vai al contenuto principale
Archivio Comunicati
Notizia n. 1970 del 11/12/2018

SCUOLA: ASSESSORE DONAZZAN SU BIDELLI CON FALSI DIPLOMI, “SCRIVERÒ ALLA MIA OMOLOGA IN CAMPANIA, MA IL VERO ANTIDOTO È L’AUTONOMIA REGIONALE”

11/dic/2018 | SCUOLA: ASSESSORE DONAZZAN SU BIDELLI CON FALSI DIPLOMI, “SCRIVERÒ ALLA MIA OMOLOGA IN CAMPANIA, MA IL VERO ANTIDOTO È L’AUTONOMIA REGIONALE”

Notizia n. 1969 del 11/12/2018

HANDICAP PSICOFISICI: REGIONE VENETO ASSEGNA 700 MILA EURO PER CONTRIBUIRE ALLE SPESE DELLE FAMIGLIE PER RIABILITAZIONE NEUROCOGNITIVA

11/dic/2018 | HANDICAP PSICOFISICI: REGIONE VENETO ASSEGNA 700 MILA EURO PER CONTRIBUIRE ALLE SPESE DELLE FAMIGLIE PER RIABILITAZIONE NEUROCOGNITIVA

Notizia n. 1968 del 11/12/2018

FERVICREDO: DONAZZAN, “REGIONE DALLA PARTE DELLE VITTIME DEL DOVERE E DEI LORO FAMILIARI”

11/dic/2018 | FERVICREDO: DONAZZAN, “REGIONE DALLA PARTE DELLE VITTIME DEL DOVERE E DEI LORO FAMILIARI”

SANITA’: CRISARA’ (VENETO) IN ESECUTIVO NAZIONALE FIMMG. ZAIA, “BENE, ABBIAMO SFIDE COMUNI DA AFFRONTARE”

Comunicato stampa N° 1578 del 21/11/2016
(AVN) Venezia, 21 novembre 2016

“I Medici di Medicina Generale del Veneto sono un ingranaggio insostituibile della macchina sanitaria veneta, primo approdo per i pazienti che cercano consigli e cure, snodo fondamentale tra ospedale e territorio. Che il loro Segretario regionale sia entrato nell’esecutivo nazionale della Fimmg è da salutare con soddisfazione. Complimenti e buon lavoro a Domenico Crisarà”.

Con queste parole il Presidente della Regione Luca Zaia commenta l’ingresso del segretario regionale della Fimmg Veneto nell’esecutivo della nuova Fimmg nazionale che sarà presieduta da Silvestro Scotti.

“Il sistema migliore per ottenere successi in sanità – aggiunge Zaia – è saper fare squadra, atteggiamento quanto più necessario, ora che in Veneto siamo di fronte ad una nuova riforma epocale, della quale i medici di base e la loro presenza sul territorio diventa sempre più rilevante. Con la Fimmg, ed è inevitabile essendo un sindacato – aggiunge il Governatore – il dialogo è a volte acceso, ma sempre aperto, onesto e, per entrambi, sempre guardando al bene prioritario del paziente. Continueremo così e, con Crisarà nell’esecutivo nazionale, potremo fare anche meglio, magari portando in seno alla Fimmg nazionale, alcune delle nostre migliori pratiche”.


Data ultimo aggiornamento: 21/11/2016

luca coletto luca zaia