vai al contenuto principale
Archivio Comunicati
Notizia n. 2006 del 16/12/2018

I COMPLIMENTI DEL PRESIDENTE ZAIA A FEDERICA PELLEGRINI PER LA SUA 50.a MEDAGLIA INTERNAZIONALE: “IL VENETO E I VENETI ORGOGLIOSI DI TE”

16/dic/2018 | Così il presidente della Regione, Luca Zaia, saluta la cinquantesima medaglia internazionale conquistata da Federica Pellegrini: uno splendido bronzo ottenuto nuotando una grande frazione a stile libero con la staffetta 4x100 mista femminile azzurra ai mondiali in vasca corta di Hangzhou, in Cina.

Notizia n. 2005 del 16/12/2018

METEO. ATTENZIONE PER NEVE E GELATE FINO MARTEDÌ MATTINA 18 DICEMBRE

16/dic/2018 | meteo veneto attenzione neve gelate

Notizia n. 2004 del 16/12/2018

DANNI MALTEMPO MONTAGNA. BOTTACIN AL PD: “LA REGIONE HA APERTO 160 CANTIERI, GIUDICHINO I CITTADINI”

16/dic/2018 | Lo chiede l’assessore regionale all’ambiente e alla specialità di Belluno, Gianpaolo Bottacin, commentando le dichiarazioni del consigliere Graziano Azzalin, che accusa la Giunta Zaia di non aver reagito efficacemente alla situazione calamitosa provocata dal maltempo che ha colpito la montagna veneta lo scorso fine ottobre

Notizia n. 2003 del 15/12/2018

PUNTUALIZZAZIONE DELL’AVVOCATURA REGIONALE SU PROCESSO BANCA POPOLARE DI VICENZA

15/dic/2018 | In merito al rigetto dell’istanza di costituzione di parte civile della Regione del Veneto nel processo per il danno ai risparmiatori della Banca Popolare di Vicenza, l’Ufficio stampa della Giunta diffonde una puntualizzazione dell’Avvocatura regionale

Notizia n. 2002 del 15/12/2018

OSTACOLO AL DIRITTO INTERRUZIONE GRAVIDANZA: A CONCLUSIONE INDAGINI PRELIMINARI RITENUTO SUSSISTENTE REATO DI DIFFAMAZIONE AGGRAVATA AI DANNI DEL SERVIZIO SANITARIO VENETO

15/dic/2018 | La Procura della Repubblica del Tribunale di Venezia ha concluso le indagini preliminari del procedimento penale n. 2125/18 R.G.N.R., relativo alle accuse di disservizio e di ostacolo al diritto ad interrompere la gravidanza che erano state mosse, tramite gli organi di stampa, contro il Servizio Sanitario Locale Veneto. Il Pubblico Ministero ha ritenuto sussistente il reato di diffamazione aggravata commesso da Fulgenzi Paola, e Moccia Marquidas, entrambe sindacaliste della CGIL, a cui è stato notificato l’avviso di conclusione delle indagini preliminari, assieme all’avviso di garanzia.

P.A.: IN VENETO ATTIVATO ‘’MYPAY’’, NODO PER I PAGAMENTI TELEMATICI. IL BOLLO AUTO SI PAGA GIA’ ON LINE

Comunicato stampa N° 73 del 19/01/2016
(AVN) – Venezia, 19 gennaio 2016

“E’ partita la rivoluzione digitale dei pagamenti telematici per facilitare la vita ai cittadini attraverso “MyPay”, il portale web sviluppato dalla Regione del Veneto per contribuire a semplificare i rapporti tra cittadino e Pubblica Amministrazione quando devono essere fatti dei pagamenti”. A renderlo noto è il vicepresidente della Regione Gianluca Forcolin facendo presente che questo portale (http://mypay.regione.veneto.it) è utilizzabile per erogare servizi di pagamento telematico non solo dalla Regione ma anche da tutti gli enti veneti che vorranno aderire, senza alcun costo di hardware o software, erogando gratuitamente servizi elettronici di pagamento ai propri cittadini.

“In termini pratici – spiega Forcolin – in futuro si potrà pagare al Comune, ad esempio, la quota per il trasporto scolastico del figlio, piuttosto che qualsiasi altro tipo di pagamento verso la pubblica amministrazione, senza doversi più recare fisicamente presso l’Ente. Questo è possibile perché il Veneto è stata fra le prime regioni italiane a costituire un proprio nodo dei pagamenti telematici”,

La prima entrata ad essere riscossa dalla Regione del Veneto attraverso il portale è il bollo auto che riguarda circa 4 milioni di veicoli. Da inizio dicembre è entrato in funzione il pagamento on line sul sito internet regionale con carta di credito e addebito in conto corrente bancario. “I contribuenti – sottolinea Forcolin – possono così pagare comodamente da casa in pochi minuti, anche l’ultimo giorno utile, la tassa automobilistica calcolata direttamente sull’archivio regionale, risparmiando tempo, spese di commissioni, e possibilità di errori di calcolo o di imputazione, il tutto nella massima trasparenza di costi e con possibilità di non smarrire le ricevute di versamento che spesso non si riesce ad esibire a distanza di tempo in sede di accertamento regionale. Rispetto al passato, che dava già la possibilità di pagare con Carta di Credito, ora le commissioni si sono di molto abbassate e in alcuni casi azzerate!”. 

Ma Forcolin evidenzia anche che il Veneto metterà a disposizione dei propri cittadini i servizi di pagamento offerti da tutti i PSP (prestatori di servizi di pagamento, ossia banche ed altri istituti di pagamento) aderenti al nodo telematico dando la possibilità ai contribuente di pagare non solo con carte di credito e di debito, ma anche facendo bonifici online. La Regione sta valutando ulteriori possibilità di pagamento anche presso sportelli bancari, postali, tabaccherie, grande distribuzione. Nel corso del 2015 sono stati organizzati numerosi incontri formativi rivolti a funzionari e amministratori pubblici per illustrare le potenzialità della piattaforma e sono numerosi gli enti che hanno iniziato ad utilizzarla.


Data ultimo aggiornamento: 19/01/2016

amministrazione regionale gianluca forcolin adempimenti fiscali e tributari