SANITA’. IN VENETO 20 MILIONI DI INVESTIMENTI IN NUOVE TECNOLOGIE. COLETTO. “AVANTI SENZA IRPEF E CON CONTINUI TAGLI NAZIONALI. SVISCERATO OGNI EURO DI SPESA PER NON SPRECARE”

Comunicato stampa N° 1561 del 20/11/2017
(AVN) Venezia, 20 novembre 2017

Nuovi investimenti in sanità per un totale di 20 milioni 269 mila euro sono stati decisi dalla Giunta regionale del Veneto che, su proposta dell’Assessore Luca Coletto, ha approvato una delibera con la quale vengono recepiti i pareri favorevoli, alcuni con prescrizioni, espressi dalla Commissione Regionale per l’Investimento in Tecnologia ed Edilizia – CRITE.

Le Ulss interessate sono la nr 1 Dolomiti, la nr. 2 Marca Trevigiana, la nr. 3 Serenissima, la nr. 4 Veneto Orientale, la nr. 7 Pedemontana e le Aziende Ospedaliere Universitarie di Padova e Verona.

“Ogni progetto – fa notare Coletto – è stato sviscerato e valutato sul piano tecnico in ogni suo aspetto, perché in Veneto la parola d’ordine è non sprecare nemmeno un euro, continuando a investire in tecnologie nuove e nell’ammodernamento delle strutture. A questo obbiettivo, ogni anno dedichiamo ben 70 milioni di euro, il che, con i tagli che arrivano annualmente dal Fondo Sanitario Nazionale, e senza Irpef regionale sulla sanità (unici in Italia), è un mezzo miracolo che si perpetua”.

Ecco di seguito il dettaglio degli interventi finanziati:

Ulss 1 Dolomiti – 459.416,80 euro per il servizio di conduzione, gestione, manutenzione completa degli impianti di movimentazione verticale e obliqua di qualsiasi tipo installati negli edifici.

Ulss 2 Marca Trevigiana – 1.100.000 euro per acquisire un sistema di angiografia da destinare all’Uoc di Neuroradiologia del Distretto di Treviso; 296.000 euro per la sostituzione di un telecomandato radiologico per la Uoc di Radiologia Diagnostica di Treviso.

Ulss 3 Serenissima – 470.820 euro per l’acquisto di un simulatore Tac per l’ospedale di Mestre; 216.000 euro per l’acquisto di un’apparecchiatura radiologica digitale diretta per l’ospedale di Mirano.

Ulss 4 Veneto Orientale – 230.000 euro per adeguamenti tecnologici per il Dipartimento Materno Infantile per la riapertura del Punto nascita all’ospedale di Portogruaro.

Ulss 7 Pedemontana – 8.421.029 euro per l’adeguamento dell’ospedale di Asiago con sostituzione volumi esistenti – attivazione struttura; 4.111.435 euro per l’adesione alla convenzione Consip per i servizi di manutenzione e gestione di sistemi IP e postazioni di lavoro.

Azienda Ospedaliera di Padova – 625.000 euro per fornitura aggiornamento tecnologico per due angiografi e un ecografo: 1.070.000 euro per la fornitura di incubatrici e isole neonatali per Patologia Neonatale, Nido, Terapia Intensiva Pediatrica, cardiochirurgia e sale parto: 540.000 euro per la fornitura della strumentazione endoscopica a seguito del furto perpetrato tempo addietro da destinare alla Piastra Endoscopica; 250.000 euro per l’acquisto di un nuovo sistema storage NAS per Disaster Recovery; 1.100.000 euro per la fornitura in convenzione Consip di 1.800 Pc Desktop completi di monitor.

Azienda Ospedaliera Universitaria Integrata di Verona – 1.391.795 euro per il rinnovo della fornitura annuale di sistema di assistenza ventricolare a lievitazione magnetica a flusso centrifugo.


Data ultimo aggiornamento: 20/11/2017

sanità luca coletto
Archivio Comunicati
Notizia n. 1203 del 17/08/2018

ASSESSORE LANZARIN VISITA A LAMON (BL) “CASA CHARITAS” E IL CENTRO DI RIABILITAZIONE DELL’ULSS N. 1

17/ago/2018 | L’assessore regionale alle politiche sociali, Manuela Lanzarin, accompagnata dal consigliere della zona, Franco Gidoni, ha visitato stamane due strutture socio-sanitarie a Lamon, in provincia di Belluno: il Centro di Recupero e Rieducazione Funzionale dell’Azienda Ulss n. 1 e la casa di riposo “Casa Charitas”.

Notizia n. 1202 del 17/08/2018

WEST NILE. ASSESSORE COLETTO: “DA CERTA STAMPA TEUTONICA GROSSOLANE FALSITÀ”

17/ago/2018 | Con queste parole l’assessore regionale alla sanità, Luca Coletto, respinge al mittente, bollandole come "grossolane falsità" le notizie allarmistiche sulla questione della West Nile, pubblicate da alcune testate austriache.

Notizia n. 1201 del 17/08/2018

LAVORI DI RIPRISTINO IN CORRISPONDENZA DEL PONTE DEI CAVALLI A DOLO (VE). BOTTACIN: “INTERVENTO TEMPESTIVO PER LA SICUREZZA IDRAULICA”

17/ago/2018 | Assessore difesa suolo Gianpaolo Bottacin È stato avviato nei giorni scorsi e si concluderà entro l’autunno l’intervento di somma urgenza a seguito del cedimento strutturale del manufatto idraulico in corrispondenza del Ponte dei Cavalli sullo scaricatore di Dolo, in provincia di Venezia.

Notizia n. 1200 del 16/08/2018

ORDIGNO SEDE LEGA TREVISO. ZAIA: “ATTO GRAVISSIMO, CHI ATTENTA ALLA DEMOCRAZIA TROVERÀ SEMPRE UNA FORTE OPPOSIZIONE DEMOCRATICA”

16/ago/2018 | Così il presidente della Regione del Veneto, Luca Zaia, commenta il grave atto compiuto la notte scorsa al K3, sede della Lega a Treviso.

Notizia n. 1199 del 16/08/2018

IL CORDOGLIO DEL PRESIDENTE ZAIA PER LA SCOMPARSA DI UN CAMIONISTA DI VICENZA NELLA TRAGEDIA DI GENOVA

16/ago/2018 | Con queste parole il presidente della Regione del Veneto, Luca Zaia, ricorda Vincenzo Licata, il camionista siciliano che viveva da anni a Vicenza, morto nel crollo del Ponte Morandi a Genova.