Certificazione Energetica degli Edifici


I nuovi edifici devono essere dotati di Attestato di Prestazione Energetica (A.P.E.), secondo le disposizioni stabilite dal D.Lgs. 19 agosto 2005 n.192, come modificato dal D.L. 4 giugno 2013 n. 63.

Dal 1° gennaio 2007 la certificazione energetica è una condizione indispensabile per accedere alle agevolazioni fiscali, per interventi migliorativi delle prestazioni energetiche degli edifici.

Dal 1° luglio 2007 l’attestato di prestazione energetica è obbligatorio per i vecchi edifici, di superficie utile superiore a 1.000 m2, nel caso di vendita dell’intero immobile.

Dal 1° luglio 2008 l’obbligo è esteso agli edifici di superficie utile fino a 1.000 metri quadri

Dal 1° luglio 2009 le unità immobiliari, oggetto di compravendita, devono essere dotate dell’attestato di prestazione energetica.

Dal 6 giugno 2013, in caso di nuova locazione, il proprietario è tenuto a produrre l'Attestato di Prestazione Energetica (A.P.E.)

 

Modalità di invio dell'Attestato di Prestazione Energetica (A.P.E.)

L’APE deve essere trasmesso alla Regione del Veneto utilizzando unicamente l’applicativo Ve.Net.energia-edifici con le modalità indicate nel MANUALE UTENTE entro i quindici giorni successivi alla consegna al richiedente

Pertanto non sono considerati come validamente trasmessi gli A.P.E. inviati a mezzo P.E.C. o comunque con modalità diverse dall'invio telematico

 

Soggetti abilitati alla certificazione energetica degli edifici

Il certificatore energetico è un professionista esperto, qualificato ed indipendente in grado di effettuare una diagnosi energetica dell’edificio; deve essere iscritto ai relativi ordini e collegi professionali e abilitato all'esercizio della professione relativa alla progettazione di edifici, nell'ambito delle specifiche competenze attribuite dalla legislazione vigente, e possedere uno dei titoli previsti .

Egli raccoglie i dati relativi all’edificio, alla sua struttura, agli impianti di riscaldamento e di produzione di acqua calda sanitaria e sull’uso di eventuali fonti energetiche rinnovabili; elabora i dati secondo le procedure e determina il fabbisogno energetico dell’edificio, calcola le emissioni di CO2 e fornisce le indicazioni per il miglioramento dell’efficienza energetica. Infine produce l’Attestato di Prestazione Energetica con l’indicazione della classe di appartenenza dell’edificio.


 

Autorizzazioni dei corsi per certificatori energetici

La normativa prevede che i corsi di formazione per i certificatori energetici degli edifici possano essere svolti a livello nazionale da:
• Università
• Organismi ed enti di ricerca
• Consigli, ordini e collegi professionali
I corsi sono autorizzati dal Ministero dello sviluppo economico, d’intesa con il Ministeri dell'ambiente e delle infrastrutture.

È disponibile on line lo schema aggiornato di procedura per l'autorizzazione allo svolgimento dei corsi.
Le autorizzazioni rilasciate sono pubblicate nella pagina dedicata all'elenco dei soggetti autorizzati.

Per saperne di più consulta la pagina del sito regionale.

CONTATTI presso l'Unità Organizzativa Energia - E-mail: ricercainnovazionenergia@regione.veneto.it Tel. 041-2795881-5859



Data ultimo aggiornamento: 17/01/2017

certificazione energetica degli edifici: alcune iniziative a livello locale
segnala una iniziativa

Compila il form online, dedicato agli Enti del territorio, per poter segnalare iniziative istituzionali rivolte ai cittadini del Veneto che saranno pubblicate e segnalate all'interno di queste pagine.



Data ultimo aggiornamento: 09/12/2015

link utili