Progetto Welfare to Work

17/05/2014
Immagine di giovani

La Regione del Veneto sostiene l'occupazione giovanile e incentiva nuove assunzioni: il progetto "Welfare to Work" per le politiche di reimpiego ha l'obiettivo di offrire ai giovani l'opportunità di un tirocinio e favorirne così l'inserimento o il reinserimento lavorativo.
L'iniziativa prevede l'avvio di percorsi di tirocinio di inserimento/reinserimento lavorativo in azienda organizzati dai Centri per l'impiego del Veneto e destinati ai giovani di età compresa tra i 18 e i 29 anni, inoccupati e disoccupati, che non percepiscano indennità o sussidi di disoccupazione, e che siano domiciliati in Veneto.
I percorsi, della durata massima di sei mesi, prevedono una borsa lavoro complessiva di 2.400 euro (400 euro al mese) che sarà erogata mensilmente al tirocinante da parte dell'INPS.
Sono a disposizione 200 tirocini per ciascuna provincia a esclusione di Belluno e Rovigo (120) per un totale di 1.240 attivazioni sul territorio regionale. I tirocini saranno avviati fino a esaurimento dei fondi disponibili.
I giovani interessati a fare un'esperienza di tirocinio devono recarsi presso il Centro per l'impiego (CPI) del proprio domicilio per effettuare un primo colloquio. Anche le imprese venete che intendono ospitare uno o più percorsi di tirocinio devono rivolgersi ai CPI.
L'iniziativa prevede un incentivo per le aziende che assumono i tirocinanti prima della fine del percorso: le risorse residue della borsa lavoro non riconosciute al destinatario verranno attribuite all'impresa se l'assunzione avviene con un contratto di lavoro della durata di almeno 6 mesi (sono esclusi i contratti in somministrazione o a chiamata).
Per ulteriori informazioni è possibile rivolgersi ai Centri per l'Impiego presenti sul territorio.

L'iniziativa è promossa dal Ministero del Lavoro, della Salute e delle Politiche Sociali, Italia Lavoro S.p.A. e la Regione del Veneto, in collaborazione con le Province di Belluno, Padova, Rovigo, Treviso, Vicenza, Verona e Venezia.
 


Assessore
Assessore all'Istruzione, alla Formazione e al Lavoro


Riferimento uffici
Sezione Lavoro
tel : 041-2795924
fax: 041-2795948-5237
email



Redazione a cura dell'Unità organizzativa Comunicazione e Informazione - Posizione organizzativa Coordinamento Internet

Archivio News Primo Piano
Notizia del 13/12/2017

Autonomia del Veneto

13/dic/2017 | On line il nuovo portale dedicato all'autonomia del Veneto

Notizia del 12/12/2017

Agricoltura, che avventura!

12/dic/2017 | A Este (PD) giornata evento per la cittadinanza domenica 17 dicembre

Notizia del 11/12/2017

Litorali

11/dic/2017 | Lunedì 18 dicembre 2017 alle ore 14:00 si terrà il convegno: "Esperienze e programmi per la difesa dei litorali”

Notizia del 11/12/2017

Al via l’Assegno per il Lavoro: i disoccupati over 35 possono usufruire di servizi gratuiti per la ricerca di lavoro

11/dic/2017 | Domande online su ClicLavoro Veneto o recandosi ai Centri per l'Impiego della regione

Notizia del 10/12/2017

Pesca, in chiaroscuro il comparto ittico Veneto

10/dic/2017 | In calo la produzione (-15,5%), crescono fatturato (+5,1%), occupati (+4,4%) e imprese (+1,5%). Stabile la flotta marittima (659 unità). Il Report di Veneto Agricoltura fotografa l’andamento 2016. Pesce azzurro -21%, mitili +191,1%.

Notizia del 05/12/2017

Dalla Regione nuove risorse per lo sviluppo delle imprese venete

05/dic/2017 | Bando da 1 milione di euro per promuovere innovazione e competitività

Notizia del 05/12/2017

Teleriscaldamento di piccola taglia da solare termico e altre rinnovabili

05/dic/2017 | 15 dicembre 2017 a Venezia

Notizia del 04/12/2017

Presepi dal Mondo in Arena

04/dic/2017 | Rassegna Internazionale del Presepio nell'Arte e nella Tradizione

Notizia del 01/12/2017

Calendario fieristico Veneto

01/dic/2017 | E' on line il Calendario delle Manifestazioni Fieristiche 2018

Notizia del 27/11/2017

Incentivi per l’assunzione di disabili nel 2017

27/nov/2017 | Erogazione di incentivi all’assunzione e di contributi per l’adattamento del posto di lavoro per i datori di lavoro che hanno assunto lavoratori disabili nel corso del 2017