vai al contenuto principale
Archivio Comunicati
Notizia n. 255 del 15/02/2019

PROSECCO CARPENE’ MALVOLTI PREMIATO ANCHE IN CINA. ZAIA, UNA NUOVA PERLA PER UNA STORIA AZIENDALE DI 150 ANNI

15/feb/2019 | PROSECCO CARPENE’ MALVOLTI PREMIATO ANCHE IN CINA. ZAIA, UNA NUOVA PERLA PER UNA STORIA AZIENDALE DI 150 ANNI

Notizia n. 254 del 15/02/2019

PATRIMONIO: ASSE FRIULI VENEZIA GIULIA-REGIONE VENETO SU FINEST E DEMANIO IDRICO

15/feb/2019 | PATRIMONIO: ASSE FRIULI VENEZIA GIULIA-REGIONE VENETO SU FINEST E DEMANIO IDRICO

Notizia n. 253 del 15/02/2019

DOMANI ALLE 10.30 ZAIA A VERONAFIERE A INAUGURAZIONE COSMOBIKE. IL TALK INAUGURALE DEDICATO ALLE TAPPE VENETE DEL GIRO D’ITALIA

15/feb/2019 | DOMANI ALLE 10.30 ZAIA A VERONAFIERE A INAUGURAZIONE COSMOBIKE. IL TALK INAUGURALE DEDICATO ALLE TAPPE VENETE DEL GIRO D’ITALIA

PRESENTATO BANDO POR FESR PER CONTRIBUTI ALLA PRODUZIONE CINEMATOGRAFICA. CORAZZARI: “PROMUOVIAMO E SOSTENIAMO LA CULTURA, L’IMPRESA E IL TERRITORIO”

Comunicato stampa N° 76 del 20/01/2019
 (AVN) – Venezia, 20 gennaio 2019
 
“Con questo bando la Regione sostiene concretamente le imprese che operano nel  settore cinematografico e che producono in Veneto, al fine di valorizzare le nostre location regionali, considerandole dei veri e propri attrattori naturali e culturali”. 
 
Così l’assessore regionale alla cultura, Cristiano Corazzari, ha presentato a Padova, nel corso di un affollato incontro a Villa Italia, il bando Por Fesr 2014-2020 per la concessione di contributi a favore della produzione cinematografica e audiovisiva nel Veneto. 
 
“È una risposta precisa agli impegni assunti a inizio legislatura di dar vita ad azioni strategiche coordinate di promozione del ‘sistema veneto del cinema’ – sottolinea Corazzari –, anche con lo scopo di promuovere e sostenere la Veneto Film Commission” e comunque nella logica di uno stretto rapporto a tre: produzione artistica e culturale, impresa, territorio”. 
 
A fronte di una disponibilità complessiva di 5 milioni di euro, questo primo bando mette a disposizione 1 milione e 350 mila euro per sostenere opere di fiction e animazione e 150 mila euro per la produzione di documentari e cortometraggi, prevedendo la concessione di contributi a fondo perduto.
 
“L’obiettivo – precisa ancora l’assessore – è quello di rafforzare la competitività delle imprese cinematografiche e culturali che operano nel territorio, di consolidarne le filiere produttive, accrescendo l’indotto economico e occupazionale. Inoltre, facendo conoscere e apprezzare i numerosi luoghi del territorio veneto che ben si prestano a ospitare film e riprese cinematografiche, si attua concretamente un’azione di promozione turistica e analogo discorso vale per il nostro sistema moda, per le produzioni tipiche locali e per il design”.


Data ultimo aggiornamento: 20/01/2019

cultura por fesr 2014-2020 cristiano corazzari cinema