vai al contenuto principale
Archivio Comunicati
Notizia n. 263 del 18/02/2019

TRAPIANTI. LANZARIN “UN SUCCESSO FATTO DI SCIENZA E GENEROSITA’. E’ IL VENETO DELL’INTEGRAZIONE DI FATTO TRA SANITA’ E SOCIALE”

18/feb/2019 | TRAPIANTI. LANZARIN “UN SUCCESSO FATTO DI SCIENZA E GENEROSITA’. E’ IL VENETO DELL’INTEGRAZIONE DI FATTO TRA SANITA’ E SOCIALE”

Notizia n. 257 del 18/02/2019

FONDAZIONE VENETO FILM COMMISSION. L’ASSESSORE CORAZZARI PRESENTA IL NUOVO CDA PRESIEDUTO DA LUIGI BACIALLI: “FACCIAMO CRESCERE LE PROFESSIONALITÀ TECNICHE E ARTISTICHE DELLA NOSTRO TERRITORIO”

18/feb/2019 | assessore alla cultura e al territorio, della Regione del Veneto, Cristiano Corazzari ha presentato stamane a Venezia i componenti Consiglio d’Amministrazione della Fondazione “Veneto Film Commission”,

Notizia n. 259 del 18/02/2019

TURISMO E TURISTI NEL VENETO: UNO STUDIO DELLA REGIONE RIVELA LE CARATTERISTICHE DELLA PRINCIPALE INDUSTRIA DEL TERRITORIO

18/feb/2019 | Federico Caner Assessore portale della Regione del Veneto, studio ampio e approfondito sul turismo realizzato dall’Ufficio di Statistica regionale intitolato “Analisi del Sistema turistico del Veneto: la domanda, l’offerta, l’impatto economico, sociale e ambientale

Notizia n. 260 del 18/02/2019

SANITÀ: SOPRALLUOGO ASSESSORE LANZARIN AL CENTRO REGIONALE PER L'AUTISMO DI VERONA E AL POLO OSPEDALIERO DI BORGO TRENTO

18/feb/2019 | SANITÀ: SOPRALLUOGO ASSESSORE LANZARIN AL CENTRO REGIONALE PER L'AUTISMO DI VERONA E AL POLO OSPEDALIERO DI BORGO TRENTO

Notizia n. 262 del 18/02/2019

VENETO IN GINOCCHIO. APRE DOMANI A ROCCA PIETORE IL PRIMO PRESIDIO OPERATIVO A SUPPORTO DEI TERRITORI COLPITI DALLA TEMPESTA “VAIA”

18/feb/2019 | VENETO IN GINOCCHIO. APRE DOMANI A ROCCA PIETORE IL PRIMO PRESIDIO OPERATIVO A SUPPORTO DEI TERRITORI COLPITI DALLA TEMPESTA “VAIA”

WEST NILE. ASSESSORE COLETTO: “DA CERTA STAMPA TEUTONICA GROSSOLANE FALSITÀ”

Comunicato stampa N° 1202 del 17/08/2018
 (AVN) – Venezia, 17 agosto 2018
 
“Un allarme destituito  di ogni fondamento, dettato da ignoranza, sensazionalismo o, peggio ancora, da premeditazione a sfondo commerciale. Preconfezionare bufale è una tradizione di certa informazione teutonica come quando, anni fa, un giornale tedesco titolò ‘Alghenpest’ mentre i suoi lettori e i loro connazionali facevano beatamente il bagno sulle coste venete”.  
 
Con queste parole l’assessore regionale alla sanità, Luca Coletto, respinge al mittente, bollandole come "grossolane falsità" le notizie allarmistiche sulla questione della West Nile, pubblicate da alcune testate austriache. 
 
“La realtà è ben altra – dice  Coletto –, perché il contagio è limitato ad alcune decine di casi su milioni e milioni di persone presenti in Veneto e nessuno di questi è riconducibile con certezza a un periodo di presenza sulle spiagge. La scienza spiega che nell’80% dei casi il virus è asintomatico, nel 20% provoca una febbricola e che solo nello 0,1% evolve nella più pericolosa forma neuroinvasiva che, in persone con patologie pregresse e basse difese immunitarie, può portare al decesso. Da giugno teniamo sotto controllo il fenomeno con campionamenti continui, attraverso una stretta collaborazione tra Ullss e Comuni e disinfestazioni straordinarie a cura degli enti locali”. 
 
“Inoltre – conclude Coletto –, gli ospedali sono perfettamente attrezzati e garantiscono diagnosi immediate e cure efficaci. Le bugie di oe24.at. o Tiroler Tageszeitung tali sono e tali restano”.


Data ultimo aggiornamento: 17/08/2018

sanità luca coletto