ISTITUTO UNIVERSITARIO ARCHITETTURA VENEZIA 

REALIZZAZIONE IMPIANTO GEOTERMICO SEDE EX CONVENTO TOLENTINI A VENEZIA.


Intervento finanziato P.O.R.2007–2013 – parte FESR – Obiettivo “Competitività Regionale e Occupazione” - Asse Prioritario 2 “Energia” Linea d’intervento 2.1 “Produzione di energia da fonti rinnovabili ed efficienza energetica” .
Azione2.1.1 “Incremento della produzione di energia da fonti rinnovabili”
Importo finanziato: € 155.834,81
Il progetto di restauro della sede storica dell'Università Iuav ai Tolentini a Venezia è stato guidato da due obiettivi principali: il ripristino della storica Aula Magna, già refettorio dei Teatini, e l'ampliamento ed ammodernamento della biblioteca con due vaste sale di lettura attrezzate. Contestualmente sono stati rivisti i percorsi della sede, eseguiti miglioramenti dell'accessibilità, effettuati miglioramenti della sicurezza, sia sotto il profilo della resistenza sismica sia sotto quello della prevenzione incendi.
Una ulteriore qualificazione progettuale, oggetto di contributo POR FESR, è stato l'efficientamento energetico della porzione del complesso edilizio oggetto di restauro, con interventi mirati al miglioramento (ove possibile e compatibile con le caratteristiche storiche dell'edificio) dell'involucro, all'installazione di impianti più efficienti e al parziale ricorso a fonti rinnovabili.
Il nuovo sistema di climatizzazione estiva ed invernale dell'Ala Sud dei Tolentini è a di tipo misto con aria primaria di ventilazione e mobiletti veltilconvettori, basato sull'impiego di unità in grado di funzionare come pompe di calore aria/acqua e acqua/acqua. Lo scambio acqua/acqua avviene nel terreno per il tramite di 12 sonde geotermiche installate nel sottosuolo del giardino ad una profondità di 40 metri. I gruppi frigoriferi sono dotati di sistemi di recupero parziale in grado di supportare il post riscaldamento necessario per la climatizzazione estiva. Nelle sale di lettura gli impianti sono dimensionati per portate pari a 5000 mc/h di aria; nell'aula magna per portate di 6250 mc/h. La regolazione è ad intelligenza distribuita tipo DCC. Nelle sale di lettura il percorso delle canalizzazioni segue le librerie a parete e genera una pedana sopraelevata con una interessante soluzione di arredamento; nell'aula magna le canalizzazioni sono mascherate dal podio.

Scarica la documentazione dell'intervento (File ZIP)
 
Programma delle visite 



Per informazioni sugli “ Energy Days della Regione Veneto”
e sul programma delle iniziative sul territorio :
http://www.regione.veneto.it/web/energia%20/energy-day-veneto
Per informazioni sulla "Settimana Europea per l’Energia Sostenibile": http://www.eusew.eu/
Energy Day Veneto ha anche una pagina Facebook  www.facebook.com/energydayveneto



Data ultimo aggiornamento: 19/01/2016