No, al contrario i vaccini rafforzano il sistema immunitario e stimolano la formazione di una memoria cosicché l'organismo potrà difendersi attivamente senza ammalarsi, quando e se incontrerà quell'agente infettante. Le malattie come la varicella e il morbillo, e non i vaccini, indeboliscono il sistema immunitario dei bambini e lo espongono ad altre infezioni che vengono definite come le “complicanze della malattia”.



Data ultimo aggiornamento: 08/11/2017

FAQ

Percorsi


Siti tematici


Contenuto Html