinata delle politiche regionali a favore della prevenzione del crimine organizzato e mafioso, della corruzione nonchè per la promozione della cultura della legalità e della cittadinanza responsabile". Atti e procedimenti attuativi. 


La legge regionale n. 48 del 28 dicembre 2012 ha previsto un’ampia serie di politiche d’intervento volte a contrastare il crimine organizzato e mafioso sul territorio regionale e a promuovere la diffusione della cultura della legalità e della cittadinanza responsabile.

Con Dgr n.1026 del 18 giugno 2013, pubblicata sul BUR n. 57 del 9 luglio 2013, la Giunta regionale ha dettato le disposizioni di primo avvio, attribuendo all’Unità di Progetto Sicurezza Urbana e Polizia Locale la funzione di coordinamento nei confronti delle varie Strutture regionali competenti, ai fini della definizione concertata e del monitoraggio delle iniziative previste in attuazione della citata L.r. n. 48/2012.

Con nota prot. n. 325.770 del 31.07.2013 [file .pdf, 44 KB] a firma dell’Assessore competente, seguita dalla successiva nota prot. n. 361.649 del 29.08.2013 [file .pdf, 202 KB] a firma del Dirigente regionale competente, è stato avviato il procedimento per la raccolta delle proposte attuative, da formularsi a cura delle Strutture regionali interessate e competenti, redatte in conformità e nei termini indicati dalla citata Dgr n.102/2013, sulla base del modello tipo allo scopo predisposto dalla Struttura di coordinamento.
In data 14.04.2014, e' stata inviata la nota di sollecito prot. n. 161.831 [file .pdf, 140,9 KB]

Scarica il modulo tipo dello schema di proposta attuativa LR n. 48/2012, biennio 2017-2018 [file .doc, 57 KB]

 

ACCORDI PER LA FORMAZIONE

 

Con DGR n. 1794 del 03.10.2013, è stato approvato lo schema di convenzione, firmato digitalmente in data 16.10.2013, tra la Regione del Veneto, ANCI Veneto e Avviso Pubblico, per l’attuazione di iniziative di alta formazione destinate alla Polizia Locale e di azioni di comunicazione, per le finalità indicate dalla legge.

E' stato approvato il Piano attuativo delle iniziative previste dalla convenzione tra Regione del Veneto, Anci Veneto e Avviso Pubblico, per la realizzazione di azioni formative a favore della polizia locale ed eventi di comunicazione sui temi della prevenzione e del contrasto al crimine organizzato di stampo mafioso. 
DGR n. 451 del 04.04.2014 (BUR n. 44 del 22.04.2014).



http://www.anciveneto-polizialocale.it/

In data 9 luglio 2015, si è tenuto a Venezia il Convegno conclusivo dove sono stati resi noti i risultati del progetto "Conoscere le mafie, costruire la legalità".

Visualizza gli atti del progetto [.zip, 2.754 KB]

Visualizza la notizia e lo streaming dell'evento.

 

PIANO FORMATIVO REGIONALE PER LA POLIZIA LOCALE


Con DGR n. 1885 del 25.11.2016, è stato approvato il Piano Formativo regionale per la Polizia locale per il biennio 2016-2018, che prevede la realizzazione di corsi e di iniziative seminariali a favore degli operatori di sicurezza delle polizie locali del Veneto, equamente suddivise su base distrettuale fra tutti gli ambiti provinciali.



Si è tenuta in data 15.02.2017 a Venezia la conferenza stampa di presentazione del progetto.
Vai al report della presentazione.

Per ulteriori informazioni, visita il sito dedicato.


 

PREMIO LEGALITA' E SICUREZZA

Con DGR n. 1976 del 28.10.2013, sono stati approvati dalla Giunta Regionale i criteri e le modalità di attribuzione del Premio Legalità e Sicurezza, destinato alle Forze di Polizia Nazionali e Polizie locali, operanti nel territorio regionale, i quali abbiamo palesato particolare acume investigativo, abnegazione, sprezzo del pericolo, ad esprimere la non comune professionalità nello svolgimento dell’attività preventiva e repressiva.

Per visualizzare i criteri, scarica l'allegato A della DGR n. 1976 del 28.10.2013.

Il Premio va consegnato agli aventi diritto durante la Giornata regionale della Memoria e dell'Impegno in ricordo delle vittime innocenti delle mafie, istituita ai sensi dell'art. 17 comma 1 della L.R. 48/2012.
Le proposte di candidatura saranno presentate utilizzando il modulo allegato, debitamente compilato e sottoscritto dal proponente tramite PEC all'indirizzo protezionecivilepolizialocale@pec.regione.veneto.it entro e non oltre il 31 ottobre 2017.

Scarica il modulo. [.doc, 30 KB]


 

GIORNATA REGIONALE DELLA MEMORIA E DELL'IMPEGNO IN RICORDO DELLE VITTIME INNOCENTI DELLE MAFIE

 

Con DGR n. 433 del 31.03.2015, la Giunta regionale ha deliberato un percorso sperimentale per l'organizzazione della Giornata regionale della Memoria e dell'impegno in ricordo delle vittime innocenti delle mafie, prevista ai sensi dell'art. 17 comma 1 della LR n. 48/2012.

Il progetto, gestito dall'Associazione Avviso Pubblico, è rivolto principalmente alle scuole secondarie di secondo grado del Veneto, che potevano aderire entro il 13.06.2015.

La Prima Giornata della Memoria e dell'Impegno si terrà a Venezia, presso il Teatro Goldoni, il giorno 23 marzo 2016. Per ulteriori informazioni sull'evento, visita la pagina dedicata del sito di Avviso Pubblico:

http://www.avvisopubblico.it/home/venezia-giornata-regionale

 

 ATTIVITA' DI AVVISO PUBBLICO

 

  • Progetto culturale "Mi Me Intrigo", sostenuto da Avviso Pubblico, Libera, Cosa Vostra e la Provincia di Treviso. 


 
  •  Conferenza stampa di presentazione del nuovo ciclo di incontri sul territorio provinciale padovano e dei seminari formativi per dirigenti e rappresentanti delle Associazioni di categoria, dal titolo “Per un’Economia Libera dal Crimine”, organizzati da Camera di Commercio di Padova, Avviso Pubblico e Libera. Per ulteriori informazioni visita il sito.

 

 

 



Data ultimo aggiornamento: 10/08/2017

Percorsi


Siti tematici


Contenuto Html