Salute nei primi anni di vita

 

Piano della promozione della salute materno infantile

 

Negli ultimi anni l’OMS e l’UNICEF sottolineano sempre di più la necessità di interventi in età precoce per favorire lo sviluppo del capitale di salute nell’adulto che verrà e per contrastare efficacemente e tempestivamente le disuguaglianze in salute. Le evidenze scientifiche disponibili documentano, infatti, come alcuni rilevanti problemi di salute del bambino e dell’adulto sono prevenibili mediante semplici azioni realizzabili nel periodo perinatale e nei primi anni di vita, sia attraverso la riduzione dell’esposizione a fattori di rischio sia con la promozione di fattori protettivi. Infatti, patologie ed eventi prevenibili (prime fra tutte malformazioni congenite, prematurità, basso peso alla nascita, infezioni, obesità, difficoltà cognitive, disturbi dello sviluppo, SIDS, incidenti) rappresentano non soltanto una quota importante della mortalità e della morbosità nei primi due anni di vita, ma anche una parte non trascurabile della morbosità in età più avanzate.
Il PNP 2014-2018 si sviluppa proprio secondo questo approccio life-course basato sull’evidenza che “favorire il mantenimento di un buon stato di salute lungo tutto il corso dell’esistenza porta all’aumento dell’aspettativa di vita in buona salute e a un bonus in termini di longevità, fattori entrambi che possono produrre benefici importanti a livello economico, sociale e individuale. La promozione della salute e dell’equità nella salute inizia dalla gravidanza, passa per un programma di protezione, promozione e sostegno dell’allattamento e prosegue nella fase della prima infanzia”.
Anche il PRP fa proprio tale approccio e, basandosi sul presupposto che la promozione della salute materno-infantile rappresenta un nodo strategico nelle azioni di sanità pubblica per la proiezione esponenziale di danni e benefici nel corso della vita dei singoli e della comunità, ha previsto al suo interno il Piano regionale per la promozione della salute materno infantile che è composto da tre Programmi:


Ospedali e Comunità amici del bambino OMS/UNICEF – Coordinamento e sviluppo rete per l’Allattamento Materno

Genitori Più – Coordinamento Promozione Salute Materno-Infantile

MammePiù. Guadagnare Salute in gravidanza.


(STAMPA)

 

RIFERIMENTI GIURIDICO/AMMINISTRATIVI

 

Piano Regionale Prevenzione - PRP | 2014-2018

 

NEWS/EVENTI

 

2018

2017

2016

2015

2014

2013

 

 

 

 

 

-----------------------------------------------------------------------------------------------
Si precisa che laddove gli atti non rimandino a link ufficiali (G.U., Bur, siti istituzionali) non costituiscono testi ufficiali, per i quali si deve fare riferimento agli atti originali pubblicati nella Gazzetta Ufficiale, nel Bollettino Ufficiale della Regione Veneto o eventualmente depositati presso le strutture competenti.
 



Data ultimo aggiornamento: 02 gennaio 2020