SALUTE DONNA: 35 BOLLINI ROSA AGLI OSPEDALI VENETI. COLETTO, “DAL 2013 FANTASTICA CRESCITA. ORGOGLIO PER RISULTATO DI ANNI DI LAVORO”

Comunicato stampa N° 1637 del 05/12/2017
(AVN) Venezia, 5 dicembre 2017

“35 ospedali veneti premiati con il bollino rosa, dopo i 23 del 2013 e i 26 del 2015, sono un motivo d’orgoglio, ma anche il segno tangibile di un progresso costante, una fantastica crescita progressiva, ottenuti grazie alla programmazione sanitaria che ha messo la donna e le sue particolari esigenze al centro delle politiche di salute”.

Con queste parole, l’Assessore alla Sanità della Regione del Veneto Luca Coletto esprime la sua soddisfazione per l’esito del bando dell’Osservatorio per la Salute della Donna – ONDA, che ha assegnato bollini rosa di “qualità” a 35 ospedali veneti per il biennio 2018-2019.

“Questi ospedali d’eccellenza anche al femminile – aggiunge Coletto – non solo sono tanti, ma sono anche suddivisi in tutte le province venete, il che dimostra come la qualità delle cure e l’attenzione alle donne sia diffusa su tutto il territorio e non solo nei grandi centri”.

“Sono anni – prosegue Coletto – che lavoriamo e investiamo sulla salute della donna e i risultati stanno arrivando. E’ un segnale di civiltà e rispetto, oltre che di eccellenza sanitaria, perché si parte da piccole ma significative attenzioni come i parcheggi rosa riservati alle partorienti, per arrivare agli aspetti clinici più importanti, come la lotta al tumore del seno e dell’utero con gli screening, con le Breast Unit per la cura delle neoplasie mammarie, con la particolare attenzione anche alla ricostruzione post chirurgica a seguito di mastectomia e ai gravi aspetti psicologici che ne derivano”.

“La menzione speciale a Borgo Roma di Verona per la cardiologia – conclude l’Assessore – dimostra inoltre come l’attenzione alla salute delle donne sia davvero a 360 gradi e non si fermi solo alle patologie tipiche dell’universo femminile”.


Data ultimo aggiornamento: 05/12/2017

sanità luca coletto luca zaia
Archivio Comunicati
Notizia n. 1203 del 17/08/2018

ASSESSORE LANZARIN VISITA A LAMON (BL) “CASA CHARITAS” E IL CENTRO DI RIABILITAZIONE DELL’ULSS N. 1

17/ago/2018 | L’assessore regionale alle politiche sociali, Manuela Lanzarin, accompagnata dal consigliere della zona, Franco Gidoni, ha visitato stamane due strutture socio-sanitarie a Lamon, in provincia di Belluno: il Centro di Recupero e Rieducazione Funzionale dell’Azienda Ulss n. 1 e la casa di riposo “Casa Charitas”.

Notizia n. 1202 del 17/08/2018

WEST NILE. ASSESSORE COLETTO: “DA CERTA STAMPA TEUTONICA GROSSOLANE FALSITÀ”

17/ago/2018 | Con queste parole l’assessore regionale alla sanità, Luca Coletto, respinge al mittente, bollandole come "grossolane falsità" le notizie allarmistiche sulla questione della West Nile, pubblicate da alcune testate austriache.

Notizia n. 1201 del 17/08/2018

LAVORI DI RIPRISTINO IN CORRISPONDENZA DEL PONTE DEI CAVALLI A DOLO (VE). BOTTACIN: “INTERVENTO TEMPESTIVO PER LA SICUREZZA IDRAULICA”

17/ago/2018 | Assessore difesa suolo Gianpaolo Bottacin È stato avviato nei giorni scorsi e si concluderà entro l’autunno l’intervento di somma urgenza a seguito del cedimento strutturale del manufatto idraulico in corrispondenza del Ponte dei Cavalli sullo scaricatore di Dolo, in provincia di Venezia.

Notizia n. 1200 del 16/08/2018

ORDIGNO SEDE LEGA TREVISO. ZAIA: “ATTO GRAVISSIMO, CHI ATTENTA ALLA DEMOCRAZIA TROVERÀ SEMPRE UNA FORTE OPPOSIZIONE DEMOCRATICA”

16/ago/2018 | Così il presidente della Regione del Veneto, Luca Zaia, commenta il grave atto compiuto la notte scorsa al K3, sede della Lega a Treviso.

Notizia n. 1199 del 16/08/2018

IL CORDOGLIO DEL PRESIDENTE ZAIA PER LA SCOMPARSA DI UN CAMIONISTA DI VICENZA NELLA TRAGEDIA DI GENOVA

16/ago/2018 | Con queste parole il presidente della Regione del Veneto, Luca Zaia, ricorda Vincenzo Licata, il camionista siciliano che viveva da anni a Vicenza, morto nel crollo del Ponte Morandi a Genova.