SMART SPECIALISATION STRATEGY

REGIONE DEL VENETO
Assessorato all’Economia e Sviluppo, Ricerca e Innovazione
Dipartimento Sviluppo Economico
Sezione Ricerca e Innovazione

 

 

Smart specialisation strategy della Regione del Veneto - nuova versione - agosto 2015


Cos’è

Il concetto di Smart Specialisation Strategy indica la nuova strategia per la ricerca e l’innovazione flessibile e dinamica concepita a livello regionale, ma valutata e messa a sistema a livello nazionale, con l’obiettivo di mettere a sistema le politiche di ricerca e innovazione ed evitare quindi la frammentazione degli interventi.
La strategia è volta a sviluppare sistemi d’innovazione regionali che valorizzino i settori produttivi di eccellenza tenendo conto del posizionamento strategico territoriale e delle prospettive di sviluppo in un quadro economico globale.
Le Regioni di tutti gli Stati membri dell'UE sono pertanto chiamate a redigere un documento che delinei, a partire dalle capacità di cui dispongono, la propria Smart Specialisation Strategy, con l’obiettivo di valorizzare i vantaggi competitivi e il potenziale di innovazione, riunendo le risorse e i soggetti coinvolti attorno a una visione del futuro basata sull’eccellenza.

 

Europa 2020

La strategia regionale di ricerca e innovazione per la specializzazione intelligente è frutto di un percorso avviato in maniera coerente con i principi e le tempistiche derivanti dalla nuova programmazione dei fondi strutturali europei 2014-2020.
La politica di coesione 2014-2020 dell’Unione Europea contribuisce in misura significativa all’attuazione della Strategia Europa 2020 che mira, nel prossimo decennio, ad aiutare gli Stati membri a superare la crisi economica prevedendo come priorità a lungo termine una crescita intelligente, sostenibile e inclusiva, anche attraverso l’incremento degli investimenti nella ricerca ed innovazione.
A tal fine la Commissione Europea ha richiesto, come condizionalità ex ante della programmazione 2014-2020, che le autorità nazionali e regionali mettano a punto strategie di ricerca e innovazione per la specializzazione intelligente, così da consentire un utilizzo più efficiente dei Fondi Strutturali e un incremento delle sinergie tra le differenti politiche dell’Unione Europea, nazionali e regionali.
La Regione del Veneto ha quindi avviato il processo per la definizione della propria strategia al fine di identificare i vantaggi competitivi e le specializzazioni tecnologiche più coerenti con il potenziale di innovazione regionale.
La strategia è il risultato di un processo di apprendimento collettivo e partecipativo, a cui prendono parte istituzioni pubbliche e private, il mondo delle imprese e della ricerca, nonché i rappresentanti della società civile.

 

Soggetti coinvolti

Gli stakeholder del territorio, cioè imprese, università, centri di ricerca, associazioni di categoria e dei consumatori, sono chiamati ad apportare il loro contributo per la creazione di una struttura di governance inclusiva e multi-livello e per individuare i bisogni del territorio.
La Regione Veneto nel definire la Strategia organizza eventi e tavoli di confronto per rendere effettiva la partecipazione dei portatori di interesse del territorio e l’implementazione costante delle traiettorie di sviluppo al 2020.

 

Appuntamenti

• ‘I finanziamenti per la ricerca e l’innovazione: il nuovo Programma europeo HORIZON 2020’ Venezia, 14 marzo 2014
• Progetto ClusterPoliSEE (Programma South East Europe 2007/2013) - WORKSHOP “Strategie di Smart Specialisation per il miglioramento dei cluster”, Venezia, 24 e 25 marzo 2014
• ‘Il percorso di definizione della strategia regionale di ricerca e innovazione per la Smart Specialisation’ Padova, 15 aprile 2014
Smart Specialisation: strategia regionale di ricerca e innovazione e nuove traiettorie di sviluppo per le imprese - Incontri con il territorio
Risultati del questionario relativo agli incontri di marzo
 

Gli ambiti di Specializzazione

L’insieme delle attività svolte ha portato all’individuazione di quattro ambiti di specializzazione su cui puntare - Smart Agrifood, Sustainable Living, Smart Manifacturing e Creative Industries - scelti sulla base dello studio del contesto del tessuto produttivo regionale, dei mercati attuali e potenziali, delle eccellenze scientifiche e tecnologiche e del potenziale innovativo. “In questi ambiti – ha detto l’assessore – riteniamo ci sia tutto il cuore del Veneto, le eccellenze da valorizzare per far crescere ed evolvere il sistema economico regionale”.
 

Documenti

• Documento di Strategia di Ricerca e Innovazione per la Specializzazione Intelligente, approvato con DGR n. 1020 del 17 giugno 2014 (link)
• Presentazione ‘Il percorso di definizione della strategia regionale di ricerca e innovazione per la Smart Specialisation’(link)
• Presentazione ‘Dagli ambiti di specializzazione settoriale alle specializzazioni intelligenti’ (link)
• Comunicato stampa n. 983 del 16 aprile 2014 ‘Ricerca e innovazione. Strategia regionale per la specializzazione intelligente’ (link)
• Smart specialisation strategy della Regione del Veneto - nuova versione - luglio 2015 (link)
 



Data ultimo aggiornamento: 27/08/2015

Percorsi


Siti tematici


Contenuto Html