Quadrante Europa

Il piano di area Quadrante Europa (P.A.Q.E.) è relativo ai territori dei Comuni di: Verona, Bovolone, Bussolengo, Buttapietra, Caldiero, Castel d'Azzano, Erbè, Isola della Scala, Mozzecane, Nogarole Rocca, Oppeano, Pastrengo, Pescantina, Povegliano Veronese, S. Giovanni Lupatoto, San Martino Buon Albergo, Sommacampagna, Sona, Ronco all'Adige, Trevenzuolo, Vigasio, Villafranca di Verona e Zevio.

 

Variante n. 5

Con deliberazione di Giunta Regionale n. 1912 del 17 dicembre 2019 è stata adottata la Variante n.5 del Piano di Area Quadrante Europa. Le modifiche riguardano l’adeguamento e il coordinamento delle norme di Piano con quanto disposto dalla legislazione nazionale e regionale in materia di gestione di rifiuti e commercio.

DGR n. 1912 del 17/12/2019

Parere Valutazione Tecnica Regionale

Estratto Norme di Attuazione

Con Decreto del direttore regionale n.11 del 31/05/2016 sono stati assunti il Documento Preliminare e il Rapporto Ambientale Preliminare della Variante 5 al Piano di Area Quadrante Europa, che sarà assoggettata  al metodo della concertazione e consultazione – ai sensi  della L.R. 11/2004, del D.Lgs. 152/2006 e s.m.i. e della DGR 791/2009 – prima di essere adottata dalla Giunta Regionale.

La Variante 5 al P.A.Q.E. non apporta modifiche sostanziali al disegno originario del  Piano ma introduce alcune integrazioni normative necessarie per consentire un’applicazione  delle norme tecniche coerente alla mutata disciplina vigente in materia di rifiuti.

Vedi il Documento Preliminare
Vedi il Rapporto Ambientale Preliminare 
Vedi l'Elenco dei soggetti concertazione e consultazione
 

Variante n. 4


Atti amministrativi


Relazione


Norme tecniche


Cartografia


Allegati

 

Pagina aggiornata al 07/10/2019




Data ultimo aggiornamento: 27 febbraio 2020