vai al contenuto principale
Archivio Comunicati
Notizia n. 1823 del 18/11/2018

METEO E PROTEZIONE CIVILE. SEMPRE SOTTO CONTROLLO LE FRANE DEL TESSINA E DELLA BUSA DEL CRISTO NEL BELLUNESE

18/nov/2018 | Anche se le previsioni meteo sono tutto sommato favorevoli (deboli piogge sono attese solo dalle ore serali di domani, lunedì 19 novembre), il Centro Funzionale Decentrato della Protezione Civile della Regione del Veneto mantiene lo stato di attenzione per rischio idrogeologico (allerta gialla) nei bacini idrografici Alto Piave e Piave Pedemontano, in provincia di Belluno, dove le abbondanti precipitazioni delle scorse settimane hanno riattivato alcuni movimenti franosi.

Notizia n. 1821 del 17/11/2018

CONDANNE PESANTI ALLA BANDA NIGERIANA CHE A VICENZA SCHIAVIZZAVA GIOVANI CONNAZIONALI. ASSESSORE LANZARIN: “GIUSTA PENA PER UN REATO BRUTALE E INUMANO”

17/nov/2018 | l’assessore alle politiche sociali della Regione del Veneto, Manuela Lanzarin, la condanna a 23 anni complessivi di carcere comminata dal Tribunale di Venezia ai componenti di un’organizzazione malavitosa nigeriana che aveva messo in piedi una rete di immigrazione clandestina di loro giovani connazionali, costringendole a prostituirsi a Vicenza

Notizia n. 1822 del 17/11/2018

METEO E PROTEZIONE CIVILE. CONTINUANO A ESSERE COSTANTEMENTE MONITORATE LE FRANE DEL TESSINA E DELLA BUSA DEL CRISTO NEL BELLUNESE

17/nov/2018 | Anche nelle giornate di oggi e domani, sabato 17 e domenica 18 novembre, il Centro Funzionale Decentrato della Protezione Civile della Regione del Veneto ha dichiarato lo stato di ordinaria criticità per rischio idrogeologico (allerta gialla) nei bacini idrografici Alto Piave e Piave Pedemontano, in provincia di Belluno.

Notizia n. 1819 del 17/11/2018

SANITA’. PREMIO AIOM A PIERFRANCO CONTE. LE CONGRATULAZIONI DI ZAIA, “MERITATISSIMO, E’ UNA COLONNA DELL’ECCELLENZA ONCOLOGICA VENETA”

17/nov/2018 | SANITA’. PREMIO AIOM A PIERFRANCO CONTE. LE CONGRATULAZIONI DI ZAIA, “MERITATISSIMO, E’ UNA COLONNA DELL’ECCELLENZA ONCOLOGICA VENETA”

Notizia n. 1818 del 17/11/2018

LUNEDI’ 19 NOVEMBRE ALLE 12.00 ZAIA A MESTRE INAUGURA NUOVA INTERSEZIONE TRA VIA PORTO CAVERGNAGO E VIA MARTIRI DELLA LIBERTA’

17/nov/2018 | LUNEDI’ 19 NOVEMBRE ALLE 12.00 ZAIA A MESTRE INAUGURA NUOVA INTERSEZIONE TRA VIA PORTO CAVERGNAGO E VIA MARTIRI DELLA LIBERTA’

SANITA’. DA GIUNTA VENETO OK A PROGRAMMA ACQUISTI CENTRALIZZATI AZIENDA ZERO. ASSESSORE REGIONE. “NO IRPEF ANCHE GRAZIE A QUESTA CARTA GIOCATA. NUMERI TESTIMONIANO VASTITA’ DI MACCHINA DELLA SALUTE”

Comunicato stampa N° 113 del 01/02/2018
(AVN) Venezia, 1 febbraio 2018

“Questa è una delle migliori carte che ci stiamo giocando e che ci permettono di essere l’unica Regione d’Italia a non aver imposto ai cittadini un’addizionale regionale Irpef sulla sanità. Una programmazione dalla quale mi auguro traspaia con chiarezza l’entità dello sforzo economico che sostiene il funzionamento dell’intera macchina sanitaria e la sua vastità”.

Lo dice l’Assessore alla Sanità della Regione del Veneto, commentando la Programmazione pluriennale per gli acquisti centralizzati in sanità che, per le gare assegnate nel 2016-2017, pari a un totale di 4 miliardi 300 milioni, ha prodotto risparmi per 180 milioni circa.

“Mentre continuano a imperversare troppi maghi Merlino con le loro bacchette magiche – aggiunge l’Assessore – la Regione ha cominciato questo immenso e concreto lavoro di riforma delle modalità d’acquisto già dal 2011 e oggi possiamo presentare risultati esemplari”.

Tra questi, l’Assessore indica anche “l’essere riusciti a spingere il mercato ad adeguarsi e a offrire prezzi sempre più convenienti per le casse pubbliche. Un risultato impensabile fino a pochi anni fa, perché questa volta le regole del mercato le ha fatte il pubblico senza subirle, costituendo una situazione virtuosa che non potrà modificarsi in futuro”.


Data ultimo aggiornamento: 01/02/2018

sanità luca coletto luca zaia