vai al contenuto principale
Archivio News Primo Piano
Notizia del 15/02/2019

"Veneto in Ginocchio"

15/feb/2019 | E' on line il nuovo portale dedicato al maltempo che ha colpito il Veneto tra ottobre/novembre 2018

Notizia del 15/02/2019

Bando rottamazione stufe 2019

15/feb/2019 | Approvato bando che prevede l'assegnazione di un contributo fino a 5000 € ai privati cittadini che sostituiscono stufe e caldaie a legna/pellet con apparecchi alimentati a legna/pellet con prestazioni energetiche/ambientali elevate...

Notizia del 13/02/2019

Veneto: dalla Regione contributi per le produzioni cinematografiche

13/feb/2019 | Il bando da 1,5 milioni di euro si rivolge a micro, piccole e medie imprese italiane e straniere

Notizia del 12/02/2019

La Regione del Veneto offre borse di studio per l’anno scolastico 2018/2019

12/feb/2019 | La Regione a sostegno degli studenti con borse di studio tra i 200 euro e i 500 euro

Notizia del 08/02/2019

IncontraLavoro: selezioni aperte per i candidati alla ricerca di un lavoro per la prossima estate

08/feb/2019 | Appuntamento il 20 febbraio a Caorle, Adria e Affi con l’evento di recruiting dedicato al settore turistico-alberghiero

Notizia del 01/02/2019

POR FESR 2014-2020. Erogazione di contributi alle imprese culturali, creative e dello spettacolo

01/feb/2019 | Approvazione del bando per la presentazione delle domande (scadenza 2 aprile 2019)

Notizia del 31/01/2019

Sviluppo rurale Veneto: dalla Regione nuovi contributi per investimenti nel settore agricolo

31/gen/2019 | Uno stanziamento complessivo di 90 milioni di euro destinati a imprese, giovani, enti e organizzazioni

Notizia del 30/01/2019

Botteghe e Atelier aziendali: dalla Regione del Veneto 2 milioni di euro per valorizzare il patrimonio aziendale

30/gen/2019 | Il bando rivolto alle imprese e agli enti accreditati è aperto fino al 6 febbraio 2019

Notizia del 29/01/2019

Milano Cortina 2026

29/gen/2019 | On line il sito ufficiale della Candidatura di Milano e Cortina per le Olimpiadi invernali del 2026

Notizia del 29/01/2019

Cultura come Investimento

29/gen/2019 | Venezia 5 febbraio 2019 "Tecnologie digitali e asset culturali per la coesione sociale e la competitività territoriale: esperienze, soluzioni e progetti a confronto"

Veneto: meno disoccupati e più opportunità di lavoro

13/11/2018
statistiche

È un Veneto con livelli di disoccupazione tra i più bassi d’Italia e con sempre più opportunità di lavoro, anche se spesso precarie, quello che emerge dall’ultimo report dell’Ufficio statistica della Regione del Veneto sullo stato di salute del mercato del lavoro regionale.

Il mercato del lavoro veneto conferma infatti nel 2017 i segnali positivi degli ultimi anni: il tasso di occupazione è salito al 66% per un totale di oltre 2,1 milioni di occupati, la disoccupazione è scesa al 6,3% contro il 6,8% del 2016 e il 7,6% di quattro anni fa, quando il Veneto ha fatto registrare il peggior dato dell’ultimo decennio. E nel 2018 si è andati sotto quota 6%.

Buona parte della crescita è però dovuta all’occupazione a tempo determinato, soprattutto tra i giovani: negli ultimi dieci anni la percentuale dei giovani precari in Veneto è raddoppiata, passando dal 18% del 2007 al 34% del 2017. E spesso il precariato porta con sé retribuzioni più basse o comunque redditi medi che scontano i periodi di inattività, sebbene anche in questo caso il Veneto mostri dati migliori rispetto alla maggior parte delle altre regioni italiane.

Tali dinamiche contribuiscono ad allargare la forbice nei redditi e nelle disuguaglianze. Anche se in Veneto le condizioni economiche e occupazionali sono migliori rispetto alla media nazionale, le persone a rischio povertà o esclusione sociale sono in regione circa 877 mila, il 17,9% della popolazione. Il reddito delle famiglie cresce soprattutto per quelle benestanti, mentre il 40% più povero della popolazione vede diminuire ulteriormente il proprio reddito familiare del 2,8%. A pagare il prezzo più alto sono le giovani generazioni: sono a rischio povertà il 21% dei minori (circa 165 mila) e il 19% dei giovani tra i 18 e i 34 anni.

E spesso avere un lavoro non è sufficiente per considerarsi al riparo da tale rischio: lavoratori sotto inquadrati, part time involontario, contratti di lavoro a termine sempre più numerosi, ingresso ritardato dei giovani nel mondo del lavoro e bassi salari sono tutti elementi che incrementano il rischio di trovarsi al di sotto della soglia di povertà.

Il bollettino mensile “Statistiche flash” dedicato alle dinamiche economiche e sociale del mercato del lavoro regionale è disponibile nella sezione dedicata del sito della Regione del Veneto, www.regione.veneto.it. 



Riferimento uffici
Ufficio di Statistica della Regione del Veneto
tel : 041 2792109 - 1649
fax: 041 2792099
email



Redazione a cura dell'Unità organizzativa Comunicazione e Informazione - Posizione organizzativa Coordinamento Internet