Bando Ricerca Sanitaria Finalizzata 2017

Con DGR n. 1476 del 18.09.2017, pubblicata sul BUR n.91 del 22.09.2017, è stato approvato il Bando per il finanziamento di progetti di Ricerca Sanitaria Finalizzata Anno 2017 (articolo 15, comma 1, legge regionale 9 febbraio 2001, n. 5).


Rispetto al precedente Bando sono state introdotte alcune novità che interessano:
a) le aree tematiche in relazione alle quali possono essere presentati i progetti di ricerca;
b) il numero massimo di progetti presentabili da parte dei Soggetti proponenti;
c) le modalità operative per la presentazione dei progetti;
d) l’individuazione del Consorzio per la Ricerca Sanitaria - CORIS quale soggetto incaricato dell’attività tecnico-amministrativa connessa al Bando.


Ciascun Soggetto proponente potrà presentare fino ad un massimo di n. 3 proposte progettuali, che dovranno aggregare almeno tre unità operative, in una delle aree tematiche di seguito individuate:
ONCOLOGIA
PATOLOGIE CARDIO VASCOLARI
MEDICINA DI GENERE

Per la presentazione dei progetti deve essere utilizzato unicamente, previo accreditamento, lo strumento informatico “Workflow della Ricerca” che sarà disponibile a partire dal 28 settembre 2017.

Si segnalano, per informazioni e chiarimenti, i riferimenti del Consorzio per la Ricerca Sanitaria – CORIS:

Consorzio per la Ricerca Sanitaria – CORIS
Via N. Giustiniani, 2
35128 PADOVA
pec: corisveneto@legalmail.it
e-mail: amministrazione@corisveneto.it

Dr.ssa Marisa Pignataro
tel. 049-8214347
e-mail: marisa.pignataro@corisveneto.it

Sig.ra Patrizia Mario
tel. 049-8214343
e-mail: patrizia.mario@corisveneto.it 

 

------------------------------------------------------------------------------------------------------------------

Ricerca finalizzata regionale


La Regione del Veneto, ai sensi della L.R. n. 5 del 9 febbraio 2001, promuove la Ricerca Sanitaria Finalizzata presso gli operatori del Sistema Socio-Sanitario Veneto. Le aree e gli ambiti di ricerca, finanziate per essere rispondenti alle esigenze della programmazione regionale, sono allineate a quelle finanziate dalla Ricerca Ministeriale e dalla Programmazione Europea e, infine, coordinate con gli obiettivi strategici del Piano Sanitario Nazionale.
La Regione pubblica ogni anno un bando pubblico per la presentazione di progetti innovativi pluriennali di ricerca sanitaria finalizzata, definendo Aree di ricerca, modalità di intervento, procedure di valutazione e modalità di finanziamento.

I progetti di ricerca possono essere presentati dai seguenti Capofila:

  • Aziende Ulss
  • Aziende Ospedaliere
  • IRCCS

Possono presentare progetti di ricerca, per il tramite dei soggetti di cui sopra, soggetti pubblici e privati operanti nel territorio regionale nel campo della ricerca sanitaria o di interesse sanitario quali:

  • Università degli Studi del Veneto
  • Istituzioni di Ricerca
  • Imprese Venete

Il bando può prevedere che i progetti presentati siano PROGETTI DI RETE traslazionali, cioè presentati in una delle Aree di ricerca individuate, per il tramite di un Capofila, da almeno tre diverse Unità Operative.

Il Bando di Ricerca Finalizzata Regionale 2014 ha individuato tre soggetti Capofila con le relative Aree di coordinamento:

 

Normativa e documenti utili



Attività del Settore




Data ultimo aggiornamento: 29/09/2017

Percorsi


Siti tematici


Contenuto Html