Il diritto di accesso agli atti amministrativi


L’accesso agli atti, disciplinato dalla Legge n.241/1990, prevede il diritto, da parte degli interessati di prendere visione e ad estrarre copia di documenti amministrativi.
Per “documento amministrativo”, si intende ogni rappresentazione grafica, fotocinematografica, elettromagnetica o di qualunque altra specie del contenuto di atti, anche interni o non relativi ad uno specifico procedimento, detenuti da una pubblica amministrazione e concernenti attività di pubblico interesse, indipendentemente dalla natura pubblicistica o privatistica della loro disciplina sostanziale.
 

Chi può richiedere l’accesso agli atti?

Possono richiedere l’accesso agli atti, tutti i cittadini, società e associazioni, compresi quelli portatori di interessi pubblici o diffusi, che abbiano un interesse diretto, concreto ed attuale, collegato al documento amministrativo di cui si chiede l’accesso.
Tutti i documenti amministrativi sono accessibili, tranne alcune eccezioni previste dalla legge 241/90 all’art. 24, ad esempio l’esclusione per le richieste di accesso agli atti preordinate ad un controllo generalizzato dell’operato delle pubbliche amministrazioni e per le istanze che, qualora soddisfatte, possano pregiudicare il diritto alla riservatezza di persone fisiche, persone giuridiche, imprese e associazioni.


Come si richiede l'accesso agli atti?

La richiesta di accesso agli atti conservati presso l'Archivio Generale della Giunta Regionale dovrà essere presentata per iscritto, tramite la compilazione e l'invio dell'apposito modulo di richiesta, firmata ed accompagnata da fotocopia di documento di identità in corso di validità del richiedente.
Potrà essere presentata a mano dal richiedente, inviata per posta al seguente indirizzo:
Direzione Affari Generali
P.O. Protocollo Informatico, Flussi Documentali e Archivi
Rio Tre Ponti, Dorsoduro 3494/A
30123 - VENEZIA
o tramite fax al n. tel. 0412791562.

I fascicoli consultabili in Archivio Generale riguardano esclusivamente procedimenti amministrativi conclusi.


La consultazione di documenti relativi a procedimenti ancora in corso dev'essere richiesta (con le modalità e i limiti previsti dalle specifiche norme) agli uffici della Regione del Veneto responsabili dell'istruttoria.


Per saperne di più visita la pagina del sito regionale dedicata.
Contatti:
Sezione Affari Generali
P.O. Protocollo Informatico, Flussi Documentali e Archivi - Tel. 0412791514 / 0412791565 - Fax 0412791562
email: protocollo.archivio@regione.veneto.it


Normativa:
Legge 7 agosto 1990, n.241 Nuove norme in materia di procedimento amministrativo e di diritto di accesso ai documenti amministrativi.
DPR 28 dicembre 2000, n. 445 (artt.16-59-60) Testo unico delle disposizioni legislative e regolamentari in materia di documentazione amministrativa.
Decreto del Presidente della Repubblica 12 aprile 2006, n. 184 Regolamento recante disciplina in materia di accesso ai documenti amministrativi
Decreto Legislativo 14 marzo 2013, n° 33  Riordino della disciplina riguardante gli obblighi di pubblicita', trasparenza e diffusione di informazioni da parte delle pubbliche amministrazioni
 



Data ultimo aggiornamento: 04/05/2015

informazioni utili
accesso agli atti: alcune iniziative a livello locale
segnala una iniziativa

Compila il form online, dedicato agli Enti del territorio, per poter segnalare iniziative istituzionali rivolte ai cittadini del Veneto che saranno pubblicate e segnalate all'interno di queste pagine.



Data ultimo aggiornamento: 09/12/2015