Crea/Mostra articolo

Bandi / Avvisi Famiglia  



Programma di interventi economici straordinari a favore delle famiglie con parti trigemellari e delle famiglie con numero di figli pari o superiore a quattro. Anno 2018.

 

Con Decreto del Direttore della Direzione Servizi Sociali n. 102 del 24 ottobre 2018 [BUR n. 116 del 23/11/2018] sono state approvate le graduatorie delle famiglie beneficiarie del contributo ai sensi della DGR n. 865 del 15 giugno 2018.

Nello specifico:

  • l’Allegato A, riporta la graduatoria delle famiglie ammesse al contributo con numero di figli pari o superiore a quattro secondo i criteri di cui alla DGR n. 865/2018 ed i relativi Comuni;
  • l’Allegato B, contiene l'elenco delle famiglie ammesse al contributo con parti trigemellari secondo i criteri di cui alla DGR n. 865/2018 ed i relativi Comuni;
  • l’Allegato C, elenca gli importi complessivi da erogare alle singole Amministrazioni Comunali, Unioni dei Comuni che gestiscono le istruttorie delle domande relative alle famiglie ammesse al contributo di cui agli Allegati A e B;
  • l’Allegato D, elenca l’ istanza non ammessa relative a n. 1 Comune.

La Regione ha affidato all’Azienda Zero di Padova la liquidazione dei contributi di cui all’Allegato C.
Le Amministrazioni Comunali, le Unioni Montane e dei Comuni interessati, a loro volta, erogheranno i contributi alle famiglie, nel rispetto dei vincoli dettati dal Patto di stabilità e invieranno alla Direzione Servizi Sociali, all’indirizzo pec: area.sanitasociale@pec.regione.veneto.it la rendicontazione relativa al pagamento degli importi alle famiglie beneficiarie.

 

Programma di interventi economici straordinari a favore delle famiglie con parti trigemellari e delle famiglie con numero di figli pari o superiore a quattro. Anno 2017.



Con Decreto del Direttore della Direzione Servizi Sociali n. 181 del 15 dicembre 2017 [Bur n. 19 del 23 febbraio 2018] sono state approvate le graduatorie delle famiglie beneficiarie del contributo ai sensi della DGR n. 1488 del 18 settembre 2017.

Nello specifico:

- l’Allegato A, riporta la graduatoria delle famiglie ammesse al contributo con numero di figli pari o superiore a quattro secondo i criteri di cui alla DGR n. 1488/2017 ed i relativi Comuni;
  - l’Allegato B, contiene l'elenco delle famiglie ammesse al contributo con parti trigemellari secondo i criteri di cui alla DGR n. 1488/2017 ed i relativi Comuni;
  - l’Allegato C, elenca gli importi complessivi da erogare alle singole Amministrazioni Comunali, Unioni dei Comuni che gestiscono le istruttorie delle domande relative alle famiglie ammesse al contributo di cui agli Allegati A e B;
  - l’Allegato D, elenca le istanze non ammesse relative a n. 3 Comuni.

 

 

Con DGR n. 1488 del 18 settembre 2017 [Bur n. 91 del 22 settembre 2017] sono state definite le modalità di realizzazione di un programma di interventi economici straordinari a sostegno delle famiglie con numero di figli pari o superiore a quattro e delle famiglie con parti trigemellari, anno 2017.

Nello specifico si propone di offrire un supporto economico, per il tramite dei Comuni, determinando in € 2.500.000,00 l'importo massimo erogabile. Il suddetto fondo è ripartito, tenuto conto degli esiti delle istruttorie relative ai bandi passati, nel seguente modo:

  • € 2.300.000,00  per le famiglie con numero di figli pari o superiore a quattro;

  • € 200.000,00  per le famiglie con parti trigemellari.

Le Amministrazioni comunali, per poter accedere a tale fondo, dovranno seguire i criteri e le modalità esposti nell’Allegato A della DGR n.1488/2017.

 

 



Bando per il sostegno delle famiglie monoparentali e dei genitori separati o divorziati in situazione di difficoltà. Anno 2017  - PAGAMENTO CANONE D'AFFITTO



Con Decreto del Direttore della Direzione Servizi Sociali n. 177 del 15 dicembre 2017 [Bur n. 29 del 23 marzo 2018] sono state approvate le graduatorie delle famiglie beneficiarie del contributo ai sensi dell’art. 5 della L.R. n. 29/2012 e ai sensi della DGR n. 1317 del 16 agosto 2017.

Nello specifico:

- l’Allegato A, contiene la graduatoria delle famiglie monoparentali e dei genitori separati o divorziati , in situazione di difficoltà economica, secondo i criteri di cui alla DGR n. 1317/2017, ammesse al contributo ed i relativi Comuni di residenza;

 - l’Allegato B, elenca gli importi complessivi da erogare ai singoli Comuni e alle Unioni Montane e di Comuni delle famiglie ammesse al contributo;

 - l’Allegato C elenca n. 3 Comuni non ammissibili

 

 Con la legge regionale n. 29 del 10 agosto 2012 la Regione del Veneto ha approvato le “Norme per il sostegno delle famiglie monoparentali e dei genitori separati o divorziati in situazione di difficoltà”, al fine di garantire ad essi, come previsto dall’art 1, comma 2, “le condizioni per svolgere il ruolo genitoriale, la prosecuzione di un’esistenza dignitosa, il recupero dell’autonomia abitativa”.

In particolare la presente legge interviene – come stabilito all’art. 1- al fine di fronteggiare le situazioni di difficoltà economica, sia dei nuclei familiari composti da un solo genitore detti monoparentali, sia dei coniugi in caso di separazione legale ed effettiva o di annullamento, scioglimento o cessazione degli effetti civili del matrimonio, con uno o più figli minori.

Con DGR n. 1317 del 16/08/2017 [Bur n. 83 del 25 agosto 2017]  al fine di dare attuazione a quanto indicato nell’art. 5 della legge succitata, si propone per l’anno 2017, utilizzando il fondo a ciò dedicato, di concorrere totalmente o parzialmente al pagamento dei canoni di affitto da parte delle famiglie monoparentali e dei genitori separati o divorziati, in situazione di difficoltà economica, per il tramite delle amministrazioni comunali.

L'Allegato A della DGR n. 1317/2017 riporta le disposizioni attuative e relativi criteri per l'istruttoria da parte delle amministrazioni comunali.



Data ultimo aggiornamento: 27/11/2018

Siti tematici