Navigazione Navigazione

Contatti Contatti

Informazioni utili Informazioni utili

OTTICO

DESCRIZIONE

L'Ottico è un professionista abilitato a confezionare, approntare e vendere direttamente al pubblico occhiali e lenti a contatto su prescrizione del medico oculista, tranne che si tratti di occhiali protettivi o correttivi dei difetti semplici di miopia e presbiopia, esclusi l'ipermetropia, l'astigmatismo e l'afachia. Applica le proprie conoscenze dell'ottica oftalmica, dell'ottica fisiologica e dell'optometria ed utilizza gli strumenti utili per l'individuazione dei difetti refrattivi che rientrano nelle sue competenze; sceglie le caratteristiche ottiche delle lenti oftalmiche e provvede alla loro corretta collocazione nella montatura. Può fornire e riparare anche senza prescrizione medica, lenti ed occhiali quando il committente presenti le lenti o parti delle stesse di cui chiede il ricambio o la riparazione.

 

CORSI DI FORMAZIONE

Per conseguire l’attestato di abilitazione all’esercizio dell’arte ausiliaria sanitaria, di ottico è necessario frequentare un corso biennale riconosciuto dalla Regione del Veneto di almeno 2200 ore, con costo a carico dell’interessato.

Per accedere al corso, è richiesto il possesso del certificato che attesta l’ammissione al terzo anno di scuola secondaria di secondo grado.

Il percorso formativo si conclude con un Esame di Abilitazione il cui superamento consente l'apertura di un esercizio di Ottico, in qualità di titolare, con diritto alla regolare iscrizione presso la Camera di Commercio e al riconoscimento della professione da parte dell'Unità Sanitaria Locale.


L’ottico può svolgere la propria attività in diversi ambiti:

- nel settore commerciale: imprenditore commerciale, gestione in proprio di un negozio di ottica, lavoro dipendente presso un negozio di ottica, responsabile di laboratorio.

- nel settore sanitario: dipendente in aziende sanitarie o presso studi e centri ambulatoriali come assistente, in lavoro di equipe con altre figure professionali quali l’oftalmologo o l’ortottista.

- nel settore industriale: inserimento in aziende operanti nel settore, relativamente alla produzione, al controllo e alla commercializzazione di strumentazione, lenti oftalmiche e a contatto, soluzioni per manutenzione di lenti a contatto.

 

Per cercare i corsi di formazione riconosciuti dalla Regione del Veneto è disponibile il servizio "Cerca Corsi di Formazione” del sito ClicLavoroVeneto.it.


Per informazioni di carattere generale sui corsi di formazione, contattare gli Uffici Relazioni con il Pubblico - URP

 

NORMATIVA

- Regio Decreto 31 maggio 1928, n. 1334. Regolamento per l'esecuzione della legge 23 giugno 1927, n. 1264, sulla disciplina delle arti ausiliarie delle professioni sanitarie.

- Decreto 28 ottobre 1992. Disposizioni per l'ammissione ai corsi regionali per l'esercizio delle arti ausiliarie di ottico ed odontotecnico nonché' per la durata e la conclusione dei corsi stessi.”

- Decreto 24 maggio 2018 , n. 92 . Regolamento recante la disciplina dei profili di uscita degli indirizzi di studio dei percorsi di istruzione professionale, ai sensi dell'articolo 3, comma 3, del decreto legislativo 13 aprile 2017, n. 61, recante la revisione dei percorsi dell'istruzione professionale nel rispetto dell'articolo 117 della Costituzione, nonche' raccordo con i percorsi dell'istruzione e formazione professionale, a norma dell'articolo 1, commi 180 e 181, lettera d), della legge 13 luglio 2015, n. 107. 

- Ordinanza Ministeriale  n. 457 del 15.06.2016. Esami di abilitazione di Ottico e Odontotecnico.

 

(torna a inizio pagina)



Data ultimo aggiornamento: 24 dicembre 2021