Il Documento di Economia e Finanza Regionale (DEFR)


Il D.Lgs. n. 118/2011, che ha introdotto la riforma del sistema di contabilità per l’armonizzazione dei bilanci delle Regioni e degli Enti Locali, prevede un nuovo strumento di programmazione generale per le Regioni, con riferimento agli esercizi 2016 e successivi: il Documento di Economia e Finanza Regionale (DEFR).
Il DEFR contiene il quadro congiunturale internazionale, nazionale e regionale, il contesto economico e i riflessi sulla finanza pubblica, il quadro di previsione delle entrate e di riferimento per la spesa, ed espone le linee programmatiche per il prossimo triennio.
Il DEFR è strutturato in Missioni, Programmi, Obiettivi.
Le Missioni rappresentano le funzioni principali e le finalità strategiche perseguite dall’Amministrazione nel medio periodo, anche mediante il ricorso a enti strumentali e società partecipate; i Programmi rappresentano le linee programmatiche e gli indirizzi operativi, volti a perseguire le finalità delle Missioni; gli Obiettivi rappresentano le azioni concrete che contribuiscono al conseguimento dei risultati attesi dei Programmi.

DEFR 2018-2010 approvato con DGR 65/CR del 27 giugno 2017

Nota di aggiornamento al DEFR 2017-2019 approvata con DCR n. 168 del 7 dicembre 2016


DEFR 2016-2018 approvato con DCR n. 95/2015 (BUR n. 125 del 31 dicembre 2015)


 



Data ultimo aggiornamento: 02/08/2017

Percorsi