Ruolo e obiettivi

La Commissione per la realizzazione delle Pari Opportunità tra Uomo e Donna della Regione del Veneto è istituita presso la Giunta regionale ed è organo consultivo della Regione nelle iniziative riguardanti le politiche di genere, per l'effettiva attuazione del principio di parità sancito dalla Costituzione e dallo Statuto regionale.
Di propria iniziativa, su richiesta della Giunta o del Consiglio Regionale la Commissione può formulare pareri relativi allo stato di attuazione di leggi, di proposte di legge o di regolamenti che riguardano la condizione femminile.
Promuove:

  • indagini e ricerche sulla situazione della donna e sulle problematiche femminili presenti nella nostra Regione, con particolare attenzione al mondo delle istituzioni e della politica, del lavoro e della formazione della cultura e del sociale
  • la diffusione dei risultati di tali indagini e ricerche
  • convegni, seminari, iniziative di sensibilizzazione, percorsi di formazione e aggiornamento

La Commissione ritiene di primaria importanza programmare e coordinare la propria attività in collaborazione con l'Assessorato regionale alle Pari Opportunità e favorire il coordinamento con associazioni in ambito sociale, culturale, del mondo economico e del lavoro, che potranno offrire il loro apporto di idee e proposte.
Particolare attenzione è riservata a valorizzare e consolidare la rete e le relazioni con le Commissioni Pari Opportunità Europee, Nazionali, di Province e Comuni, amplificando sul territorio regionale iniziative e attività proveniente da tutto l'universo femminile in un aperto e costruttivo confronto con la società veneta.

 



Data ultimo aggiornamento: 23/02/2017