Home • Sociale

Contributi anno 2013 scuole dell'infanzia non statali

Con DGR n.710 del 14 maggio 2013 sono stati assegnati i contributi in conto gestione per l’anno 2013, riconosciuti alle scuole dell’infanzia non statali in attività, ai sensi della legge regionale n. 23 del 3 aprile 1980.

Nidi in famiglia: assegnazione buoni famiglia

On line l'elenco dei beneficiari

Servizi prima infanzia e Scuole infanzia non statali

L.R. n.32/1990 e L.R. n.23/1980 - Approvati i contributi in conto gestione per l'anno 2014

Crea/Mostra articolo

Sociale

Si ricorda che dal primo luglio 2013 le comunicazioni tra pubblica amministrazione , cittadini ed imprese si effettuano esclusivamente in modalità telematica, ai sensi del DPCM 22/7/2011 – Comunicazioni con strumenti informatici tra imprese e amministrazioni pubbliche, art. 5 bis del Codice dell’Amministrazione digitale.

La Giunta regionale, con deliberazione n. 1050 del 28 giugno 2013 [Bur n. 60 del 16 luglio 2013] ha approvato le disposizioni relative alle comunicazioni telematiche tra la Regione, e cittadini e le imprese tramite casella di posta elettronica certificata.

Conseguentemente le comunicazioni e istanze non possono più essere accettate in forma cartacea ma inoltrate in modalità telematica alla casella PEC regionale : protocollo.generale@pec.regione.veneto.it .

Per facilitare lo smistamento della posta e consentire un inoltro più rapido dei documenti trasmessi, si invita, qualora non fosse già specificato, di indicare nel testo della mail la Struttura regionale destinataria dei medesimi.

Per quanto attiene la corrispondenza regionale indirizzata a soggetti pubblici e privati, sarà trasmessa da codesta direzione esclusivamente in via telematica tramite la casella PEC regionale.

Le competenze e le funzioni del Dipartimento Servizi Sociosanitari e Sociali sono le seguenti:

  • funzione di programmazione, coordinamento ed indirizzo tecnico nelle materie di propria competenza
  • promozione e sostegno dello sviluppo della famiglia e dell’età evolutiva
  • realizzazione e potenziamento del sistema integrato dei servizi sociali e sociosanitari a favore delle persone anziane e delle persone disabili
  • attività e prevenzione e cura delle dipendenze
  • promozione e sviluppo del terzo settore progettualità a favore dei giovani
  • osservatorio regionale sulle politiche sociali