giornata dei veneti nel mondo

Giornata dei Veneti nel Mondo

 
Con Legge Regionale n. 8/2008, è stata istituita la Giornata dei Veneti nel Mondo.

Ogni anno la celebrazione della Giornata dei Veneti nel Mondo avrà luogo in una data individuata dalla Giunta regionale.


La Legge Regionale n. 8/2008, all’art. 2, prevede la promozione di iniziative, anche di carattere internazionale, per mantenere viva la memoria della Grande Migrazione Veneta, in collaborazione con enti pubblici, istituti di istruzione e formazione, università, istituti ed enti culturali e associazioni di Veneti nel Mondo.

Il Programma annuale degli interventi a favore dei veneti nel mondo prevede per l’anno 2018:

  • la premiazione di una tesi di laurea sulle tematiche dell’emigrazione;
  • l’indizione di un concorso riservato alle scuole secondarie di secondo grado del Veneto per la realizzazione di un prodotto audiovisivo sul tema dell’emigrazione.


Con DGR n. 582 del 30 aprile 2018, è stato approvato l’Avviso di partecipazione al “Premio tesi di laurea sulle tematiche dell’emigrazione veneta” riservato a laureati che abbiano discusso una tesi nell’anno accademico 2017/2018, o nei due anni accademici precedenti (2015/2016 e 2016/2017), in materia di emigrazione veneta, nonché a laureandi che abbiano presentato nell’anno 2018 una tesi sulla tematica indicata, presso le Università del Veneto. Al termine della valutazione delle tesi pervenute entro i termini previsti, la Commissione di valutazione ha deciso di assegnare il premio alla Dott.ssa Tottola Michela per la tesi di laurea “Nuovi scenari di turismo culturale: il turismo genealogico”. La commissione ha ritenuto di premiare la coerenza del lavoro prodotto con i parametri previsti dal bando, l’originalità dell’analisi e le ricadute sociali affrontate, ma ha anche molto apprezzato lo sguardo al passato proiettato al futuro che la Dott.ssa Tottola ha saputo esprimere nel suo elaborato. Inoltre l’approccio alla tematica è in linea con quelle che sono le politiche regionali in materia di emigrazione, ove la rete di veneti nel mondo deve costituire veicolo di sviluppo economico, sociale e turistico-culturale per il territorio veneto. La Commissione inoltre, nel segnalare l’ottimo livello di tutte le tesi presentate, ha ritenuto meritevole di una particolare menzione, per il metodo scientifico, la consapevolezza metodologica e la strumentalità di indagine utilizzati e prodotti nella stesura dell’elaborato, il lavoro presentato dalla Dott.ssa Paris Chiara “«Diventar femina»: storie di emigrazione matrimoniale a Thunder Bay 1954-1966”. Il giorno 5 febbraio 2019 si sono tenute in Consiglio regionale le premiazioni alla presenza dei Presidente del Consiglio regionale Roberto Ciambetti e dell’Assessore Manuela Lanzarin.

Si pubblicano i testi delle tesi:


Con DGR n. 583 del 30 aprile 2018, è stato approvato il Bando di Concorso “L’emigrazione veneta: un fenomeno passato e presente” riservato agli studenti delle classi terza e quarta delle scuole secondarie di secondo grado del Veneto frequentanti gli anni scolastici 2017/2018 e 2018/2019. Al termine della valutazione delle domande di partecipazione pervenute nei termini previsti, la Commissione valutatrice ha deciso di assegnare il premio all’istituto Collegio “Brandolini-Rota” di Oderzo (Treviso) per il lavoro prodotto dalla classe IV del liceo scientifico dal titolo “Emigrazione veneta: Il Grande Viaggio”. Il giorno 5 febbraio 2019 si sono tenute in Consiglio regionale le premiazioni alla presenza dei Presidente del Consiglio regionale Roberto Ciambetti e dell’Assessore Manuela Lanzarin.

Si pubblica il video vincitore:

“Emigrazione veneta: Il Grande Viaggio”
 



Data ultimo aggiornamento: 07/02/2019