Area Arte e Cultura

Restauro

Percorsi finalizzati alla formazione di una figura professionale che collabora con il restauratore, eseguendo determinate azioni dirette ed indirette per limitare i processi di degrado dei beni ed assicurarne la conservazione. Possono partecipare alle attività formative soggetti disoccupati o inoccupati, in possesso di diploma di scuola secondaria di secondo grado, prioritariamente acquisito in indirizzi coerenti con il percorso formativo in oggetto. Nel caso di percorsi di secondo e terzo anno è necessario anche il certificato di competenze rilasciato in esito ai percorsi di primo e secondo anno.
Il ciclo triennale di 2700 ore complessive si sviluppa in 900 ore annue comprensive di una fase di stage fra il 30% e il 50% della durata del percorso. Al termine degli interventi di terzo anno, previo superamento dell’esame di qualifica, viene rilasciato un attestato di qualifica professionale per “Tecnico del restauro di beni culturali”.
 

Spettacolo

Percorsi finalizzati allo sviluppo delle competenze nel settore dello spettacolo (area tecnica, artistica e manageriale) e volti a sostenere le imprese di produzione e i relativi operatori nel proprio sforzo ideativo, produttivo e realizzativo. L’obiettivo dell’intervento regionale è quello di strutturare, qualificare e/o aggiornare le conoscenze e competenze già possedute e acquisite attraverso differenti percorsi personali, educativi, formativi e professionali, per migliorare e ricondurre le stesse a professionalità a quanto richiesto dal sistema produttivo.
Destinatari: operatori del settore che intendano innalzare il proprio livello di competenza e/o soggetti disoccupati/inoccupati in possesso di titoli di studio di istruzione/formazione coerenti con il percorso formativo o con precedente esperienza professionale. Durata: 17/160 ore
 

Contenuto Html