Comitato di sorveglianza 2014-2020


Il Comitato di Sorveglianza, organo previsto dall’art. 47 del Regolamento CE 1303/2013 , istituito con Deliberazione della Giunta Regionale n. 155 del 10/02/2015 , ha la funzione di sorvegliare e accertare l’efficacia e la qualità dell'attuazione del Programma Operativo.
Sono Componenti del Comitato , tra gli altri, i rappresentanti della Regione, tra cui l’Autorità di Gestione, l’Autorità di Certificazione e l’Autorità di Audit, i rappresentanti del Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali, dell’Agenzia per la Coesione Territoriale, del Dipartimento per le Politiche di Coesione, del Ministero dell’Economia e delle Finanze, del Dipartimento per le Pari Opportunità, i rappresentanti del Partenariato Economico e Sociale, del Forum permanente del Terzo Settore, degli Enti locali, della Scuola e dell’Università.
Il Comitato, presieduto dal Presidente della Regione, si riunisce almeno una volta l’anno.
Ai lavori del Comitato partecipa con funzione consultiva un rappresentante della Commissione Europea.
Il Comitato di Sorveglianza del POR FSE Obiettivo “Investimenti a favore della crescita e dell’occupazione“ 2014/2020 ha approvato, nella riunione di insediamento, il proprio Regolamento interno .

Riunioni del Comitato

- 30 giugno 2015
- 27 maggio 2016
- 27 giugno 2017
- 29 maggio 2018
- 21 giugno 2019

Procedure di Consultazione Scritta

Il Regolamento Interno all’art. 7 prevede che per casi di necessità motivata il Presidente può attivare una procedura di consultazione scritta dei componenti del Comitato di Sorveglianza.

- Approvazione Piano di Valutazione (zip)
- Criteri di selezione delle operazioni (ex Art. 110, c.2 lettera a) del Reg. CE 1303/2013 (zip)
- Modifica indicatore finanziario target 2018 (zip)

 



Data ultimo aggiornamento: 24 giugno 2019