Il Patrocinio regionale

Cos'è il Patrocinio regionale

Il Patrocinio rappresenta una forma di adesione ed apprezzamento della Regione ad iniziative ritenute di interesse generale per le loro finalità sociali, culturali, artistiche e scientifiche.

Può essere concesso ad Enti ed Associazioni senza finalità di lucro, ad eccezione degli Enti fieristici, ove le manifestazioni dagli stessi proposte e realizzate si appalesino di rilevanza regionale sotto il profilo della promozione del territorio, delle sue risorse economiche, produttive e turistiche, o di rilevanza nazionale.

Il patrocinio non viene concesso a singoli privati, né a società con finalità lucrative.
Sono escluse tutte quelle iniziative che perseguono fini di lucro.
Sono esclusi, inoltre, i progetti di durata indefinita o pluriennale, l'attività istituzionale dell'Associazione o dell'Ente e le pubblicazioni poste in vendita.

La concessione è riservata esclusivamente alla competenza del Presidente della Regione del Veneto.
 

Come si ottiene il patrocinio

La domanda di patrocinio va indirizzata  al Presidente della Giunta regionale - via pec a protocollo.generale@pec.regione.veneto.it se il richiedente è un ente pubblico e via pec, raccomandata o fax se il richiedente è una Associazione - nel termine perentorio di 60 giorni prima della data dell'evento.
Documentazione da presentare:

  • domanda in carta semplice formulata dal Legale Rappresentante:
    Modulo di domanda [file .rtf - 92 Kb];
  • programma dettagliato dell'evento;
  • copia del documento di identità del richiedente;
  • copia dello Statuto o dell'atto costitutivo, regolarmente registrati, dell'Associazione/Ente/Comitato, qualora non fossero mai stati precedentemente inviati agli Uffici regionali.

- La domanda deve essere formulata e firmata dal rappresentante dell'Ente o dell'Associazione richiedente.

- Tutta la documentazione inviata via pec dovrà essere esclusivamente in formato .pdf

Il procedimento per la concessione del patrocinio si conclude in 90 giorni, termine fissato con Deliberazione della Giunta regionale n. 2620 del 29 dicembre 2014.


Iter amministrativo

L'iter amministrativo della richiesta del patrocinio regionale è il seguente:

  • all'arrivo la domanda viene protocollata ed inoltrata alla struttura regionale competente per materia, per l’acquisizione del parere sull'iniziativa;

  • se l'iniziativa è riconosciuta apprezzabile e di interesse nel senso sopra specificato, viene predisposto l'atto di concessione del Patrocinio, a firma del Presidente della Regione ed inoltrato al richiedente;

  • se invece l’iniziativa non è riconosciuta di interesse ai fini suindicati, il patrocinio viene negato con lettera a firma del Direttore del Dipartimento Cultura.

Si ricorda che sul materiale grafico  relativo alla manifestazione per cui è stato concesso il patrocinio dovrà essere apposto lo stemma del patrocinio regionale, che dovrà essere inoltrato dalla Sezione Comunicazione e informazione e utilizzato solo per la manifestazione che ha ottenuto il patrocinio e non per altre manifestazioni.
Se la manifestazione viene effettuata ogni anno, deve essere presentata la relativa nuova domanda.
  

Per ulteriori informazioni:

Sezione Comunicazione e Informazione
Referente per la materia: Mara Ferrari
Tel. 041/2792974 
Fax  041/2792970 



Data ultimo aggiornamento: 22/02/2016