Progetti conclusi

I Progetti realizzati con il DOCUP Obiettivo 2  2000-2006

Con il Docup Obiettivo 2  2000-2006 la Regione del Veneto ha finanziato e realizzato numerosi progetti i cui obiettivi sono stati quelli di:

  1. aumentare la competitività dell'offerta turistica;
  2. valorizzare il patrimonio naturale, architettonico e culturale;
  3. sostenere le opportunità turistiche più lontane dai ciurcuiti di massa;
  4. prolungare la stagionalità oltre i periodi di "punta"

come previsto dall'Asse 3 che ha interessato il settore Turismo e come illustrato nel file Introduzione al DOCUP 2000 2006 (file pdf - 168 Kb).

Gli obiettivi sono stati realizzati per mezzo di progetti integrati:

Progetto integrato n. 6 - Itinerari e sistemi fluviali (file pdf - 110 Kb) (11 progetti relaizzati)
 

Progetti Docup ob. 2 2000/2006


Recupero a fini turistici e culturali dei Forti di Sant’Andrea e di San Felice

 

La Giunta Regionale del Veneto nel 2001 ha approvato uno studio di fattibilità per valutare la convenienza di recuperare i due forti per fini turistici e culturali. I due forti appartengono al sistema di difesa della laguna di Venezia.

  • Il Forte di S. Andrea a le Vignole si trova di fronte il Lido di Venezia - Vedi la mappa
  • Il Forte di S. Felice si trova a Sottomarina di Chioggia  -  Vedi la mappa

Lo studio di fattibilità ha dato risultati positivi e con Delibera di Giunta regionale n. 1823 del 19 giugno 2007 la Giunta ha approvato il progetto preliminare di recupero dei forti.


Il progetto ha due obiettivi:

  • il restauro e recupero degli edifici ricchi di valore storico;
  • La valorizzazione economica dei forti per pubblica utilità.

Relazione illustrativa del progetto preliminare

Il progetto prevede in particolare:

  • per il forte di S. Andrea la creazione di un Museo sul Sistema Difensivo della Laguna di Venezia, spazi per esposizioni temporanee, sale conferenze, servizi per i visitatori, biglietteria, informazioni, servizi alberghieri e ristorazione.
  • per il Forte di S. Felice l’istituzione di un Museo sulla storia di S. Felice e di Chioggia, un Museo o Centro studi sulla flora e fauna del litorale, servizi per visitatori, biglietteria, informazioni, servizi alberghieri e ristorante, spettacoli all’aperto e scuola di vela per bambini.
     

La DGR 1823 del 19/6/2007 è pubblicata nel Bollettino Ufficiale della Regione n. 61 del 10 luglio 2007.


Turismo Equestre


La Giunta Regionale con l’adozione della DGR n. 1099 del 24 aprile 2007 offre la possibilità al turista di riscoprire l’emozione del viaggiare a cavallo riscoprendo la natura ed il territorio della nostra regione.

Il rispetto della natura ed il lento viaggiare permettono di sviluppare la filosofia del turismo sostenibile dando la possibilità al turista di conoscere le tradizioni, le produzioni agroalimentari del territorio e le offerte agrituristiche della nostra regione.

L’obiettivo del progetto consiste nel disegnare una mappa dei molti itinerari equestri esistenti, di dotarli di segnaletica adeguata in modo da costruire una rete regionale da promuovere agli appassionati di tutto il mondo.

Con questo modo di viaggiare verrà privilegiato il contatto con la natura, la ricerca di nuove emozioni ed il ritmo lento dello scorrere delle giornate immergendosi nella natura al ritmo lento del cavallo.

DGR n. 138 del 3/02/2009 Iniziative di valorizzazione del turismo equestre.
 

Turismo Congressuale


La Giunta regionale con DGR n. 2168 del 17 luglio 2007 ha adottato il Programma d'azione regionale per lo sviluppo turismo congressuale veneto.
Il programma prevede il sostegno e l'organizzazione del settore del turismo d'affari creando a livello Provinciale dei Convention Bureau. I Convention Bureau sono definiti la forma più idonea di aggregazione delle imprese operanti nel settore.

Obiettivi del programma sono:

Aumento degli standard di qualità dell’offerta congressuale;
Una più efficiente comunicazione commerciale e unitaria del settore.

 



Data ultimo aggiornamento: 15/05/2015