SANITA’. DA GIUNTA VENETO OK A PROGRAMMA ACQUISTI CENTRALIZZATI AZIENDA ZERO. ASSESSORE REGIONE. “NO IRPEF ANCHE GRAZIE A QUESTA CARTA GIOCATA. NUMERI TESTIMONIANO VASTITA’ DI MACCHINA DELLA SALUTE”

Comunicato stampa N° 113 del 01/02/2018
(AVN) Venezia, 1 febbraio 2018

“Questa è una delle migliori carte che ci stiamo giocando e che ci permettono di essere l’unica Regione d’Italia a non aver imposto ai cittadini un’addizionale regionale Irpef sulla sanità. Una programmazione dalla quale mi auguro traspaia con chiarezza l’entità dello sforzo economico che sostiene il funzionamento dell’intera macchina sanitaria e la sua vastità”.

Lo dice l’Assessore alla Sanità della Regione del Veneto, commentando la Programmazione pluriennale per gli acquisti centralizzati in sanità che, per le gare assegnate nel 2016-2017, pari a un totale di 4 miliardi 300 milioni, ha prodotto risparmi per 180 milioni circa.

“Mentre continuano a imperversare troppi maghi Merlino con le loro bacchette magiche – aggiunge l’Assessore – la Regione ha cominciato questo immenso e concreto lavoro di riforma delle modalità d’acquisto già dal 2011 e oggi possiamo presentare risultati esemplari”.

Tra questi, l’Assessore indica anche “l’essere riusciti a spingere il mercato ad adeguarsi e a offrire prezzi sempre più convenienti per le casse pubbliche. Un risultato impensabile fino a pochi anni fa, perché questa volta le regole del mercato le ha fatte il pubblico senza subirle, costituendo una situazione virtuosa che non potrà modificarsi in futuro”.


Data ultimo aggiornamento: 01/02/2018

sanità luca coletto luca zaia
Archivio Comunicati
Notizia n. 691 del 25/05/2018

CENTRI DI COMPETENZA 4.0: ASSESSORE AL LAVORO E FORMAZIONE, “FINANZIATO IL 'POLITECNICO' VENETO, ORGOGLIOSA DEL RISULTATO DEGLI ATENEI DEL NORDEST”

25/mag/2018 | assessore Elena Donazzan su finanziamento del Mise al Competence Center del Nordest

Notizia n. 690 del 25/05/2018

ASILI. CONSULTA BOCCIA PRIORITA’ DI RESIDENZA IN LEGGE VENETA. PRESIDENTE REGIONE. “RISPETTO MA NON CAPISCO. SCELTA DI EQUITA’ ANCHE NEI CONFRONTI DI TUTTI GLI IMMIGRATI REGOLARI”

25/mag/2018 | ASILI. CONSULTA BOCCIA PRIORITA’ DI RESIDENZA IN LEGGE VENETA. PRESIDENTE REGIONE. “RISPETTO MA NON CAPISCO. SCELTA DI EQUITA’ ANCHE NEI CONFRONTI DI TUTTI GLI IMMIGRATI REGOLARI”