Avversità atmosferiche   


Gli agricoltori sono esposti a rischi economici e ambientali sempre maggiori per effetto dei cambiamenti climatici e della crescente volatilità dei prezzi. In tale contesto, un'efficace gestione dei rischi riveste un’importanza fondamentale. Di conseguenza, è necessario garantire un mix di strumenti adeguato nonché di interventi per aiutare gli agricoltori ad affrontare i rischi che incontrano più sovente.
L’intervento pubblico supporta gli agricoltori negli interventi di gestione del rischio promuovendo, per il sostegno delle imprese agricole nella gestione dei rischi e delle crisi, interventi di prevenzione per fare fronte ai danni alle produzioni agricole e zootecniche, alle strutture aziendali agricole, agli impianti produttivi ed alle infrastrutture agricole causati da avversità atmosferiche assimilabili alle calamità naturali e da altri eventi avversi. 
Gli interventi sono sostenuti nell’ambito del Fondo di Solidarietà Nazionale e attuati tramite il Decreto legislativo 29 marzo 2004, n. 102 da ultimo modificato con Decreto legislativo 26 marzo 2018, n. 32.
La nuova stesura del Decreto legislativo 29 marzo 2004, n. 102, accanto agli interventi finanziari compensativi a sostegno delle imprese agricole, privilegia nello specifico la promozione e lo sviluppo di strumenti assicurativi innovativi, quali nuove polizze sperimentali e fondi sperimentali di mutualizzazione, nonché estensioni a tutela di eventi di portata catastrofica, epizoozie, organismi nocivi ai vegetali e da fauna selvatica protetta, in affiancamento alle misure di gestione del rischio attuabili nel quadro della programmazione dell’ Unione Europea.


 



Data ultimo aggiornamento: 23/08/2018

Siti tematici


Data ultimo aggiornamento: 11/10/2017