vai al contenuto principale

Sviluppo Rurale del Veneto - Giugno 2016

 


Sviluppo rurale del Veneto (Giugno 2016). In questo numero: impegnato il 56% delle risorse del Psr Veneto 2014-2020; presentati al Comitato di Sorveglianza i numeri del Psr 2007-2013; online i depliant degli impegni e degli obblighi per le misure agro-climatico-ambientali; dodici progetti europei per lo sviluppo intelligente delle aree rurali; dai Psr italiani 1,4 miliardi di euro per gli interventi forestali; "Nuovi fattori di successo", quinta edizione del premio dedicato ai giovani agricoltori impegnati nello sviluppo rurale.

Psr Veneto, impegnato il 56% delle risorse
della programmazione 2014-2020


La Regione del Veneto ha fatto il punto sull’andamento del Psr 2014-2020 alla presenza dei componenti del Comitato di Sorveglianza del programma, tenutosi a Mestre il 22 giugno. Il Dipartimento Agricoltura e Sviluppo rurale, in qualità di Autorità di gestione, si è soffermato in particolare sull’impegno di spesa complessivo già raggiunto dall’attuale Programma di sviluppo rurale, sul completamento dei criteri di selezione per la valutazione delle domande di aiuto e sul contributo finanziario del Psr per la diffusione della banda larga e ultralarga in Veneto.
Vai alla notizia


Psr Veneto 2007-2013, impiegato il 100% dei fondi
a sostegno di oltre 20.000 beneficiari


Utilizzato il 100% delle risorse disponibili per sostenere oltre 20.000 beneficiari. Questi i numeri chiave dell’avanzamento finanziario e procedurale con cui la Regione del Veneto ha chiuso lo scorso 31 dicembre il Programma di sviluppo rurale 2007-2013. A illustrare i risultati raggiunti è stata l’Autorità di gestione del Psr (Dipartimento Agricoltura e Sviluppo Rurale, insieme alla Sezione Piani e Programmi Settore Primario), alla presenza dei componenti del Comitato di sorveglianza del programma, svoltosi a Mestre il 22 giugno.
Vai alla notizia


Adottata la valutazione ex ante sugli strumenti finanziari del PSR Veneto


È stata adottata dalla Giunta regionale, con la deliberazione n. 668 del 17 maggio, la Valutazione Ex-ante degli strumenti finanziari a supporto del Programma di sviluppo rurale del Veneto. Il documento previsto dai regolamenti europei, la cui realizzazione è stata affidata al valutatore esterno Lattanzio Group, ha lo scopo di dare all’Autorità di gestione un adeguato apporto informativo al fine di valutare la possibilità di introdurre miglioramenti negli strumenti finanziari del Psr.
Vai alla notizia


Obblighi e impegni delle misure 10 e 11: scaricabili online i depliant informativi


Agevolare i beneficiari al rispetto gli obblighi e gli impegni per gli interventi agro-climatico-ambientali e per l’agricoltura biologica.
Vai alla notizia


Approvate le misure di conservazione per i siti Rete Natura 2000


La Giunta Regionale del Veneto ha approvato le misure di conservazione con la deliberazione n. 786 del 27 maggio 2016. L’adozione delle misure di conservazione dei Siti Rete Natura 2000 servirà a designare le zone speciali di conservazione (Zps) del territorio regionale. Il testo finale è il frutto di un confronto con le parti interessate che si è tradotto in 238 osservazioni arrivate nell’ambito della consultazione promossa dalla Regione del Veneto.
Osservazioni per le misure di conservazione



Agricoltura Veneto

Ristruttuzione e riconversione dei vigneti: approvato il nuovo bando


Con Deliberazione di Giunta regionale n.746 del 27 maggio 2016 è stato approvato il bando, per l'annualità 2016-2017, del programma nazionale di sostegno vitivinicolo per la misura ristrutturazione e riconversione dei vigneti.
Vai alla news



Sviluppo rurale Europa

Intelligenti e competitive: il futuro delle aree rurali in dodici progetti


Una panoramica per capire come rendere intelligenti e competitive le aree rurali, attraverso la connettività, i nuovi modelli di business e la diversificazione. Il nuovo prodotto editoriale della Rete Rurale Europea propone dodici progetti innovativi sotto il segno delle nuove tecnologie e dei nuovi modi di lavorare per avvicinare il settore agricolo alle esigenze delle comunità delle aree rurali.
Scarica Projects brochure (eng)



Sviluppo rurale Italia

Credito, terra e marketing, le priorità dei giovani agricoltori italiani


Studio della Dg Agri della Commissione europea sui fabbisogni degli agricoltori europei under 40 per migliorare le competenze. Approfondimento sull’Italia, scaricabile dal sito web della Commissione europea: accesso al credito, necessità di terreni e ruolo dei marketing gli elementi centrali.
Vai alla notizia
Studio: i fabbisogni dei giovani agricoltori in Italia
Progetto pilota: programmi di scambio per giovani agricoltori


Dai Psr italiani 1,4 miliardi per le misure forestali


In Italia, ammontano a circa 1,4 miliardi di euro le risorse riservate dai Programmi di sviluppo rurale per gli interventi forestali, pari all’8% delle risorse totali. La Rete Rurale Nazionale propone un quadro complessivo delle misure forestali per il periodo 2014-2020.
Vai alla notizia


“Via di Karol”, in marcia il progetto pilota per lo sviluppo del turismo rurale


Mettere insieme territori, soggetti, settori diversi attorno a uno stesso progetto caratterizzato fortemente dalla ruralità intesa come potenziale economico. Il progetto “Rural links”, avviato negli scorsi mesi da Ismea nell’ambito del Programma di sviluppo rurale nazionale, sta sperimentando sinergie e forme di aggregazione inedite attorno alla “Via di Karol”, il percorso che attraversa l’Italia partendo dal Lazio, passando per le Marche, l’Umbria, l’Emilia Romagna, il Veneto e il Friuli Venezia Giulia.
Maggiori informazioni


“Nuovi fattori di successo”, quinta edizione del premio per i giovani agricoltori


Quinta edizione della selezione nazionale “Nuovi fattori di successo” promossa dalla Rete Rurale Nazionale. L’iniziativa mira alla valorizzazione delle buone pratiche di sviluppo rurale realizzate dai giovani agricoltori nell’ambito del Feasr (Fondo europeo agricolo per lo sviluppo rurale). La domanda di partecipazione deve essere presentata entro il 1° agosto 2016.
Maggiori informazioni



Finanziamenti europei Veneto

Por-Fesr Veneto: i bandi aperti per ricerca e sviluppo e competitività


Sono aperti i primi bandi del periodo 2014-2020 finanziati dal Programma operativo regionale (Por) del Veneto attraverso il Fondo europeo di sviluppo regionale (Fesr). I potenziali beneficiari sono le piccole e medie imprese del Veneto, ma anche altri soggetti privati e pubblici, sia in forma singola che collettiva.
Vai al bando Azione 1.4.1 – Asse 1
Vai al bando Azione 3.3.4 – Asse 3
Vai al bando Azione 3.5.1 – Asse 3



Programmi Unione europea

Programma Life: bando 2016 per ambiente e cambiamento climatico


Aperto il bando 2016 del programma Life, nell’ambito dei due sotto-programmi “Ambiente” e “Azioni per il cambiamento climatico”. La Commissione europea invita persone giuridiche registrate in Europa a presentare proposte per entrambi i sotto-programmi. Il budget indicativo del bando ammonta complessivamente 337 milioni di euro.
Vai al bando





Iniziativa realizzata dalla Sezione Piani e Programmi Settore Primario nell'ambito del Programma di Sviluppo Rurale del Veneto 2014-2020

Autorità di gestione e organismo responsabile dell’informazione: Dipartimento Agricoltura e Sviluppo Rurale

Psr Veneto - Programma di sviluppo rurale del Veneto 2014-2020
Feasr - Fondo europeo agricolo per lo sviluppo rurale (confinanziamento Unione europea, Stato italiano e Regione del Veneto).


La redazione informa che il trattamento dei suoi dati personali avviene in osservanza di quanto disciplinato dalla nuova normativa sulla privacy (D.Lgs. art.13, 30 giugno 2003; 196 del nuovo codice). Nel caso desiderasse modificare, cancellare o semplicemente opporsi al trattamento dei suoi dati a nostra disposizione, e/o non volesse più ricevere comunicazioni di questo genere, è sufficiente inviare un messaggio scrivendo "cancella" nel campo titolo/oggetto all'indirizzo: svilupporurale@regione.veneto.it