Bando Ricerca Finalizzata 2018 - Webinar


Il giorno venerdì 27 Aprile alle ore 10,30 si terrà il secondo Webinar sul bando finalizzata 2018. I parametri di connessione saranno comunicati non appena disponibili.

----------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------

Bando Ricerca Finalizzata 2018


L’Articolo 12 bis, comma 3, del Decreto legislativo 502/1992, individua nella ricerca sanitaria uno degli strumenti utili all’attuazione degli obiettivi prioritari del Piano sanitario nazionale, secondo le indicazioni fornite nel Programma nazionale della ricerca sanitaria.
Il Ministero della Salute pubblica, con cadenza annuale, un invito alla presentazione di progetti di ricerca clinico-assistenziale e biomedica, prevalentemente traslazionale, con durata triennale. L'invito è rivolto a tutti gli operatori del Servizio sanitario nazionale (SSN).
La Regione del Veneto, quale Destinatario Istituzionale - DI, partecipa al bando ministeriale presentando i progetti di ricerca proposti dalle Aziende ed Enti del Servizio Sanitario Regionale.

Il Bando della Ricerca Finalizzata per l'anno 2018, rivolto agli operatori del Servizio Sanitario Nazionale (SSN), prevede che i progetti di ricerca, di durata triennale, abbiano un esplicito orientamento applicativo e l’ambizione di fornire informazioni potenzialmente utili a indirizzare le scelte del SSN, dei pazienti e dei cittadini.
Il bando prevede le seguenti tipologie progettuali:

  • Progetti ordinari di ricerca finalizzata (RF): progetti di ricerca non rientranti nelle successive tipologie (sez. A del Bando)
  • Progetti Cofinanziato (CO): progetti presentati da ricercatori, appartenenti al SSN, aventi un cofinanziamento privato garantito da aziende con attività in Italia (sez. B del Bando)
  • Progetti Ordinari presentati da Giovani Ricercatori (GR): progetti di ricerca presentati da ricercatori con età inferiore ai 40 anni alla data di scadenza del bando (sez. C del Bando)
  • Progetti “starting grant” (SG): progetti di ricerca presentati da ricercatori con età inferiore ai 33 anni alla data di scadenza del bando (sez. D del Bando)
  • Programmi di rete (NET): articolati in non meno di tre e non più di otto workpackage e aventi come capofila un ente del SSN che svolgerà funzioni di coordinamento, hanno lo scopo di sviluppare ricerche altamente innovative e dall’elevato impatto sul Sistema Sanitario Nazionale (sez. E del Bando)

I progetti dovranno avere le seguenti finalità:

  • Sviluppare procedure altamente innovative e nuove conoscenze utili al miglioramento delle opportunità di prevenzione, diagnosi, trattamento, riabilitazione anche attraverso studi e sperimentazioni di carattere clinico (progetti finalizzati all’acquisizione di nuove conoscenze – “theory-enhancing” – biomedici);
  • Valutare la sicurezza, l’efficacia, costo-efficacia, di trattamenti/tecnologie e interventi sanitari per cui sussistano significativi margini di incertezza relativamente agli aspetti menzionati, anche con studi clinici di fase 3 o 4 (ricerca applicata - “change promoting” – clinico assistenziali);
  • Valutare i fattori professionali, organizzativi e di sistema che condizionano efficacia ed efficienza dei servizi sanitari e/o l’impatto sulla qualità di innovazioni cliniche, organizzative gestionali e di finanziamento; Sviluppo ed applicazione di metodologie e strumenti per migliorare la comunicazione con i cittadini e i pazienti e promuoverne la partecipazione. Studi finalizzati ad analizzare i bisogni assistenziali delle fasce sociali più deboli sotto il profilo sociale ed economico e le risposte assistenziali dei servizi (ricerca applicata - “change promoting” – clinico assistenziali);
  • Sviluppare studi rilevanti per la sicurezza alimentare e il benessere animale (ricerca applicata - “change promoting” o progetti finalizzati all’acquisizione di nuove conoscenze – “theory enhancing”);
  • Sviluppare studi rilevanti sulle patologie di origine ambientale, sulla sicurezza negli ambienti di lavoro e sulle patologie occupazionali (ricerca applicata - “change promoting” o progetti finalizzati all’acquisizione di nuove conoscenze – “theory enhancing”).

    Il Bando della Ricerca Finalizzata 2018 definitivo è stato pubblicato il 3 Aprile 2018 ed è disponibile qui.

    Per informazioni
    Stefania Marigo 0412793591
    Ludovico Boemo 0412793551
    relazioni.sociosanitarie@regione.veneto.it

Allegati:
Nota di comunicazione pubblicazione Bando 
Nota trasmissione moduli

Modelli di dichiarazione da caricare su Workflow
1 - PI - Sez. A e B Progetti ordinari (RF) 
2 - PI - Sez. C Giovani Ricercatori (GR)
3 - Resp. U.O./Collaboratori - Sez. C (GR)
4 - Proponente - Sez. D Starting Grant (SG)
Modelli di dichiarazione da inviare al DI Regione Veneto
5 - PI - Sez. A,B, C (RF e GR) a Tempo Indeterminato 
6 - Collaboratori  - Sez. A e B (RF)
7 - Collaboratori - Sez. C (GR) a Tempo Indeterminato 
8 - Progetti di Rete - Sez. E  (NET)  

Download di tutti i precedenti moduli in formato .zip qui

 


----------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------


BANDO 2016 - Modulistica Programma di RETE


Scheda compilazione WP: RF 2016 Conv_NET_Allegato1.doc

----------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------


Modulistica Ministeriale per Progetti avviati


Richiesta di variazione piano finanziario (rimodulazione): RF-RELRIM1-ver.1.doc
Variazione (rimodulazione) Piano Finanziario Ricerche Finalizzate: RF-RIM1-ver.1.xls
Richiesta di variazione piano ricerche finalizzate: RF-RELVAR1-ver.1.doc
Relazione Finale Ricerca Finalizzata: RF-RELFIN1-ver.1.doc
Riepilogo Finale - Rendicontazione Economica: RF-FIN1-ver.1.xls
Riepilogo Finale - Rendicontazione Analitica: RF-FIN2-ver2.zip 

----------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------




BANDO 2016 - Modulistica Progetti 


Scheda Rimodulazione : Rim_2016.pdf      
CO - Lettera di impegno - Cofinanziamento Azienda Privata: Dichiarazione COF AZIENDA.doc
PE - Dichiarazione Ricercatore Estero: RF 2016 dichiarazione Abroad researcher.docx
RF - GR - Cofinanziamento progetti Change Promoting: Dichiarazione cofinanziamento Aziende.doc
Dichiarazione posizione Principal Investigator: Dichiarazione Posizione PI .doc
 

----------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------

 

Avviso pubblico - Revisori di progetti di ricerca finalizzata (Gruppo B- referee nazionali)


Sul sito istituzionale della Regione Veneto, nella sezione “Bandi - Avvisi – Concorsi”, è stato pubblicato l’Avviso pubblico per l’acquisizione di manifestazioni di interesse per l’inserimento nell’elenco nazionale dei revisori di progetti di ricerca finalizzata (Gruppo B- referee nazionali) di cui al Bando Ministeriale 2016.

L’Avviso è disponibile al seguente indirizzo:

http://bandi.regione.veneto.it/Public/Dettaglio?idAtto=999&fromPage=Elenco&high=Ricerca%20sanitaria
 

----------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------


Bando Ricerca Finalizzata 2016

Il Ministero della Salute pubblica ogni anno un invito alla presentazione di progetti di ricerca clinico-assistenziale e biomedica, prevalentemente traslazionale, con durata triennale. L'invito è rivolto a tutti gli operatori del Servizio sanitario nazionale (SSN).
La Regione del Veneto, quale Destinatario Istituzionale - DI, partecipa al bando ministeriale presentando i progetti di ricerca proposti dalle Aziende ed Enti del Servizio Sanitario Regionale.
Dopo la valutazione dei progetti da parte del Ministero e la pubblicazione della graduatoria finale, la Regione è chiamata a stipulare con il Ministero e il Responsabile Scientifico (Principal Investigator - PI) una convenzione specifica per la gestione di ciascun progetto e l’erogazione del relativo finanziamento.

Il Bando della Ricerca Finalizzata per l'anno 2016, rivolto agli operatori del Servizio Sanitario Nazionale (SSN), prevede che i progetti di ricerca, di durata triennale, abbiano un esplicito orientamento applicativo e l’ambizione di fornire informazioni potenzialmente utili a indirizzare le scelte del SSN, dei pazienti e dei cittadini.
Il bando prevede cinque tipologie progettuali cui corrispondono quattro diverse procedure di valutazione:
 

  1. Progetti ordinari di ricerca finalizzata (RF): progetti di ricerca, non rientranti nelle successive sezioni
  2. Progetti Estero (PE): ovvero progetti presentati da ricercatori italiani che prevedono la collaborazione di ricercatori di nazionalità italiana stabilmente residente e operanti all’estero da almeno 3 anni
  3. Progetti Cofinanziato (PC): progetti presentati da ricercatori, appartenenti al SSN, aventi un cofinanziamento privato garantito da aziende con attività in Italia
  4. Progetti Ordinari presentati da Giovani Ricercatori (GR): progetti di ricerca presentati da ricercatori con età inferiore ai 40 anni alla data di scadenza del bando
  5. Programmi di rete (NET): articolati in non meno di tre e non più di otto workpackage e aventi come capofila un ente del SSN che svolgerà funzioni di coordinamento, hanno lo scopo di sviluppare ricerche altamente innovative e dall’elevato impatto sul Sistema Sanitario Nazionale

I progetti dovranno avere le seguenti finalità:
- Sviluppare procedure altamente innovative e nuove conoscenze utili al miglioramento delle opportunità di prevenzione, diagnosi e trattamento, riabilitazione anche attraverso studi e sperimentazioni di carattere clinico (progetto di produzione di nuove conoscenze – “theory enhancing” – biomedici);

- Valutare la sicurezza, l’efficacia, costo-efficacia, di trattamenti/tecnologie e interventi sanitari per cui sussistano significativi margini di incertezza relativamente agli aspetti menzionati, anche con studi clinici di fase 3 o 4 (ricerca applicata - “change promoting” – cinico assistenziali);

- Valutare i fattori professionali, organizzativi e di sistema che condizionano efficacia ed efficienza dei servizi sanitari e/o l’impatto sulla qualità di innovazioni cliniche, organizzative gestionali e di finanziamento; Sviluppo ed applicazione di metodologie e strumenti per migliorare la comunicazione con i cittadini e i pazienti e promuoverne la partecipazione. Studi finalizzati ad analizzare i bisogni assistenziali delle fasce sociali più deboli sotto il profilo sociale ed economico e le risposte assistenziali dei servizi (ricerca applicata - “change promoting” – cinico assistenziali);

- Affrontare tematiche rilevanti per la sicurezza alimentare e il benessere animale (ricerca applicata - “change promoting” o progetti di produzione di nuove conoscenze – “theory enhancing”);

- Affrontare tematiche rilevanti per le patologie occupazionali (ricerca applicata - “change promoting” o progetti di produzione di nuove conoscenze – “theory enhancing”).

Il Bando è stato presentato all'Infoday del 17 marzo 2016, il materiale è disponibile qui.

Il Bando di Ricerca 2016 definitivo è stato pubblicato il 20 giugno 2016 ed è disponibile qui.

Per informazioni
Stefania Marigo 0412793591
Ludovico Boemo 0412793551
relazioni.sociosanitarie@regione.veneto.it

----------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------

Il Bando della ricerca finalizzata 2013 riguarda le nuove strategie diagnostiche, terapeutiche e clinico assistenziali nelle seguenti aree:

  1. dismetabolismo e patologie cardiovascolari
  2. patologie neurologiche
  3. oncologia
  4. infezioni e immunità
  5. nuove biotecnologie
  6. sicurezza alimentare e benessere animale
  7. patologie di origine ambientale, sicurezza negli ambienti di lavoro e patologie occupazionali;
  8.  problematiche metodologiche, epidemiologiche, socio-economiche, organizzative e gestionali emergenti di rilevanza sanitaria connesse alle predette tematiche

Normativa e documenti utili

Link di riferimento

Bandi di ricerca del Ministero della Salute



Attività del Settore



Data ultimo aggiornamento: 19/04/2018

Percorsi


Siti tematici


Contenuto Html