Elenco Regionale di professionisti per l’affidamento di incarichi di progettazione e attività tecnico-amministrative connesse, per corrispettivo stimato di importo inferiore a 100.000,00 Euro.

 

La Giunta Regionale, con deliberazione n. 1576 del 31 luglio 2012, ha approvato un “Avviso per la formazione di un Elenco di professionisti ai fini dell’affidamento di incarichi di progettazione e attività tecnico amministrativa connesse alla progettazione, per corrispettivo di importo stimato inferiore a 100.000,00 Euro”, IVA esclusa.
Di seguito si pubblica il vigente “Elenco Regionale dei Consulenti e Prestatori di Servizi attinenti l’architettura e l’ingegneria e le attività tecnico-amministrative connesse” approvato con Decreto Dirigenziale n.103 del 21 febbraio 2019 in conformità a quanto stabilito dalla DGRV n. 1576 in data 31/07/2012, suddiviso in:

INDICAZIONI PER L’ISCRIZIONE ALL’ELENCO

Si riporta di seguito la fonte normativa piu’ recente riguardante l’Elenco e le sue caratteristiche , rappresentata dall’Avviso in allegato alla DGRV 1576 del 31/7/2012, facendo altresì presente che le scadenze temporali per le domande di iscrizione e le modalità di trasmissione delle stesse come indicate nell’Avviso sono oggi superate: la richiesta di iscrizione all’elenco o di aggiornamento della propria posizione possono infatti essere presentate in qualsiasi momento, e vanno inviate esclusivamente in formato digitale non modificabile.

  • Avviso per la formazione di un Elenco di professionisti ai fini dell’affidamento di incarichi di progettazione di opere pubbliche e di attività tecnico- amministrative connesse alla progettazione, per corrispettivo di importo stimato inferiore a 100.000,00 Euro.

Si riporta la modulistica attualmente vigente per fare domanda di inserimento in Elenco:

L’istanza , assieme al curriculum e alle schede referenze professionali,una volta compilati e sottoscritti in originale, vanno scansionati possibilmente in unico file insieme a copia di un documento di identità e trasmessi in formato PDF per posta elettronica certificata all’indirizzo :infrastrutturetrasportilogistica@pec.regione.veneto.it
Si sottolinea la necessità, una volta inseriti nell’Albo, di rinnovare annualmente l’autocertificazione del mantenimento del possesso dei requisiti , già dichiarati nell’istanza di iscrizione, che garantiscano di non trovarsi in alcuna delle cause di esclusione dalla partecipazione alle procedure di affidamento pubbliche,pena l’esclusione d’ufficio dall’Elenco.

Si riporta di seguito il modulo da trasmettere insieme a copia di un documento di identità in formato PDF con PEC  all’indirizzo infrastrutturetrasportilogistica@pec.regione.veneto.it

  TIPOLOGIE DEI SERVIZI ACQUISIBILI TRAMITE L’ ELENCO

Le tipologie di servizi che l’Amministrazione regionale intende acquisire mediante affidamento a professionisti iscritti all’Elenco sono suddivise in:

  •  attività di progettazione di opere pubbliche;
  •  attività tecnico amministrative connesse alla progettazione di opere pubbliche.

ATTIVITA’ PROGETTAZIONE

A - Progettazione strutturale e verifiche di idoneità statiche
A1 Strutture o parti di strutture complesse in cemento armato.
A2 Strutture o parti di strutture in cemento armato richiedenti speciale studio tecnico, ivi comprese le strutture antisismiche.
B - Progettazione edilizia
B1 -Costruzioni informate a grande semplicità, fabbricati rurali, magazzini, edifici industriali semplici e senza particolari esigenze tecniche, capannoni, baracche, edifici provvisori senza importanza e simili. Solai in cemento armato o solettoni in laterizi per case di abitazione appoggiati su murature ordinarie per portate normali fino a 5 metri.
B2 - Edifici industriali di importanza costruttiva corrente. Edifici rurali di importanza speciale. Scuole, piccoli ospedali, case popolari, caserme, prigioni, macelli, cimiteri, mercati, stazioni e simili qualora siano di media importanza. Organismi costruttivi in metallo.
B3 - Gli edifici di cui alla lettera B2) quando siano di importanza maggiore, scuole importanti ed istituti superiori, bagni e costruzioni di carattere sportivo, edifici di abitazione civile e di commercio, villini semplici e simili.
B4 - Palazzi e case signorili, ville e villini signorili, giardini, palazzi pubblici importanti, teatri, cinema, chiese, banche, alberghi, edifici provvisori di carattere decorativo, serre ornamentali, ed in genere tutti gli edifici di rilevante importanza tecnica ed architettonica. Costruzioni industriali con caratteristiche speciali e di peculiare importanza tecnica. Restauri artistici e piani regolatori parziali.
B5 - Costruzioni di carattere prettamente artistico e monumentale. Chioschi, padiglioni, fontane, altari, monumenti commemorativi, costruzioni funerarie. Decorazione esterna o interna ed arredamento di edifici e di ambienti. Disegno di mobili, opere artistiche in metallo, in vetro, ecc.
C - Progettazione opere stradali
C1 - Strade ordinarie, linee tramviarie e strade ferrate in pianura e collina, escluse le opere d'arte di importanza da compensarsi a parte.
C2 - Strade ordinarie, linee tramviarie e ferrovie in montagna o comunque con particolari difficoltà di studio, escluse le opere d'arte di importanza e le stazioni di tipi speciali, da compensarsi a parte. Impianti teleferici e funicolari.
D - Progettazione di opere idrauliche
D1 - Bonifiche ed irrigazioni a deflusso naturale, sistemazione di corsi d'acqua e di bacini montani.
D2 - Bonifiche ed irrigazioni con sollevamento meccanico di acqua (esclusi i macchinari). Derivazioni d'acqua per forza motrice e produzione di energia elettrica.
D3 - Opere di navigazione interna e portuali.
E - Progettazione impiantistica (elettrica, termoidraulica, ecc..)
E1 - Impianti per la produzione e la distribuzione del vapore, della energia elettrica e della forza motrice, per l'approvvigionamento, la preparazione e la distribuzione di acqua nell'interno di edifici o per scopi industriali, impianti sanitari, impianti di fognatura domestica od industriale ed opere relative al trattamento delle acque di rifiuto.
E2 - Impianti per la produzione e la distribuzione del freddo, dell'aria compressa, del vuoto, impianti di riscaldamento, di inumidimento e ventilazione, trasporti meccanici.
E3 - Impianti di illuminazione, telefoni, segnalazioni, controlli, ecc.
F - Progettazione Ponti, manufatti isolati, strutture speciali
F1 - Ponti di muratura o di legname, costruzioni ed edifici per opere idrauliche. Strutture in legno o metallo dei tipi ordinari.
F2 - Dighe, conche, elevatori. Ponti di ferro. Opere metalliche di tipo speciale di notevole importanza costruttiva e richiedenti calcoli particolari.
F3 - Gallerie, opere sotterranee e subacquee, fondazioni speciali.

ATTIVITÀ TECNICO AMMINISTRATIVE

G - Ingegneria idraulica
(Studi di idraulica montana, bonifica ed irrigazione, idraulica fluviale, idraulica delle coste, modellazione dei fenomeni idraulici).
H - Geologia ed idrogeologia
H1 - Studio e sistemazione dei fenomeni franosi, studio degli acquiferi sotterranei, emungimento e derivazione da falde sotterranee.
H2 - Indagini e rilevamento geomorfologico e geologico.
I - Geotecnica e geomeccanica
I1 - Studio della meccanica dei terreni e delle rocce, stabilità dei versanti, studio e dimensionamento delle fondazioni, calcolo dei cedimenti.
I2 - Indagini geotecniche (prove penetrometriche, sondaggi, ecc..).
I3 - Analisi geotecniche, chimiche, fisiche e biologiche su campioni.
I4 - Installazione strumentazioni di monitoraggio.
J - Agronomiche – Forestali
(Studio preesistenze arboree, arbustive e vegetali, anche in relazione a problematiche fitosanitarie, in aree oggetto di lavori pubblici e di difesa del suolo - opere a verde e di paesaggistica).
K - Rilievi
K1 - Topografici di aree, rilevamento di sezioni e profili fluviali.
K2 - Aereofotogrammetrici, aereofotografici, termografici, ecc..
K3 - Monitoraggi (topografici, GPS, inclinometrie piezometrie, ecc..).
K4 - Indagini preliminari alla bonifica da ordigni bellici.
L - Frazionamenti ed accatastamenti.
M - Studi di impatto ambientale ai fini della procedura V.I.A.
N - Coordinamento sicurezza

N1 - Fase di progettazione.
N2 -) Fase di esecuzione.
O - Supporto al responsabile del procedimento.
P - Verifica e validazione del progetto.
Q - Informatica
(Elaborazione dati, rendering, 3D modelling, CG Animation, Interactive solution, visual communication, training, banche dati, GIS, ecc…).
R - Notarili (Per le procedure espropriative).
S - Accertamenti analitici (Laboratori prova materiali, esecutori di indagini in sito per il rilevamento delle caratteristiche meccaniche e chimico-fisiche dei componenti dei manufatti in muratura, in legno, in pietra naturale, ecc.).
T - Ufficio di direzione lavori
T1 - Direttore dei lavori.
T2 - Direttori operativi.
T3 - Ispettori di cantiere.
U - Contabilità dei lavori.
V - Project management

V1 - Studi di fattibilità, analisi costi benefici.
V2 - Studi trasportistici e di traffico.
Z - Servizi relativi allo svolgimento delle procedure espropriative.



Data ultimo aggiornamento: 25/02/2019