Archivio Comunicati
Notizia n. 1182 del 19/07/2019

PARI OPPORTUNITÀ: REPORT SUL LAVORO IN VENETO, PIÙ DONNE AL LAVORO E PIÙ DONNE AI VERTICI LUNEDÌ 22 LUGLIO PRESENTAZIONE ALL’UNIVERSITÀ DI PADOVA (ORE 14.30)

19/lug/2019 | PARI OPPORTUNITÀ: REPORT SUL LAVORO IN VENETO, PIÙ DONNE AL LAVORO E PIÙ DONNE AI VERTICI LUNEDÌ 22 LUGLIO PRESENTAZIONE ALL’UNIVERSITÀ DI PADOVA (ORE 14.30)

Notizia n. 1178 del 18/07/2019

FINANZIAMENTI AI DISTRETTI DEL COMMERCIO. SUCCESSO DEL BANDO CON 57 PROGETTI PRESENTATI. MARCATO, “A SOSTEGNO DELL’ECONOMIA VENETA, RISPOSTE CONCRETE A OPERATORI ED ENTI LOCALI”

18/lug/2019 | FINANZIAMENTI AI DISTRETTI DEL COMMERCIO. SUCCESSO DEL BANDO CON 57 PROGETTI PRESENTATI. MARCATO, “A SOSTEGNO DELL’ECONOMIA VENETA, RISPOSTE CONCRETE A OPERATORI ED ENTI LOCALI”

Notizia n. 1176 del 18/07/2019

IROSO. IL MESSAGGIO DI ZAIA AI PARTECIPANTI ALLA SEPOLTURA DELLE CENERI, “VECCHIO ALPINO E VECCHIO AMICO, PER CHI CREDE NEI VALORI DELLE PENNE NERE”

18/lug/2019 | IROSO. IL MESSAGGIO DI ZAIA AI PARTECIPANTI ALLA SEPOLTURA DELLE CENERI, “VECCHIO ALPINO E VECCHIO AMICO, PER CHI CREDE NEI VALORI DELLE PENNE NERE”

Notizia n. 1175 del 18/07/2019

UNIVERSITA’ DI VERONA PROTAGONISTA DI RILEVANTE RICERCA INTERNAZIONALE IN CAMPO ONCOLOGICO. PRESIDENTE ZAIA, “ORGOGLIOSO PER CONFERMA DEL LIVELLO DELLA NOSTRA SANITA’ NON SOLO NELLA CURA”

18/lug/2019 | UNIVERSITA’ DI VERONA PROTAGONISTA DI RILEVANTE RICERCA INTERNAZIONALE IN CAMPO ONCOLOGICO. PRESIDENTE ZAIA, “ORGOGLIOSO PER CONFERMA DEL LIVELLO DELLA NOSTRA SANITA’ NON SOLO NELLA CURA”

Notizia n. 1173 del 17/07/2019

CAMILLERI. ZAIA, “MAIGRET E SHERIDAN, ANCORA PRIMA DI MONTALBANO, HANNO FATTO CRESCERE UNA GENERAZIONE. PERDIAMO QUALCOSA DI NOSTRO”

17/lug/2019 | CAMILLERI. ZAIA, “MAIGRET E SHERIDAN, ANCORA PRIMA DI MONTALBANO, HANNO FATTO CRESCERE UNA GENERAZIONE. PERDIAMO QUALCOSA DI NOSTRO”

WEST NILE. ASSESSORE COLETTO: “DA CERTA STAMPA TEUTONICA GROSSOLANE FALSITÀ”

Comunicato stampa N° 1202 del 17/08/2018
 (AVN) – Venezia, 17 agosto 2018
 
“Un allarme destituito  di ogni fondamento, dettato da ignoranza, sensazionalismo o, peggio ancora, da premeditazione a sfondo commerciale. Preconfezionare bufale è una tradizione di certa informazione teutonica come quando, anni fa, un giornale tedesco titolò ‘Alghenpest’ mentre i suoi lettori e i loro connazionali facevano beatamente il bagno sulle coste venete”.  
 
Con queste parole l’assessore regionale alla sanità, Luca Coletto, respinge al mittente, bollandole come "grossolane falsità" le notizie allarmistiche sulla questione della West Nile, pubblicate da alcune testate austriache. 
 
“La realtà è ben altra – dice  Coletto –, perché il contagio è limitato ad alcune decine di casi su milioni e milioni di persone presenti in Veneto e nessuno di questi è riconducibile con certezza a un periodo di presenza sulle spiagge. La scienza spiega che nell’80% dei casi il virus è asintomatico, nel 20% provoca una febbricola e che solo nello 0,1% evolve nella più pericolosa forma neuroinvasiva che, in persone con patologie pregresse e basse difese immunitarie, può portare al decesso. Da giugno teniamo sotto controllo il fenomeno con campionamenti continui, attraverso una stretta collaborazione tra Ullss e Comuni e disinfestazioni straordinarie a cura degli enti locali”. 
 
“Inoltre – conclude Coletto –, gli ospedali sono perfettamente attrezzati e garantiscono diagnosi immediate e cure efficaci. Le bugie di oe24.at. o Tiroler Tageszeitung tali sono e tali restano”.


Data ultimo aggiornamento: 17/08/2018

sanità luca coletto