Accordo di Programma Quadro

L'Accordo di Programma Quadro (APQ) costituisce lo strumento attuativo dell'Intesa Istituzionale di Programma nei settori d'intervento previsti dalla medesima.
In particolare, l'Accordo indica:

  • le attività e gli interventi da realizzare, con i tempi e le modalità di attuazione;
  • soggetti responsabili dell'attuazione delle singole attività ed interventi;
  • gli impegni di ciascun soggetto firmatario, e gli eventuali poteri sostitutivi in caso di inerzie, ritardi o inadempienze;
  • i procedimenti di conciliazione o definizione dei conflitti tra i soggetti partecipanti all'Accordo;
  • le risorse finanziarie occorrenti, a valere sugli stanziamenti pubblici o reperite tramite finanziamenti privati;
  • le procedure e i soggetti responsabili per il monitoraggio e la verifica dei risultati.

Si tratta quindi di uno strumento di programmazione operativa che consente di dare immediato avvio agli investimenti previsti.
L'APQ è sottoscritto dalla Regione, dal Ministero dell'Economia e delle Finanze, nonché dalla o dalle Amministrazioni centrali competenti a seconda della natura e del settore di intervento previsti.
APQ sottoscritti dalla Regione Veneto sono
L'Accordo è vincolante per tutti i soggetti che vi partecipano.
Gli interventi inseriti nell'APQ sono finanziati con diverse risorse: ordinarie, aggiuntive nazionali per le aree sottoutilizzate, comunitarie e private. In particolare le seconde sono stabilite ogni anno dalla Legge Finanziaria e assegnate dal CIPE al fine di perseguire l'obiettivo del riequilibrio economico e sociale tra le diverse aree del Paese sancito dal V comma dell'articolo 119 della Costituzione.
Sulla base delle previsioni della delibera Cipe 44/00 tutti gli interventi compresi in APQ devono essere gestiti e monitorati ogni sei mesi tramite un sistema informativo gestito dal Dipartimento per le Politiche di Sviluppo del MISE, gli stessi APQ possono essere sottoscritti solo dopo la preventiva immissione delle schede intervento informatizzate.

Costituiscono parte integrante dell'APQ l'Articolato, la Relazione tecnica e le Schede attività/intervento.
La scheda attività/intervento si articola nelle seguenti sezioni:
- dati identificativi
- crono programma di realizzazione
- piano economico
- piano finanziario
- avanzamento contabile
- avanzamento fisico.

A partire dalla delibera Cipe 36/02 si segnala l'introduzione di un sistema di premi/sanzioni finalizzato all'accelerazione della spesa e di cui l'attività di monitoraggio rappresenta lo strumento di verifica (attuazione).
 


Documentazione consultabile:

Scheda intervento allegata delibera cipe 76/02
Schema rapporto di monitoraggio allegato delibera cipe 76/02
Circolare sul monitoraggioottobre 2003
Delibera Cipe 14/2006. (Disciplina delle IIP e degli APQ)
Delibere Cipe di riparto fondi FAS
Quadro riepilogativo finanziamenti Cipe per APQ (dati al 31/12/2007) 



Data ultimo aggiornamento: 19/09/2014

Percorsi


Siti tematici


Contenuto Html